DonnaModerna

Come utilizzare i diversi tipi di trapano

Di: Team O2O
Tramite: O2O 28/04/2022
Difficoltà: media
14

Introduzione

Come utilizzare i diversi tipi di trapano

Con un trapano a filo, cioè elettrico, si possono svolgere lavori di varia portata. L'ausilio di una prolunga consente di raggiungere gli angoli più ardui o le pareti più alte. Per un utilizzo soddisfacente, prima di tutto bisogna inserire la punta in maniera corretta, seguendo le istruzioni del modello acquistato. La punta da collegare deve necessariamente essere della misura del tassello che si desidera fissare al muro, solitamente indicata sulla confezione dei fischer. I trapani a filo utilizzati nel fai da te hanno una potenza compresa tra i 500 e i 1300 watt. Gli apparecchi più grossi necessitano di molta attenzione nell'utilizzo. Bisogna impugnarli con forza e manovrarli con precisione, soprattutto quando i materiali da perforare sono resistenti.

24

Trapano a batteria

I trapani a batteria sono i modelli più comodi e maneggevoli, ma non per questo meno performanti. Sono adatti per praticare piccoli fori e, nella maggior parte degli apparecchi, per avvitare. L'assenza totale di cavi consente di manovrare il trapano con facilità, in qualsiasi posizione e altezza. È necessario, però, ricordarsi di caricare la batteria prima di ogni utilizzo, e sapere al meglio come usare i diversi tipi di trapano. Per applicare piccoli fori in materiali come il legno, il metallo o le pietre tenere, prima di bucare, si consiglia di aprire leggermente la via di perforazione, magari dando qualche delicato colpo di martello a qualsivoglia oggetto appuntito di piccolo diametro proprio dove si ha intenzione di praticare il foro.

34

Trapano avvitatore

Il trapano avvitatore, sia a filo che a batteria, è uno strumento essenziale per ogni amante del fai da te. Come dice il nome stesso, questo strumento è stato concepito per forare e avvitare. La punta del trapano può essere sostituita con un inserto per cacciavite in un attimo. Dopo aver vestito i guanti e regolato la velocità del trapano ad un livello basso, si può procedere al rimpiazzo. Mentre con una mano si stringe il mandrino auto-serrante, con l'altra si attiva il trapano, impostato sulla funzione di svitatura. In questo modo il mandrino si allarga e la punta esce dalla propria sede. Per collegare l'inserto per cacciavite, invece, bisogna impostare il trapano sulla funzione avvitatura. Dopo aver collocato l'inserto correttamente nel mandrino, si procede al fissaggio.

Continua la lettura
44

Trapano a percussione

Quando bisogna forare materiali molto resistenti, come ad esempio muratura e calcestruzzo, oppure fare buchi molto grossi, il trapano a percussione è lo strumento più indicato. L'utilizzo di guide di foratura è consigliato soprattutto a chi è alle prime armi. Il rischio concreto, se il trapano dovesse involontariamente scappare dalle mani, è quello di rovinare la parete. Un mandrino auto-serrante facilita senza dubbio la sostituzione delle punte e degli inserti.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come riconoscere i principali tipi di tetto

Quando si prendere in considerazione l'idea di dare vita alla propria casa o un altro tipo di edificio bisogna tener conto una serie di fattori ed elementi. Lo scopo di questa guida è quello di aiutarci nella scelta e nell'individuazione delle diverse...
Ristrutturazione

Come demolire una scala in cemento armato

La demolizione di una scala fatta di cemento armato è un lavoro che necessita davvero di una grande forza. Se la scala presenta dei bordi consistenti, fondazioni monolitiche, o strutture adiacenti che rendono difficile la demolizione, potrebbe essere...
Ristrutturazione

Come sostituire gli accessori delle finestre

Si possono sostituire i vecchi accessori delle finestre, come maniglie e fermi, per creare un nuovo stile, magari usando elementi in ottone o in bronzo, oppure cambiando un pezzo semplice con uno decorativo. Questo genere di cose è disponibile nei negozi...
Ristrutturazione

Come forare il cemento armato?

Molto spesso si ha la necessità di dover andare a forare un muro, magari per apporvi una mensola, un mobile o quanto altro e se non si è abbastanza pratici con trapani e strumentazioni varie, il "pasticcio" estetico è dietro l' angolo, inoltre le cose...
Ristrutturazione

Come riparare le gambe di legno dei mobili

Come tutti gli oggetti, anche i mobili, prima o poi tenderanno a rompersi, soprattutto le gambe in legno, che siano di una sedia, di un comò o di una poltrona, il legno potrebbe rompersi. Cosa fare in caso di rottura? Potremmo risolvere il problema in...
Ristrutturazione

Come livellare un pavimento in pendenza

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come livellare nel migliore dei modi un pavimento in pendenza. Con il decorrere del tempo, può capitare di ritrovarsi con il pavimento dell'abitazione inclinato. Questo fastidioso...
Ristrutturazione

Come fissare i pensili in cucina

Montare e fissare i pensili della cucina è un'attività molto semplice da eseguire; tuttavia, per montare i pensili in modo rapido e corretto è opportuno seguire alcuni alcuni accorgimenti: in primo luogo, è necessario ricordare che quest'operazione...
Ristrutturazione

Come scegliere una colonna doccia idromassaggio

Ultimamente il bagno ha acquisito un'importanza notevole, sia dal punto di vista della complessità degli accessori che del benessere. Innanzitutto deve essere funzionale e allo stesso tempo confortevole e personale. I sanitari e ogni elemento del bagno...