Come utilizzare l'illuminazione decorativa in casa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Creare un impianto di illuminazione particolare pieno di attrattive in una casa è fondamentale, potrebbe infatti sconvolgere totalmente lo stato originario e portare nuova luce in tutti i sensi. L'illuminazione non solo deve essere funzionale, ma anche capace di donare un'impronta di grande stile. Di seguito vi saranno fornite delle utili informazioni su come utilizzare l'illuminazione decorativa in casa.

27

Occorrente

  • candele
  • articoli di artigianato
  • faretti da parete
37

Inserire faretti regolabili

Innanzitutto come prima cosa sarà utile sfruttare la retro-illuminazione per valorizzare un bel quadro. La luce, insieme con la tela, diventerà il punto focale della stanza. Gli elementi più adatti sono dei faretti moderni, regolabili a piacere e facilmente adattabili all'ambiente. Utilizzare sempre dei materiali leggeri e che si possano muovere, in modo da creare una sorta di danza di luci e un repentino cambio d'atmosfera. Nella scelta dei materiali meglio privilegiare il classico ottone, oppure l'innovativa fibra ottica. La forma dovrà essere armonica e avere una piattaforma rotante piuttosto leggera, magari implementata con sculture di cristallo o di rame.

47

Sperimentare luci a giochi d'acqua

Se si dispone di abbastanza spazio, abbinare la luce a giochi d'acqua, come lampade inserite in fontane da tavolo da parete, caratterizzate da uno stile dinamico ed elegante. Tuttavia, alcuni di questi impianti sono piuttosto costosi, quindi meglio provare a vedere se si riesce a reperire qualche pezzo interessante nei mercatini d'artigianato: qui spesso si trovano illuminazioni molto interessanti, per esempio abat-jour coperte di perle, lanterne luminose realizzate con texture in plastica o plexigas, lampade da terra fatte di carta di riso. Applicare un po di fantasia e sperimentare varie soluzioni, per vedere quelle che meglio si abbinano alla vostra casa, creando delle suggestive atmosfere.

Continua la lettura
57

Disporre delle candele

Se è il caso, fare un largo uso di candele, capaci di decorare la stanza con i loro colori e forme variegate. Si potranno poi trasformare in splendide lanterne per una cenetta. Disporle singolarmente o in gruppi in diverse zone della stanza. Sistemare una serie di candelieri in diverse altezze su un tavolo basso, magari di vetro, davanti al divano del salotto, per un'aria retrò ma molto attuale. Utilizzare dei neon: sono versatili, economici e si adattano facilmente a qualsiasi tipologia di arredamento. Scegliere luci LED a basso calore che utilizzano una minima energia rispetto alle luci tradizionali. Disporli creando delle originali cornici dietro i mobili, sopra gli scaffali o sotto una scala a vista.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere l'illuminazione per la casa

Anche il più esperto degli architetti può avere delle perplessità nel momento in cui deve progettare l’impianto d'illuminazione per un'abitazione civile. La diversità di stili, gli infissi, le dimensioni, le finiture e altri dettagli specifici possono...
Arredamento

Guida per l'illuminazione della casa

Anche se può sembrare arduo, scegliere l'illuminazione della propria abitazione non è poi così difficile. La distribuzione dei punti luce all'interno di una casa richiede un'adeguata analisi, dal momento che ogni spazio ha bisogno di un'illuminazione...
Arredamento

Come scegliere l'illuminazione per il soggiorno

Il soggiorno è il centro delle attività domestiche, soprattutto se include la zona pranzo. Nelle abitazioni spesso ricopre il ruolo di protagonista, dato che in molti appartamenti la metratura maggiore viene destinata ad esso. Il più delle volte è...
Arredamento

10 tipi di illuminazione per la casa

Un buon arredamento deve seguire un'armonia generale, nella quale l'illuminazione ha una posizione di rilievo. La luce è uno degli elementi essenziali per valorizzare lo spazio e gli arredi all'interno delle stanze della nostra casa, rendendole più...
Arredamento

Come scegliere una piastrella decorativa

Quando si deve arredare casa, sono tantissime le faccende ed i particolari a cui bisogna prestare attenzione. Considerato che la mole di lavoro è notevole, si rischia di tralasciare alcuni dettagli importanti. Scegliere una piastrella decorativa rientra...
Arredamento

Come realizzare una illuminazione da libreria

È sempre bello poter avere in casa un luogo dove conservare e raccogliere libri di diverse tipologie. Per dare un tocco di fascino e bellezza in più alla vostra biblioteca, potrete decidere di aggiungere delle luci che possano dare valore ai vari scaffali...
Arredamento

5 consigli per l'illuminazione della mansarda

Molte persone sono sicuramente affascinate dalla bellezza dei tetti alti inclinati delle mansarde, ma non sempre si tratta di ambienti facili da illuminare. Non sempre le mansarde sono dotate infatti, delle classiche finestre scorrevoli fissate sul tetto...
Arredamento

5 idee per posizionare le luci in soggiorno

Quando si decide di andare a vivere da soli, di andare a convivere o di sposarsi sicuramente arredare la propria futura casa è sempre una fase molto divertente. Quindi sicuramente a chiunque si sia trovato a dover acquistare mobili e arredamenti vari...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.