Come utilizzare i pirottini di carta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I dolci, si sa, possono prevedere diverse modalità di cottura. Essi possono essere preparati all'interno di teglie imburrate o di speciali terrine, oppure in vassoi di alluminio. Tuttavia, esistono alcuni dolci che è possibile preparare avvolti in speciali pirottini di carta. Si tratta di un vassoio usa e getta che consente di preparare alcune ricette, con il vantaggio di poterle personalizzare come più si preferisce. Nei passi successivi di questa guida, illustrerò come utilizzare al meglio i pirottini di carta, per stupire i vostri ospiti ed organizzare una festa davvero molto simpatica e ricca di colori. Un oggetto che non dovrebbe mai mancare nella cucina di chi ama preparare dolci ed altre genuine prelibatezze al forno.

26

Occorrente

  • Pirottini colorati
  • vassoio
  • piatto ovale o piatto tondo
36

Decorare il dolce con i pirottini

In origine, il pirottino nasce come una pirofila in ceramica, adatta per essere utilizzata in forno. La parola sembra derivare dal greco "fuoco", in quanto l'oggetto veniva adoperato proprio per cuocere piccoli dolci. Negli anni successivi, vennero prodotti altri tipi di pirottini decisamente più pratici, attraverso l'utilizzo di materiali usa e getta, come appunto la carta. I pirottini realizzati con questo materiale sono anche molto decorativi, di diversi colori e disegni, nonché di facile utilizzo, soprattutto nel forno di casa.

46

Lasciare la carta intorno

Tuttavia, l'uso del pirottino è indicato soprattutto per dolci specifici, cotti generalmente in forno ad una temperatura di 180 gradi. Dato il loro aspetto estetico molto gradevole, possono essere serviti anche lasciando la carta intorno ed adagiandoli su un vassoio, in un comune piatto ovale oppure in uno tondo da portata. Successivamente, quando i pirottini vengono inseriti nel forno insieme al dolcetto preparato, non occorre isolarli dalla carta con il burro e la farina come si fa normalmente con gli altri dolci, a meno che la ricetta non richieda delle spolverate aggiuntive di cacao, cocco o altri ingredienti utili per arricchire il piccolo dolce.

Continua la lettura
56

Scegliere il colore dei pirottini in base all'evento

Alcuni dolci come le meringhe o le rose del deserto, che normalmente si preparano su carta da forno, possono quindi acquisire un aspetto estetico molto più accattivante grazie all'utilizzo di questo comodo accessorio da cucina. Oltre a ciò, il pirottino è ideale per rendere i dolci maggiormente personalizzabili ed è opportuno sceglierlo di un colore appropriato in base all'evento per il quale vengono preparati: infatti, i pirottini sono ideali per compleanni, battesimi, feste di lauree. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Consigli per ridurre lo spreco di carta

Negli ultimi anni il consumo e lo spreco di carta sono aumentati notevolmente. Negli uffici e in casa si fanno decine e decine di stampe o fotocopie e molto spesso, non ci si rende nemmeno conto di quanta carta si spreca attraverso riviste, volantini,...
Economia Domestica

Come fare dei segnaposto con fiori di carta

Realizzare dei lavori con la carta è molto semplice, basta seguire alcune istruzioni basilari per realizzare piccoli capolavori decorativi per la casa, per creare ad esempio un centrotavola o semplicemente dei segnaposto colorati. Se stai pensando di...
Economia Domestica

Come riutilizzare i rotoli di carta igienica

Il riciclo, oltre ad essere un hobby piacevole, ci permette di creare “oggetti low cost” da utilizzare per noi, per la nostra casa oppure da regalare o da vendere. Oggi, prendiamo in considerazione un oggetto che, a primo impatto, potrebbe sembrare...
Economia Domestica

Come riciclare la carta dell'uovo di Pasqua

Durante il periodo di Pasqua vi ritrovate invasi dalla carta dell'uovo di Pasqua? C'è ne sono di mille colori diversi e la consistenza è piuttosto ottima, poiché resiste bene agli strappi. Oggigiorno il tema del riciclo è molto diffuso, per tale ragione...
Economia Domestica

Come utilizzare la carta casa

Con la vita frenetica che si conduce giornalmente, barcamenandosi tra figli, lavoro, palestra, spesa, ecc., la donna oggi ha sempre meno tempo da dedicare alle faccende di casa. Per tale motivo sono diventati sempre più numerosi i prodotti disponibili...
Economia Domestica

Come decorare la casa con la carta di riso

Come vedremo nel corso di questo tutorial dedicato al fai da te, realizzare dei lavori di decoupage con l'aiuto della carta di riso è semplice ed economico, basta un po' di impegno e praticità manuale per realizzare dei lavori eleganti e raffinati,...
Economia Domestica

Come riciclare la carta delle uova di Pasqua

Quando nel giorno di Pasqua si riceve un uovo di cioccolata, la prima cosa a cui si pensa è scoprire quale sorpresa contiene. La curiosità è incontenibile, sia se si tratta di bambini che di adulti. Tutto sommato non si pensa però mai a cosa farne...
Economia Domestica

Come foderare una tortiera con carta da forno

Uno dei punti critici nella preparazione delle torte è quello finale, quando occorre toglierla dalla teglia o dalla tortiera che l'ha contenuta per la cottura in forno. Spesso, infatti, soprattutto per le torte dalla consistenza piuttosto morbida (ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.