Come trasformare una scala in una libreria fai da te

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come vedremo insieme nei pochi passi di questo tutorial, con un minimo di dimestichezza manuale è possibile realizzare degli oggetti fai da te davvero eleganti e originali, utilizzando spesso una base apparentemente banale come una scala, senza dunque investire cifre economiche considerevoli. Se sei interessato a scoprire come sia possibile trasformare una scala in una libreria fai da te ti consiglio di leggere con attenzione questa guida, ti indicherò come fare.

26

Apri la scala

La prima cosa che devi fare per realizzare questo interessante progetto fai da te, consiste nell'aprire la scala sopra qualche foglio di giornale (per evitare di sporcare il pavimento). Se necessario ti consiglio di pulirla con uno straccio di cotone umido, prima di iniziare il lavoro. Adesso ti consiglio di indossare un paio di guanti di lattice.

36

Stendi la vernice

La seconda cosa importante da fare consiste nello stendere la vernice sulla scala. Prendi dunque un pennello piccolo e facendo attenzione a non sporcare il pavimento procedi con l'applicazione della vernice. Al termine ti consiglio di lasciarla asciugare per almeno 13-14 ore, o comunque per tutta la notte.

Continua la lettura
46

Acquista i pianali di legno

Per realizzare una libreria con una scala, devi necessariamente acquistare degli appositi pianali di legno, prendendo ovviamente le giuste misure dei gradini della tua scala (i pianali serviranno per costruire la struttura tipica di una libreria). In questo caso ti consiglio di rivolgerti ad un falegname, soprattutto se non possiedi una certa dimestichezza nel settore.

56

Decora i pianali

A questo punto devi procedere con la decorazione dei pianali di legno. Tieni conto che per decorare una scala puoi ricorrere a diverse e svariate tecniche di decorazione (molte delle quali richiedono pazienza e molta dimestichezza manuale con il settore), se non possiedi molta esperienza con il decoupage, ti consiglio di decorare la tua scala con l'aiuto di apposite mascherine di stencil (semplicemente appoggiando la mascherina sui pianali e spruzzando della vernice colorata, con apposite bombolette spray o manualmente con un pennello). Chiedi al tuo ferramenta di fiducia per avere ulteriori informazioni su questi prodotti e tieni conto che la tecnica decorativa degli stencil è la più semplice da usare.

66

Applica i pianali alla scala

A questo punto devi soltanto ultimare il lavoro, devi applicare i pianali alla scala. Per svolgere questo lavoro ti consiglio di usare delle viti, aiutandoti con un avvitatore (monta dunque ogni singolo pianale sul gradino della scala, in modo da formare una libreria e procedi in questa direzione per ogni singolo gradino). Il lavoro è terminato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come realizzare una scala a sbalzo

Uno dei componenti principali all'interno di una proprietà, che spesso viene trascurato, ma quando somministrato con attenzione può trasformare anche una casa standard è la scala.Con possibilità di progettazioni illimitate e scelte di materiali, la...
Ristrutturazione

Come progettare una scala chiocciola

Progettare una scala che colleghi i due livelli interni di un'abitazione è sempre un'operazione delicata, soprattutto quando gli spazi in cui bisogna collocarla sono piuttosto esigui. In questo caso la migliore soluzione è rappresentata dall'utilizzo...
Ristrutturazione

Come realizzare una libreria in cartongesso

Il cartongesso è un materiale edilizio nato in America e che ha visto il suo utilizzo aumentare costantemente nel corso degli anni, grazie alle sue doti di leggerezza e versatilità. Ormai, oltre ad essere usato per tantissimi lavori, è impiegato anche...
Ristrutturazione

Come progettare una scala per interni

La scala rappresenta una delle parti più importanti e di valore di una casa. Infatti una bella scala, posizionata in un punto importante della casa, come l'ingresso, può donare un'aspetto più o meno importante e di maggior valore alla propria abitazione....
Ristrutturazione

Come demolire una scala in cemento armato

La demolizione di una scala fatta di cemento armato è un lavoro che necessita davvero di una grande forza. Se la scala presenta dei bordi consistenti, fondazioni monolitiche, o strutture adiacenti che rendono difficile la demolizione, potrebbe essere...
Ristrutturazione

Come montare una scala in legno

Le scale sono reperibili in commercio in materiali e stili differenti; queste possono essere realizzate in acciaio, in metallo, in ferro oppure in legno. Esistono scale piccole da due gradini oppure quelle a tre grandini o la scala classica a sei gradini....
Ristrutturazione

Restaurare una scala di marmo antica

Una scala di marmo antica può essere il vero punto di forza di un bell'appartamento d'epoca o di una villa importante. Una scala antica, infatti, possiede in sé il fascino della sua lunga storia ed il suo aspetto maestoso e nobile rende elegante, raffinato...
Ristrutturazione

Come montare una scala in acciaio

Se la vostra casa dispone di un soffitto abbastanza alto, allora potreste anche pensare di realizzare un soppalco, sfruttando così lo spazio in altezza. Naturalmente oltre a creare il soppalco dovremo anche allestire una scala. Ciò comporterebbe una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.