Come utilizzare l'aceto per eliminare le erbacce

Tramite: O2O 02/06/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Come vedremo nel corso di questa guida, l'aceto è un prodotto davvero molto utile e funzionale; un prodotto che si presta ad una moltitudine di usi, sia per pulire e/o disinfettare la casa, sia per la cura del giardino, ovvero per eliminare le erbacce dell'esterno (spesso infatti usiamo dei prodotti chimici per ottenere lo stesso risultato che potremmo ottenere con l'impiego di prodotti naturali). Se siete interessati a scoprire come sia possibile utilizzare l'aceto per eliminare le erbacce, seguite con attenzione i suggerimenti di seguito, vi fornirò utili consigli su come procedere utilizzando l'aceto, senza investire particolari cifre economiche.

26

Tenete conto che generalmente, per eliminare le erbacce vengono utilizzati degli appositi diserbanti chimici. Questi, contenendo delle sostanze chimiche piuttosto nocive, sono persino in grado di arrivare alle falde acquifere e di costituire un serio pericolo per l'ambiente (soprattutto il diserbante totale, capace addirittura di bruciare la radice della pianta). Date queste considerazioni, vi consiglio di indossare un paio di guanti di plastica e di provvedere all'eliminazione delle erbacce con una buona dose di aceto, un prodotto di cucina naturale e soprattutto capace di rispettare l'ambiente.

36

Concretamente l'aceto, per essere usato come diserbante naturale, deve essere diluito con una buona dose d'acqua calda, unendo a 3 litri di aceto 10 litri d'acqua e circa due kg di sale fino da cucina. Per preparare il diserbante, prendiamo dunque una grossa vaschetta di plastica e cominciando a diluire questi prodotti tra di loro, mescolando perbene fino a sciogliere tutto il sale. Il nostro prodotto naturale contro le erbacce è pronto, adesso non ci resta che applicarlo adeguatamente sul terreno.

Continua la lettura
46

Per applicare il diserbante sul terreno, vi consiglio di usare una semplice pompa a spalla con ugelli. Quest'ultima, permetterà un'applicazione rapida e uniforme sul tutto il terreno e vi permetterà al contempo di effettuare in lavoro di giardinaggio con poca fatica e con poco tempo (i primi risultati saranno infatti visibili entro 4/6 giorni, dopo i quali, noterete che le erbacce cominceranno a seccarsi e a morire).

56

Ricordate infine, che è consigliabile utilizzare questo diserbante naturale lontano da pioggia e umidità (vi consiglio di effettuare l'applicazione durante le giornate particolarmente soleggiate, o comunque in giornate in cui non è prevista la pioggia, che annullerebbe l'effetto dell'aceto e non ne permetterebbe la sua efficacia).

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come pulire il vialetto dalle erbacce

In questa guida verranno dati utili consigli su come pulire adeguatamente il vialetto dalle erbacce. Come ben saprete, avere cura delle proprie cose è molto importante. In particolare, se stiamo parlando di una casa, quello che emerge agli occhi di chi...
Esterni

Come eliminare la ruggine da un cancello di ferro

All'interno di questa guida, saranno riportati alcuni semplici ed utili consigli in merito al mantenimento dei cancelli in ferro. Queste bellissime strutture, infatti, riportano molto spesso uno scomodo problema che è necessario eliminare: la ruggine....
Esterni

Come liberare il giardino dall'ortica

L'ortica è una resistente pianta della famiglia delle Urticaceae che, se lasciata crescere, può raggiungere anche i 2 metri di altezza. Nasce spontaneamente ovunque e se compare in giardino rischia di svilupparsi rigogliosa, soffocare le altre piante...
Esterni

Come evitare la crescita dell'erba sui vialetti di ghiaino

Chi possiede un possiede un giardino, anche piccolo, sa bene quanto sia fondamentale dargli le giuste attenzioni affinché esso non venga sovrastato da un eccessiva crescita delle piante, che ne minerebbero inevitabilmente l'estetica. A tal proposito...
Esterni

Guida alla manutenzione del campo da tennis

Il campo da tennis, specialmente quello esterno, ha bisogno di una regolare manutenzione in quanto col tempo può subire diversi danni. Questi ultimi possono verificarsi per l'accumulo di rifiuti organici, muschi e licheni, senza dimenticare le crepe...
Esterni

Come stendere la ghiaia

Se avete intenzione di effettuare la copertura di un terreno per realizzare un giardino semplice e moderno ma non volete necessariamente ricorrere alla pavimentazione con piastrelle in cemento o il vostro budget è piuttosto limitato, potrete scegliere...
Esterni

Come pulire una piscina di plastica

State pensando a come pulire una piscina di plastica? Non sapete da dove iniziare? Niente paura. Vi occorrerà seguire alcuni semplici passi di questa guida. I vostri bambini potranno sguazzare in piscina godendosi un sano divertimento. Tuttavia, possedere...
Esterni

Come scegliere l'erba da giardino

Se avete appena deciso di piantare un manto erboso nel vostro giardino, potrete sceglierlo tra diverse tipologie: da quello ad erba alta tipica delle aiuole delle vostre città, passando per il classico all'inglese, ovvero rasato e liscio. Nella seguente...