Come usare il latte condensato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il latte condensato è da sempre conosciuto per il suo dolcissimo sapore e gusto inconfondibile. Chissà quanti di noi, hanno assaggiato almeno un cucchiaio dal tradizionale barattolo di latta o dal tubetto. Il latte condensato nasce come integratore alimentare da consumarsi proprio come il classico latte con l'aggiunta di acqua. In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come usare correttamente il latte condensato in pochi e semplici passi, perciò continuiamo a leggere questo interessante articolo. Buona lettura!

26

Occorrente

  • Latte condensato
  • Pan di Spagna da farcire, cannoli e bignè
  • cacao in polvere
  • acqua
36

Preparare un cappuccino

Grazie al latte condensato possiamo preparare in casa un cappuccino come quello del bar, forse anche migliore. Non ci vuole molto, basta far bollire dell'acqua e aggiungere un paio di cucchiaini di latte condensato. In questo modo otterremo del latte denso e già sufficientemente zuccherato. Il quantitativo dipende dal gusto personale e dalla consistenza che intendiamo ottenere. Aggiungiamo il caffè ed il nostro cappuccino è pronto per la colazione. In alternativa al cappuccino possiamo gustare un ottimo caffè macchiato. Infatti il latte condensato, dato il suo sapore gradevole e l'alta concentrazione di zucchero, conferisce al caffè il giusto quantitativo di dolcezza.

46

Fare dolci

Il latte condensato è adatto anche per la preparazione di molti dolci e creme di pasticceria. Il latte condensato può diventare, per esempio, un ingrediente per la farcitura di un dolce con il pan di Spagna (in questo caso lo usiamo al posto dello zucchero). Possiamo preparare allora una "fetta al latte", quindi interponiamo una crema alla ricotta e latte condensato a due fette di pan di Spagna al cacao. Per preparare una crema, invece, possiamo mescolare il latte condensato con farina, uova ed acqua. Se decidiamo di aggiungere del cacao amaro diventa una cioccolata densa e cremosa, ottima per guarnire dolci, gelati oppure per farcire cannoli e bignè.

Continua la lettura
56

Decorare torte

L'uso del latte condensato in cucina non ha limiti, non a caso viene utilizzato anche per decorare le torte con scritte e disegni. I disegni possono essere semplici oppure molto elaborati, tutto dipende dalla nostra abilità e creatività. Il procedimento di decorazione viene facilitato dalla praticità del tubetto. Quest'ultimo, simile a quello del dentifricio, ci consente di usarlo similmente ad una siringa per dolci e di impugnarlo comodamente come una penna. Possiamo disegnare e scrivere qualsiasi cosa e con qualsiasi tipo di carattere. L'importante è che la decorazione sia particolare, elegante, raffinata e da gustare! Il latte condensato si trova facilmente in commercio ad un prezzo molto economico.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenere in considerazione che il latte condensato è già zuccherato

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come Utilizzare Il Latte In Casa In Diversi Modi

Il latte, oltre a essere un alimento prezioso, è anche un valido alleato per risolvere tante piccole necessità domestiche.Pertanto, si può utilizzare in casa in diversi modi, anche se scaduto. Combinato da solo o con altri prodotti a base acida, possiede...
Economia Domestica

Come fare la mozzarella in casa

La mozzarella è un formaggio tipico italiano, soprattutto della Regione Campania, dove viene realizzato utilizzando il rinomatissimo latte di bufala che dà origine alla famosa mozzarella di bufala campana D. O. P. La mozzarella viene esportata in tutto...
Economia Domestica

Come conservare la crema di limoncello

Se abbiamo intenzione di preparare il limoncello e precisamente quello in crema, è importante sapere che per conservare a lungo il prodotto finito bisogna aver alcune accortezze. Fondamentale è in questo caso usare degli ingredienti particolari come...
Economia Domestica

Come conservare la mozzarella senza acqua

La mozzarella è un alimento prelibato che vede la sua origine nel XII secolo ad opera dei monaci Benedettini di San Lorenzo in Capua, i quali generalmente la offrivano in occasione delle festività religiose. Per la sua bontà si è diffusa celermente...
Economia Domestica

Come conservare il formaggio e i latticini

Il parere scientifico in tema di formaggi e latticini è contrastante. C'è chi bandisce l'uso del latte subito dopo lo svezzamento e chi, invece, consiglia l'assunzione di due o tre porzioni al giorno anche sotto forma di yogurt e di formaggio fresco....
Economia Domestica

Come utilizzare i barattoli di latta per la cottura dei cibi

In cucina spesso si produce molta spazzatura, derivante per lo più dai contenitori in cui sono conservati i cibi che acquistiamo al supermercato. Al giorno d'oggi si è molto più attenti al riciclo, ma può anche accadere che i contenitori stessi possano...
Economia Domestica

Come conservare il fiordilatte

Uno dei formaggi freschi più conosciuto al mondo è il fiordilatte. È un formaggio grasso dalla consistenza molle, preparato con latte vaccino ed ha una forma tipicamente sferica. Tipico del sud Italia questa delizia della cucina italiana ha origini...
Economia Domestica

Come conservare i fermenti lattici vivi

I batteri dell'acido lattico appartengono alla categoria dei probiotici, ovvero di quei microrganismi vivi che, quando somministrati in quantità adeguate, forniscono notevoli benefici alla salute umana. Utilizzati fin dall'antichità come metodo di conservazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.