Come usare il coriandolo in cucina

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chi conosce il coriandolo? Purtroppo poche persone conoscono questa spezia. Ma fidatevi, una volta provata, vi resterà nel cuore! Si tratta di una pianta simile al prezzemolo. Il coriandolo si può usare sia fresco che secco, in polvere. Il sapore del coriandolo fresco è un esplosione di gusto. Profumatissimo, si abbina perfettamente ai cibi asiatici. Nella versione secca è alla base di molti curry. Avete voglia di scoprire questa spezia? Leggete questa guida su come usare il coriandolo in cucina!

27

Occorrente

  • Coriandolo in polvere
  • Coriandolo fresco
37

Come conservarlo

Se vogliamo inserire il coriandolo nelle nostre ricette dobbiamo ispirarci alla cucina esotica e, oltre al pollo al curry, possiamo spaziare tra diversi manicaretti. Se usate coriandolo secco, conservate i semi del coriandolo interi all'interno di un vasetto di vetro a chiusura ermetica. Macinateli quindi solo al momento dell'uso, per evitare che la spezia perda gran parte del suo aroma. Si possono impiegare anche le foglie e i rametti del coriandolo, soprattutto per aromatizzare piatti in cui viene sostituito al prezzemolo. Inoltre è possibile anche congelare il coriandolo fresco. Così lo avrete sempre a disposizione in cucina!

47

Come usarlo nei piatti unici

Tra i piatti unici, il coriandolo è uno degli ingredienti basilari del couscous alla marocchina insieme alla carne ovina, zucchini, zafferano e uvetta. Ma possiamo spaziare anche nella cucina sudamericana con la preparazione della messicana crema di fagioli da accompagnare alle carni arrosto, oppure puoi divertirci ad arricchire il ripieno delle fajitas. È basilare il coriandolo anche per cucinare il chili. Se invece vogliamo provare delle ricette meno esotiche, possiamo insaporire i nostri stufati oppure marinare le costolette di agnello prima della cottura con: limone, fettine di mela, aglio e la nostra spezia macinata.

Continua la lettura
57

Come usarlo nelle zuppe

Realizziamo una zuppa esotica, miscelando il peperoncino, con le foglie di coriandolo, la panna o lo yogurt bianco. Se volete un gusto particolarissimo, abbinatelo in una zuppa con latte di cocco. Utilizziamo il coriandolo tritato anche negli spaghetti o nel riso, prima di servire. Meglio se insieme a un trito di arachidi croccanti!
Aggiungiamo il coriandolo anche ad un'insalata con agrumi come condimento, in modo da ottenere un sapore fresco. Combiniamolo con carote tagliuzzate finemente, i cavoli, i ravanelli o altre verdure croccanti di primavera insieme al sale, al pepe, all'aceto, all'olio d'oliva e un ad po 'di zucchero. Visto quanti usi si possono fare del coriandolo in cucina? Non vi resta che scoprire questa splendida spezia!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il coriandolo fresco si trova facilmente nei negozi di cibo asiatico
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come rendere la cucina più funzionale

La cucina rappresenta senza dubbio uno dei luoghi della casa che, più di ogni altro, deve essere organizzato in modo attento, strategico e funzionale. Affinché ciò si verifichi, c'è bisogno di idee giuste e di seguire pochi, importanti accorgimenti....
Economia Domestica

5 dritte per usare al meglio un termometro da cucina

Molti sono gli utensili da cucina che vengono utilizzati non solo per cuocere gli alimenti, ma anche per crearne alcuni di vario tipo come ad esempio dolci, primi piatti o secondi deliziosi. Tra i vari attrezzi da poter utilizzare all'interno della propria...
Economia Domestica

Come risparmiare gas in cucina

Le bollette di gas e luce hanno un'incidenza notevole nel bilancio familiare: una delle stanze che ci impegna di più finanziariamente è la cucina perché è proprio qui che si concentrano gli apparecchi che funzionano a gas (caldaia e cucina). Il gas...
Economia Domestica

Come ridurre i livelli di umidità in cucina

La cucina è uno degli ambienti domestici più soggetti all'umidità, a seguito della presenza di acqua che alimenta il lavello ma anche del vapore generato dalla cottura dei cibi. Per evitare che possa danneggiare mobili e pareti, è quindi necessario...
Economia Domestica

5 consigli per la manutenzione della cucina

Da sempre la cucina è considerata il cuore della casa e la stanza più vissuta da tutti i componenti della famiglia e, per questo, è anche la stanza più messa a dura a prova. Se tenerla in ordine tutti i giorni è un’impresa anche per te, leggi...
Economia Domestica

Come scegliere gli elettrodomestici per la cucina

Scegliere buoni elettrodomestici per la cucina è molto rilevante. Il loro acquisto è un investimento importante sia sotto il profilo economico che per la durata, infatti se ben scelti resteranno in cucina per tanti anni e saranno i responsabili di buona...
Economia Domestica

Come usare le diverse fruste da cucina

Generalmente la frusta è un utensile da cucina denominato anche "Whip Wire" che viene utilizzato soprattutto nella preparazione dei cibi oppure per mescolare ed amalgamare composti o miscele a base di uova, latte, zucchero e farina. La maggior parte...
Economia Domestica

5 trucchi per organizzare la cucina

La cucina può essere considerata il centro della casa, ma rischia di diventare un girone infernale se non la si organizza per bene. Che sia arredata in maniera molto spartana o assolutamente estrosa, la cucina è una stanza dove si lavora, e tale deve...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.