Come utilizzare gli attrezzi da cucina come unità di misura

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ci sarà sicuramente capitato di dovere preparare delle particolari pietanze, ma di non avere gli strumenti adatti per poter misurare tutti gli ingredienti. Esistono in realtà moltissimi trucchetti che ci permetteranno di ottenere degli ottimi risultati e di preparare delle pietanze sempre in maniera perfetta. Su internet potremo trovare tantissime guide che ci aiuteranno a preparare dei piatti anche se non siamo in possesso di tutti gli strumenti necessari. In questo modo non avremo più nessun problema e potremo sempre riuscire a misurare tutti i vari ingredienti anche se non abbiamo tutti gli strumenti richiesti. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad utilizzare correttamente gli attrezzi da cucina come unità di misura.

25

Occorrente

  • seguire i consigli riportati nella guida.
35

Informazioni generali

Molte massaie, quando hanno bisogno di versare nel cibo alcuni prodotti, magari necessari per la preparazione di dolci, si chiedono ad esempio a quanto corrisponde un cucchiaio colmo di zucchero, oppure un bicchiere di tipo standard quanto latte può contenere.

45

Tabella con i rapporti tra quantità di alimenti

Iniziamo dunque con analizzare una piccola tabella, in cui ci sono dei rapporti tra quantità di alimenti e la rispettiva unità di misura con attrezzi da cucina. Un bicchiere di tipo standard quindi di circa 8 centimetri di diametro ed alto 10, se riempito per intero con della pasta cruda, equivale a circa 40 grammi, mentre per verificare la quantità di pasta cotta, entra in azione un mestolo di circa 12 centimetri di diametro, che pieno, ma in modo raso, equivale a circa 80 grammi. Per quanto riguarda invece il riso, se crudo, corrisponde a 1/2 bicchiere del tipo appena descritto, mentre se è cotto, lo strumento comparatore ideale anche in questo caso è il mestolo, che se riempito tre volte, ci consente di quantificarlo in 80 grammi. Se invece intendiamo utilizzare i cucchiai, è importante sapere che quello da tavola, se colmo d'olio, pesa circa 10 grammi, mentre se viene riempito giusto a metà, come ad esempio con del parmigiano grattugiato, il peso corrisponde a circa 5 grammi.

Continua la lettura
55

Il cucchiaio da minestra

Un cucchiaio per la minestra, è ideale per conoscere le misure intermedie, visto che generalmente equivale ad una metà in più rispetto a quello da tavola, quindi in questo caso, se colmo d’olio, raggiunge i 15 grammi oppure a metà, equivale a 7/8 grammi di parmigiano grattugiato. Infine, se prendiamo in considerazione la tazza da latte avente il diametro di 15 centimetri ed alta 10, allora sappiamo che il liquido in essa contenuto, corrisponde a circa 380 ml.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Il parquet industriale: caratteristiche

Il parquet è un tipo di pavimentazione fatta con il legno. Questo tipo di pavimento è sicuramente una scelta ottima per dare alla vostra abitazione un aspetto elegante, ricercato e molto accogliente. Il legno infatti ha il pregio di dare un aspetto...
Economia Domestica

10 trucchi per risparmiare tempo in casa

Il tempo sembra non bastare mai: il lavoro, la famiglia, i social, le incombenze domestiche, siete costantemente sotto pressione. Nemmeno quando finalmente tornate fra le agognate mura domestiche riuscite a tirare il fiato. Eppure basterebbe organizzarsi...
Pulizia della Casa

Come riorganizzare la dispensa

Nella società attuale, il tempo equivale a denaro è quindi opportuno minimizzarne ogni tipo di spreco a partire dalle piccole cose. L'ordine in cucina è indispensabile per avere tutto l'occorrente a portata di mano nel momento in cui davvero ne abbiamo...
Economia Domestica

Come scegliere la legna per il termocamino

Oggi l'uso in ambito domestico di un termocamino è sempre più frequente, dati i numerosi vantaggi che quest'ultimo comporta. Il termocamino, è in grado di diffondere un calore omogeneo e di asciugare l'umidità in eccesso. Se avete poco tempo a disposizione,...
Economia Domestica

Come dosare gli alimenti senza bilancia

Quando c'è la necessità di controllare la quantità di cibo che bisogna assumere, una delle cose più importanti da fare è prestare attenzione alle dimensioni delle singole porzioni. Per quanto l'utilizzo di una bilancia possa essere il metodo più...
Arredamento

10 idee per ristrutturare casa

La ristrutturazione della casa è un cambiamento lungo e complesso che richiede tempo e denaro. Chi acquista una casa, tende solitamente a ristrutturarla per renderla abitabile e adatta alle proprie esigenze. Ristrutturando una casa si possono ottenere...
Economia Domestica

Come conservare aglio e cipolla

Avere in casa una buona scorta di aglio e cipolla è fondamentale per evitare di trovarsi sprovvisti di due degli ingredienti fondamentali proprio nel momento in cui ci si accinge a mettersi ai fornelli. L'aglio e la cipolla sono note piante bulbose che...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire la scrivania

La scrivania è il luogo in cui lavoriamo e passiamo le nostre giornate di studio. Significa che vi trascorriamo diverse ore durante la giornata. Ore in cui potremmo accumulare tanta spazzatura e tanto sporco. Pulire la scrivania è molto importante e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.