Come trattare i cappelli e i mantelli impermeabili

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con l'arrivo dell'inverno è importante iniziare a prepararsi bene. Bisogna curare e pulire i capi invernali. Capi come cappelli e mantelli impermeabili hanno bisogno di manutenzione. Le stoffe pesanti rischiano di rovinarsi nel tempo. Cappelli e mantelli possono danneggiarsi a causa di polvere o umidità. In questa occasione vedremo come trattare i cappelli e i mantelli impermeabili per restituire loro lucentezza e la freschezza giusta per intraprendere una nuova stagione. La procedura non è unica, quindi seguite attentamente la guida per capire quale soluzione fa davvero al caso vostro. Infine, se siete professionisti del pulito o ancora assolutamente "bianchi" sulla procedura da svolgere, fa lo stesso! La guida infatti è pensata proprio per permettere a chiunque di raggiungere lo scopo, anche in assenza di particolari e pregrese competenze e conoscenze di settore. Buona lettura!

26

Occorrente

  • spazzola morbida
  • acqua e ammoniaca
  • acqua distillata
  • succo di limone
  • 15 gocce di acido ossalico
  • olio di lino grezzo
36

In inverno piove spesso. I nostri cappelli e mantelli ci riparano dalla pioggia. L'acqua piovana può però rovinare i tessuti. Se non li asciughi accuratamente, i tuoi cappelli e mantelli ne subiranno le conseguenze. Se li spazzolerai ogni giorno, non subiranno macchie di gocce di pioggia. I cappelli di lana esposti all'acqua possono infeltrirsi. In particolare ciò può accadere ai cappelli in feltro. A causa dell'acqua possono sviluppare antiestetici segni e lanugine. Inizia a trattare i cappelli in feltro molle. Lavali almeno una volta l'anno. Immergili in acqua e ammoniaca.

46

Come trattare invece i cappelli in feltro rigido? I feltri duri non dovrai mai lavarli. Perderebbero definitivamente la loro forma. Utilizza la benzina rettificata, la troverai in farmacia. Tamponali poi con un panno asciutto. Effettua queste operazioni con estrema delicatezza. Ricorda poi come conservare al meglio i tuoi cappelli. Riponi tutti i tuoi cappelli invernali in armadi su singoli funghi. Avvolgili in carta velina o in appositi sacchi di cellophane.

Continua la lettura
56

Ecco come trattare i mantelli impermeabili. Non sottovalutare il trattamento dei tessuti impermeabili. Se non tratti le macchie di pioggia e fango in tempo si fisseranno al tessuto. Tratta bene i tuoi mantelli impermeabili. Elimina le macchie di fango prima possibile. Sfrega le macchie con una spazzola per tessuti. Usa una spazzola pulita. Puoi anche rendere idrofugo il tessuto del tuo mantello. Il metodo più semplice richiede tempo ma è facilmente applicabile. Stendi il mantello su una tavola. Picchietta tutta la superficie con un batuffolo imbevuto di olio di lino crudo. Lascia poi il mantello steso in luogo fresco ed arioso e tienilo così per 20 giorni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire pellicce ecologiche e cappelli di feltro

Pulire gli indumenti di pelliccia ecologica non è sempre un'operazione facile da compiere, poiché è di fondamentale importanza conoscere le tecniche adatte, per ottenere un buon risultato e, soprattutto, per evitare di rovinare la pelle. Nei seguenti...
Pulizia della Casa

Come trattare le macchie di catrame e di olio di macchina

Le macchie di catrame e quelle di olio di macchina sono probabilmente tra le più resistenti e più difficili da trattare con metodi naturali. Innanzitutto bisogna tener conto del materiale di cui è costituita la superficie macchiata da trattare e, del...
Pulizia della Casa

Consigli per trattare un piano cottura in legno

Una cucina in legno è un elegante elemento d’arredo, che impartisce all’ambiente un’atmosfera calda e confortevole. Il legno, però, è un materiale che necessita di determinati trattamenti per mantenersi inalterato nel tempo. E’ particolarmente...
Pulizia della Casa

Come pulire e trattare superfici INOX

Il termine 'inox' significa inossidabile. Nei primi anni del Novecento, Harry Brearly fece casualmente una grande scoperta, ovvero che l'acciaio non ossidava a contatto con l'ossigeno. Al materiale base venne aggiunta così una piccola percentuale di...
Pulizia della Casa

Come trattare la biancheria antica ingiallita dal tempo

Tantissime donne conservano ancora il corredo ricamato a mano dalle loro nonne che hanno ricevuto in dono per il loro matrimonio oppure solo come ricordo di famiglia. Però se il corredo si tiene chiuso nell'armadio o nella cassapanca per molti anni i...
Pulizia della Casa

Come trattare un piano cucina in legno

Il top della cucina è uno degli elementi, che, completano la cucina delle nostre case. È un elemento importante, in quanto è una valida base di appoggio per cucinare, o per appoggiare degli elettrodomestici che si usano nel quotidiano. Ce ne sono di...
Pulizia della Casa

Come Trattare Rivestimenti In Pelle

I rivestimenti in pelle sono sicuramente eleganti ed esteticamente gradevoli allo sguardo, infatti divani, sedie, poltrone, sedili dell'auto in pelle e quant'altro non fanno che rendere la tua casa più importante, ma spesso ci si imbatte in problematiche...
Pulizia della Casa

Come trattare e riporre gli oggetti usati in vacanza

L'estate è ormai un caro ricordo. Viene un po' la malinconia nel pensare ai giochi sulla spiaggia, alla tintarella, al mare, alle cene in terrazza con gli amici. Tavoli, sedie, ombrelloni, teli, giochini hanno sempre scandito ogni momento, accompagnando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.