Come utilizzare in giardino una bottiglia di plastica

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Nella stragrande maggioranza delle famiglie c'è l'abitudine di consumare acqua e bibite in bottiglie di plastica, le quali, una volta svuotate, finiscono inevitabilmente nella spazzatura. Ma pochi sanno che questi oggetti possono essere impiegati per usi diversi oltre a quello per il quale sono state originariamente progettate e realizzate. Il giardinaggio, soprattutto quello verticale, è una pratica che può richiedere l'utilizzo delle bottiglie di plastica; queste ultime, infatti, possono essere riempite d'acqua e, attraverso dei piccoli fori, possono mantenere il terreno costantemente irrigato. Ma questo è soltanto uno dei tanti utilizzi. Vediamo allora come utilizzare in giardino una bottiglia di plastica.

24

Tagliare a metà altezza una bottiglia pulita, conservando la parte superiore, che potrà essere impiegata come coperchio per proteggere le talee in crescita, eliminando il tappo per far entrare l'aria. Per ora, però, si utilizzerà l'altra metà, che potrà essere adoperata come contenitore. Infatti, basterà inserire all'interno di essa un pezzo di spugna da fiorista inumidito dove, successivamente, piantare le talee. È importante ricordarsi di bagnare, di tanto in tanto, la spugna, prestando attenzione a che l'acqua non ristagni sul fondo della bottiglia. Quando le talee si saranno trasformate in piantine, potranno essere trasferite in vaso e la bottiglia riutilizzata.

34

Per riciclare invece le bottigliette di plastica, ovvero quelle da mezzo litro, basta raccoglierne 4-5, tagliarle nel senso della lunghezza lasciando integra la parte col tappo e fissarle poi direttamente alla parete con degli stop a L, come fossero piccole mensole. A questo punto, riempire ogni bottiglia di terra e piantarci piccole piante, grasse e non, ricadenti. La composizione così ottenuta risulterà gradevole all'aspetto e all'ambiente.

Continua la lettura
44

Un altro metodo di riuso riguarda l'irrigazione estiva delle piante. Eliminare il tappo, riempire la bottiglia di plastica di acqua e piantarla, rovesciata e leggermente inclinata, nel vaso. Per aiutarla a stare in posizione è possibile utilizzare un bastoncino in legno come quelli degli spiedini, inserito nella bottiglia e infilato nel terreno, a fungere da sostegno. Se, dopo diversi usi, la bottiglia dovesse rompersi o risultasse comunque inutilizzabile, eliminarla dal giardino, buttandola negli appositi contenitori per la raccolta della plastica e rimpiazzandola con una nuova.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

come costruire un giardino acquatico

Prendersi cura del proprio giardino ci inorgoglisce ma richiede una grande passione, tempo e i materiali necessari. Se siamo delle persone con queste caratteristiche possiamo dedicarci alla costruzione di un giardino acquatico. Naturalmente bisognerà...
Esterni

Come sbarazzarsi di formiche e lumache in giardino

Le formiche e le lumache rappresentano un problema piuttosto increscioso per il nostro giardino: questi piccoli animaletti sembrano innocui, eppure provocano gravi danni, poiché si cibano di semi appena piantati oppure delle piantine appena spuntate...
Esterni

Come decorare le aiuole del giardino

Le decorazioni per le aiuole hanno sempre regalato un aspetto più completo al giardino di casa; infatti nel passato i grandi o piccoli giardini erano costellati da gnomi e girandole ed offrivano al visitatore un senso di fantasia, colore e spensieratezza....
Esterni

Idee per arredare un giardino con panchine colorate

Il giardino è il luogo della casa in cui si trascorre il nostro tempo libero, dedicandosi all’hobby del giardinaggio o, semplicemente, standosene in contatto con piante e fiori a rilassarsi.Ogni giardino che si rispetti dispone di una o più panchine...
Esterni

Come arredare il giardino in modo ecosostenibile

Arredare il giardino in modo ecosostenibile è estremamente semplice e vi consentirà di riutilizzare moltissimi oggetti che, altrimenti, avreste gettato in pattumiera o accatastato inutilmente. L'ecosostenibilità consente di salvaguardare l'ambiente...
Esterni

5 regole per scegliere il dondolo da giardino

Se per arredare il nostro giardino abbiamo bisogno di una serie di mobili e suppellettili, la scelta deve essere adeguata non solo dal punto di vista estetico, ma anche da quello pratico e funzionale; infatti, se abbiamo bisogno di un dondolo, ci sono...
Esterni

Come arredare il giardino con i pallet

Da parecchi anni, molti amano utilizzare gli oggetti industriali come oggetti di design. Tra i vari oggetti da riciclare negli ultimi anni, è andato sicuramente di gran moda il pallet. Si tratta di una pedana di legno, utilizzata all'interno delle industrie...
Esterni

Come arredare il giardino con le fioriere

Durante le calde giornate estive, chi ha un giardino all'interno della propria abitazione, ha sicuramente una grande fortuna. Avere uno spazio verde e soprattutto all'aria aperta, dove potrete trascorrere del tempo senza soffrire il caldo, è sicuramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.