Come utilizzare un generatore di vapore

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le pulizie domestiche rappresentano per tutte le donne un argomento degno di essere trattato in ogni suo aspetto, vista la grande quantità di lavoro e di fatica fisica che queste richiedono. Per poterle svolgere al meglio è necessario essere dotati di un gran numero di detergenti specifici per ogni tipo di superficie, tuttavia è possibile evitare di utilizzare tali prodotti, tra l'altro costosi e altamente inquinanti, scegliendo di utilizzare un generatore di vapore. Con questo strumento, infatti, è possibile sterilizzare a fondo tutti i tipi di superficie, utilizzando semplicemente la forza pulente del vapore, che viene erogato ad altissime temperature tramite il generatore di vapore.
Vediamo dunque, con questa guida, come utilizzare un generatore di vapore.

26

Occorrente

  • Generatore di vapore
36

Riempire il serbatoio del generatore

Per utilizzare un generatore di vapore è innanzitutto necessario riempire il serbatoio del generatore. Per questa operazione sarebbe preferibile utilizzare dell'acqua distillata, in quanto meno carica di calcare rispetto all'acqua corrente. Una volta che la spia luminosa indicherà che l'acqua ha raggiunto la temperatura ottimale, potremo procedere con la pulizia della casa, utilizzando i diversi accessori a seconda delle specifiche necessità. Per la pulizia dei pavimenti dovremo utilizzare il beccuccio a punta fine, che andrà inserito nella lancia in modo tale da poter sgrassare le fughe tra le mattonelle, vero ricettacolo di sporcizia.

46

Detergere le superfici

Le piastrelle potranno essere facilmente pulite utilizzando il classico accessorio rettangolare, al quale andrà fissato uno straccio, mentre per pulire le persiane e le tapparelle dovremo utilizzare lo spazzolino in seta naturale che troveremo nella confezione. Terminiamo la pulizia utilizzando il beccuccio a punta per la pulizia dei binari verticali e vaporizzando sui vetri ad una distanza di circa 30 cm. Le piastrelle del bagno e della cucina potranno essere agevolmente pulite utilizzando la spatola triangolare, alla quale fisseremo un panno di cotone, procedendo in questo modo anche per la pulizia dei materassi, che dovremo fare asciugare bene all'aria, fino a che l'umidità non sarà completamente evaporata.

Continua la lettura
56

Acquistare prodotti di qualità

Ricordiamo che per ottenere il massimo della resa dal nostro generatore di vapore sarebbe bene scegliere di acquistare un prodotto che possa riscaldare l'acqua almeno fino a 120°C, così da evitare che la temperatura del vapore erogato non sia sufficiente alta da garantire un risultato ottimale. Infine, acquistate sempre e solo prodotti certificati affinché siano forniti di tutti i dispositivi di sicurezza e che siano garantiti per il loro funzionamento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

5 errori da evitare nella pulizia a vapore

Fra i vari metodi di pulizia uno dei più efficaci in grado anche di sterilizzare le superfici trattate è sicuramente quella che utilizza il vapore.Il vapore, infatti, è semplicemente acqua che ha raggiunto la temperatura di ebollizione ed inizia a...
Pulizia della Casa

Come pulire i termosifoni con il vapore

I termosifoni, spesso si sporcano e s'ingialliscono sia per il calore che per il calcare generato dalla condensa. I più soggetti a questo inconveniente sono quelli in ghisa, grezzi o tinteggiati in quanto porosi, mentre quelli in alluminio hanno una...
Pulizia della Casa

Come scegliere una scopa a vapore

La scopa a vapore è un elettrodomestico di ultima generazione che può rivelarsi molto utile nell'igiene quotidiana della nostra casa. Oltre ad eliminare la polvere, come una classica scopa elettrica, questa sfrutta il getto vapore per pulire a fondo...
Pulizia della Casa

Come usare una scopa a vapore

La casa è il luogo dove riposarsi e stare bene in famiglia. I batteri si possono formare facilmente, e così possono subentrare le infezioni. Quindi è importante mantenere pulito il luogo in cui viviamo. Tra gli elettrodomestici che si trovano in casa,...
Pulizia della Casa

Come eliminare i germi con il vapore

È ormai noto che il vapore è il nemico numero uno dei germi che, investiti dalle alte temperature, vengono eliminati in maniera drastica. Tuttavia, i germi prolificano per la maggior parte con il freddo, e grazie al vapore si mette in atto una prevenzione...
Pulizia della Casa

Come pulire le tende col vapore

Pulire ed igienizzare gli ambienti di casa tramite la forza del vapore è una scelta molto apprezzabile, perché ecologica e rispettosa dell’ambiente. L'utilizzo di questa tecnica, infatti, elimina l’impiego di saponi e detergenti, che hanno un forte...
Pulizia della Casa

Come pulire con il vapore

Se per le pulizie domestiche intendete usare un pulitore a vapore, è importante conoscerlo a fondo, e capire come e dove va utilizzato, per evitare di commettere errori che potrebbero danneggiare le superfici su cui agiamo. A tale proposito ecco un guida...
Pulizia della Casa

Come pulire i tappeti a vapore

Sporco e macchie che attaccano in profondità i tappeti, oltre ad essere poco piacevoli alla vista, possono danneggiare gravemente le fibre e l'imbottitura protettiva. A queste problematiche, si aggiunge l'eccessiva polvere di un tappeto, che può provocare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.