Come utilizzare il bicchiere di plastica come misurino

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Non serve la bilancia per stabilire il peso di ingredienti, liquidi e polveri. Se state preparando una ricetta nella quale è necessario calcolare bene e purtroppo non avete la bilancia per pesare, non preoccupatevi! È sufficiente un semplicissimo bicchiere di plastica dalle dimensioni standard, per procedere tranquillamente con le fasi di preparazione. Il principio utilizzato è quello del confronto e della comparazione rispetto ad una dose standard (il bicchiere) che si pone quale unità di misura. Ecco per voi, di seguito, una guida molto utile su come utilizzare il bicchiere di plastica esattamente come un misurino.

29

Occorrente

  • Un bicchiere di plastica. Un cucchiaio e un cucchiaino.
39

La misura di riferimento

La prima cosa da sapere è che la misura di un bicchiere di plastica standard contiene ben 200 ml di liquido. Se la vostra ricetta prevede d'impiegare liquidi in misura, pari o multipla, a 200, basterà semplicemente riempire il bicchiere fino all'orlo per ottenere la misura di 200ml. Naturalmente, potete versare due bicchieri nel caso in cui aveste la necessità di 400 ml di liquido e così via moltiplicando per due.

49

Frazioni di quantità intere

Naturalmente è anche possibile sfruttare lo stesso bicchiere di plastica per calcolare misure inferiori ai 200 ml. È molto semplice. Basta solamente riempire il bicchiere di plastica per metà per calcolare 100 ml di liquido. È anche vero che bisogna considerare, non la metà dell'altezza del bicchiere stesso, ma la metà del volume di liquido che contiene il bicchiere. Per questo motivo, non appena raggiungete la metà del bicchiere dovrete aggiungere circa 5 mm di altezza in più per raggiungere esattamente la metà del volume, ovvero, i 100 ml desiderati.

Continua la lettura
59

Misure per polveri

Il bicchiere di plastica può essere utilizzato anche per preparare torte, biscotti e ricette che includono farina, zucchero e cacao in polvere, per esempio. In che modo? Basta mantenere valido il rapporto tra gli ingredienti. Se la ricetta prevede 100 grammi di zucchero dovete trasformare in 5 bicchieri. 200 grammi di farina? Il doppio? 10 bicchieri. Nelle ricette importante è mantenere la proporzione tra gli elementi, non è rilevante il grammo in eccesso o in difetto. Le nostre nonne facevano tutto a occhio o con il pugno, quale unità di misura.

69

Liquidi speciali

Nel caso in cui doveste misurare liquidi come olio o burro fuso, occorre un'attenzione in più. Sono liquidi molto più densi e viscosi, quindi, più concentrati: occorre stabilire una quantità inferiore rispetto all' acqua o al latte che sono più fluidi e con un peso specifico inferiore. In aggiunta al bicchiere è possibile avvalersi di cucchiaio e cucchiaino: il primo raso equivale a 25 ml e il secondo pieno a 8 ml. Potete passare prima attraverso questi, poi rovesciare nel bicchiere e registrare il livello raggiunto.

79

Il campione graduato

Eventualmente è possibile realizzare un misurino con un bicchiere di plastica prendendo come campione un reale misurino per il latte, per l'acqua o per qualsiasi altro liquido. Con un pennarello nero, dopo aver pulito il bicchierino di plastica, disegnate le tacchette simile all'originale: se volete realizzare un misurino da 250 ml, dovete fare le tacchette più grandi; mentre per un misurino da 500 ml, le tacchette dovranno un po' più piccole in modo tale che la taratura possa rientrare su tutta la superficie di plastica del bicchiere. Oggi la scelta è tra bilancia manuale, digitale o cucchiaio misuratore elettronico, ma è possibile creare e lavorare in cucina a colpo d'occhio o di bicchiere!

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Registrare le misure su un foglio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come decorare i bicchieri per una festa

Come vedremo nel corso di questo tutorial dedicato al fai da te, per abbellire una festa e renderla speciale, è importante non trascurare i dettagli e prestare attenzione alle decorazioni, a cominciare dai bicchieri, che devono essere colorati e piacevolmente...
Economia Domestica

Come riutilizzare i bicchieri di carta

Avete presente i bicchieri di carta, ovvero quelli di plastica bianca o trasparente normalmente definiti "monouso"? Ebbene, in questa guida vedremo come poter riutilizzarli, perché, se è pur vero che vengono riciclati (se gettati nelle plastiche...)...
Economia Domestica

Come fare la pasta di bicarbonato e maizena

Siamo nell'era della tecnologia e dello stoccaggio, periodo in cui ogni prodotto viene realizzato in serie ed è una copia perfetta di un altro: di conseguenza, non c'è più la cura del dettaglio e si è perso il valore dei pezzi unici.ub">Negli ultimi...
Economia Domestica

Come tenere in ordine i sacchetti della spesa

Nonostante oggigiorno siano molto in uso i sacchetti in stoffa o in tela plastificata per andare a fare la spesa, accade sovente di ritrovarsi fra le mani le classiche buste di plastica, rifilate dai negozi o dai supermercati. Si consiglia, in ogni caso,...
Economia Domestica

Come realizzare un colino fai da te

Spesso in cucina si ha voglia di sperimentare delle nuove ricette e, soprattutto nelle giornate di pioggia, viene spontaneo desiderare una torta calda o un dolcetto da forno. Così si inizia a guardare la dispensa e a mettere insieme gli ingredienti disponibili,...
Economia Domestica

Come costruire un ventilatore con materiali di recupero

Attraverso degli oggetti e dei materiali che non si utilizzano più, è possibile costruire davvero moltissimi oggetti che possono trasformarsi in qualcosa di utile ed innovativo. Sicuramente ci vuole molta fantasia per creare qualcosa di particolare...
Economia Domestica

Come lavare le tende in base al tessuto

La cura della casa comincia dalla pulizia delle tende, un accessorio indispensabile che completa l'arredamento della casa, dando quel tocco in più proteggendo la casa dalla luce e dagli sguardi indiscreti. Perché si mantengano belle come appena acquistate,...
Economia Domestica

Come pulire la muffa in un frigorifero

Cibi e bevande lasciati troppo tempo in un frigorifero, possono provocare cattivi odori e fastidiose muffe, soprattutto all'interno dei cassetti o sugli scaffali. Quando la muffa comincerà a diffondersi all'interno del frigorifero, non potrete far altro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.