Come usare in giardino le ruote del carro

Tramite: O2O 22/06/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quella di riutilizzare gli oggetti che non servono più o che hanno perso la loro funzione originaria è una vera e propria arte. Il riciclo, infatti, specialmente quello creativo, è entrato a far parte delle abitudini di migliaia di persone. Di seguito vedremo, in particolare, come usare delle ruote di un vecchio carro in disuso (o magari trovate semplicemente per la strada) per abbellire il proprio giardino e creare delle bellissime aiuole in modo facile e divertente. In questo modo è possibile creare una zona non soltanto molto carina ma anche parecchio funzionale. Pronti a capire come fare? Proseguiamo, allora, nella lettura di questa guida.

27

Occorrente

  • ruota del carro
  • vernice
  • piante aromatiche
  • letame
  • cartelli
  • annaffiature
37

Prendiamo le ruote del carro e prepariamole: se risultano eccessivamente sporche, infatti, sarà necessaria un'accurata operazione di pulizia con apposito prodotto; se vogliamo essere ancora più originali possiamo dipingerle. Quando saranno pronte, posizioniamone una accanto a una porta che conduce dal giardino direttamente in cucina. Quindi, all'interno di ciascuno degli spazi liberi tra i raggi della ruota, possiamo mettere a dimora alcune piante aromatiche che si utilizzano proprio per cucinare, come ad esempio la salvia, il rosmarino, il basilico, il prezzemolo, la menta, il peperoncino e il timo.

47

Teniamo sempre in considerazione il fatto che le piante aromatiche richiedono un'esposizione soleggiata e un terreno non troppo ricco. È infatti sufficiente, all'inizio dell'autunno, coprire il terreno interessato con uno strato, alto dieci centimetri, di letame maturo, da interrare con una leggera zappatura. In primavera dovremo procedere con il sarchiare il terreno (circa due settimane prima di effettuare la piantagione).

Continua la lettura
57

Nel caso in cui le ruote che si utilizzano siano in legno, è assolutamente raccomandato di trattarle con prodotti specificatamente studiati, ad esempio con una vernice protettiva. Un altro accorgimento da osservare, è quello di etichettare le singole porzioni, cioè di mettere dei piccoli cartelli per ogni spazio recuperato tra i raggi delle ruote: in questi cartelli, scriviamo il nome della pianta a cui abbiamo riservato quella porzione di spazio. Non per ultimo, ricordiamoci di annaffiare correttamente le nostre piantine, evitando il contatto diretto dell'acqua con il legno, anche se questo risulta trattato. In questo modo avremo uno spazio davvero unico e originale per le nostre piante aromatiche, che sarà di certo stupore e invidia di parenti e amici che verranno a trovarci.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come creare un giardino in stile cottage

Ecco una guida, molto utile, per tutti i nostri lettori, che hanno la fortuna di avere un bel giardino a disposizione, da poter abbellire ed arredare, come meglio si desidera. Nello specifico cercheremo d' imparare insieme, come creare, in poco tempo...
Esterni

Come fare un vialetto di ghiaia in giardino

Avere un grande giardino in casa, è sicuramente un grande vantaggio. Il giardino, è un luogo in cui potersi godere un po' di aria fresca e un po' di verde, lontano dallo smog e lontano da ogni rumore della città. Quando il giardino è molto grande,...
Esterni

Come organizzare gli spazi in giardino

Il giardino è la parte esterna della casa che viene utilizzata per le attività all'aperto, per rilassarsi ma anche per coltivare fiori decorativi, piante e ortaggi. Succede spesso di avere un bel giardino ma, poco curato e magari pieno di suppellettili...
Esterni

Come rimuovere la muffa dai mobili da giardino

Mobili da giardino con la muffa? Purtroppo capita spesso. Invece di buttare via i nostri mobili da giardino, decidendo di affrontare anche una spesa importante per acquista dei mobili nuovi, possiamo provare a rimuovere la muffa in maniera efficace con...
Esterni

Come fare un giardino in pendenza

Per gli amanti del verde e della natura, la creazione di un giardino nella propria abitazione è un sogno che è possibile realizzare. Spesso però ci si trova in difficoltà perché il terreno adiacente potrebbe non essere pianeggiante, ma in tal caso...
Esterni

Come decorare un giardino pavimentato

Avere un giardino all'interno della propria abitazione è sicuramente una grande fortuna. Il giardino riesce a dare uno spazio in più all'esterno di ogni casa e riesce ad essere uno sfogo piacevole dove poter trascorrere il tempo libero in mezzo alla...
Esterni

Come costruire un mini giardino zen

Quando si pensa allo zen, si pensa ad uno stato mentale di tranquillità e pace interiore. Infatti, al termine zen sono associate le azioni di pensare, riflettere, meditare. Un giardino zen allontana dallo stress quotidiano ed è il luogo in cui ci...
Esterni

Come costruire una doccia in legno da giardino

Se per il periodo estivo intendete corredare il vostro giardino di una doccia in legno funzionale e nel contempo adeguata al contesto di arredo impostato, potete realizzarla sia scheletrica che con una sorta di recinzione. In entrambi i casi, è possibile...