Come trasformare una cantina in taverna

Tramite: O2O 31/12/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le cantine generalmente sono dei luoghi chiusi, bui, non adatti per fare abitazione, ma solo per depositare delle cose, magari cibo o bottiglie di vino, queste sono le cantine che, fungono da ripostigli. Tuttavia, noi siamo abituati a vederli in questa maniera ma bisogna dire che apportando le giuste modifiche le cantine potrebbero benissimo essere convertite, o meglio dire, trasformate in taverne, fresche, caratteristiche e che potrebbero avere un discreto successo per gli amanti delle tradizioni culinarie. Leggiamo insieme i suggerimenti contenuti nei passi a seguire su come trasformare una cantina in taverna.

26

Occorrente

  • Sistema di aereazione
  • Impianto elettrico
  • Sistema fognario
  • Sistema di riscaldamento
  • Impianto elettrico
  • Pannelli isolanti
  • Pavimentazione
  • Travetti per soffitto
  • Pannello di cartongesso
36

Se non siamo portati per l'edilizia è consigliabile muoversi sotto la supervisione di un operaio esperto, carpentiere o muratore, poiché sarà indispensabile togliere tutta la muffa che si è creata negli anni sui muri e poi, creare un piccolo sistema di aerazione che renda impossibile la formazione di nuova muffa. Sarà indispensabile fare un nuovo impianto elettrico per l'illuminazione, e per questo è bene rivolgersi a un elettricista esperto. Con un prodotto adatto per i muri è possibile coprire ogni crepa per poi collocarvi, in alcune zone, dei pannelli isolanti in modo che l'ambiente risulti sia rustico che accogliente: questo tipo di isolamento è disponibile in giallo, blu e rosa. Una taverna è infatti sì un luogo rustico tutto in muratura ma anche accogliente, quindi dobbiamo cercare il connubio adatto per le due cose. Un ingegnere strutturale sarà in grado di constatare se è necessario o meno apportare modifiche alle fondamenta.

46

Si dovrà procedere ad inserire una pavimentazione che generalmente non c'è. Occorre per questo fare prima un massetto e poi, trovare la pavimentazione adatta in virtù dei pannelli sulle pareti che abbiamo messo. È bene fare sia pareti che pannelli che riecheggino alla muratura, in modo da creare un ambiente che ricordi le antiche taverne o osterie, quelle che fanno venire voglia di mangiare affettati, formaggi e bere un buon bicchiere di vino rosso.

Continua la lettura
56

Creare un soffitto rustico completerà la nostra opera. Bisognerà tagliare dei blocchi ed aggiungerli ai travetti del soffitto per poter sostenere la piastra superiore. Misurare la distanza tra il fondo e la piastra superiore, lasciando due centimetri sotto il pezzo più basso per la canalizzazione. Lasciare 5-6 cm sopra la canalizzazione ed installare delle strisce di compensato dello stesso spessore del solaio. Fissare gli intradossi ai travetti del soffitto con delle viti di almeno 8 cm di lunghezza. Mettere dei ganci al soffitto per sostenere il contro-soffitto e far scorrere un filo metallico attraverso i ganci e le travi di metallo, in modo da formare un reticolo dopo, aggiungere un pannello di cartongesso ad ogni quadrato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come ristrutturare la taverna

Per taverna si intende quel luogo dell'abitazione collocato nel seminterrato, dotato di impianto elettrico e riscaldamento, collegato direttamente con il piano superiore mediante una scala. La taverna è un luogo agibile ed è quindi permessa al suo interno...
Ristrutturazione

5 consigli per rimodernare una taverna

Se abbiamo una taverna che deve essere rinnovata, possiamo farlo in modo semplice ma adeguato; infatti, si tratta in genere di ambienti rustici, e quindi vale la pena aggiungere elementi decorativi e di arredo che abbiano queste caratteristiche. A tale...
Ristrutturazione

Come ristrutturare una vecchia taverna

Per organizzare una cena in compagnia degli amici o semplicemente per passare una bella serata con la famiglia la taverna è sempre il posto ideale. Non tutti posseggono la taverna ma molte persone, che hanno questa fortuna, sottovalutano questo spazio...
Ristrutturazione

Come progettare una taverna

Ogni villa che si rispetti ed ogni casa dei sogni, non può essere chiamata tale se non è provvista di una taverna, ovvero uno spazio abitabile (si può definire anche un mini appartamento) a cui si può accedere tramite una scala interna e, soprattutto,...
Ristrutturazione

Come arredare una taverna in stile shabby chic

Lo stile Shabby Chic può tranquillamente adattarsi ad ogni ambiente della casa. Se avete una taverna piuttosto anonima e la volete arredare in maniera diversa utilizzando questo particolare stile, potrete farlo voi stessi senza dovervi necessariamente...
Ristrutturazione

Come ristrutturare una vecchia cantina in chiave moderna

Nelle case molto grandi molto spesso si ha la fortuna di avere anche una grande cantina dove poter ricavare un vero e proprio appartamento o una vera e propria sala, dove poter trascorrere il tempo. La cantina molto spesso è un luogo molto buio, umido...
Ristrutturazione

Come proteggere la cantina dall'umidità

Se abbiamo una cantina umida, è importante adottare degli accorgimenti che consistono in alcuni interventi semplici ma funzionali. Fattori come il clima, la costruzione delle case e la geografia locale possono influire sulla quantità di umidità che...
Ristrutturazione

Come si crea una cantina per i propri vini

Uno delle tanti possibilità per avere più conoscenza della grande quantità di vini esistenti è quella di creare una cantina. Questa offrirà la possibilità di disporre di una preziosa riserva di vini con cui poter iniziare le proprie esperienze da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.