Come trasformare un camino in una stufa a pellet

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se nella vostra casa è presente un vecchio camino a legna dotato di canna fumaria, potrete pensare di sostituirlo con una stufa a pellet, un termocamino. In questo caso, sfrutterete il vantaggio di avere già un foro in cui inserire i moderni camini da incasso e otterrete un maggior rendimento oltre che un eventuale risparmio energetico. I cosiddetti “termocamini” o “inserti” a pellet, sono chiusi da un vetro ceramico resistente ad alte temperature. Ne risulta un efficiente sistema di riscaldamento rispetto al focolare aperto di un camino tradizionale, la combustione è, infatti, più efficiente. Inoltre il pellet di legno è un prodotto che nasce dalla segatura pressata ad elevate temperature senza aggiunta di additivi. E’ quindi un prodotto naturale che contribuisce alla riduzione dell’effetto serra e, grazie al ridotto contenuto di acqua, ha un’elevata resa energetica.
Di seguito vedremo come trasformare il vostro vecchio camino in un termocamino a pellet.

25

Occorrente

  • Tecnico specializzato
  • Termocamino
35

La scelta del prodotto adatto alle vostre esigenze

Recatevi da un rivenditore specializzato di termo camini e valutate con l’aiuto di un esperto qual è il miglior prodotto in funzione della resa che vorrete ottenere. Ovvero, dopo un sopralluogo tecnico, vi sarà consigliato il giusto camino in relazione alla potenza necessaria per riscaldare il vostro ambiente, considerando: i volumi da riscaldare, l’esposizione della vostra casa, la presenza di finestre. Valutate anche la possibilità di usare il calore del termocamino per produrre acqua calda sanitaria.

45

Installazione

Fate pulire la vecchia canna fumaria, quindi una volta scelto il camino e fissato l’appuntamento con il vostro installatore di fiducia in poco tempo avrete un termocamino perfettamente funzionante. L’installazione è veloce. Infatti, grazie ad una struttura interna totalmente estraibile rispetto al guscio esterno, gli inserti per camino si collegano in modo semplice alla canna fumaria già esistente e non è necessario alcun intervento di muratura.

Continua la lettura
55

Accensione

Il vostro nuovo termocamino è pronto per riscaldarvi creando la stessa atmosfera della fiamma tipica di un camino tradizionale. Molti modelli permettono di programmare l’accensione secondo esigenze personalizzabili. Il tecnico vi darà tutte le informazioni per adoperare al meglio il prodotto che avrete scelto regolando opportunamente la combustione. Ogni modello è dotato di uno sportellino da cui caricherete il pellet, questo verrà rilasciato gradualmente all’interno della camera di combustione alimentando sempre in automatico la fiamma.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come installare la idrostufa a pellet

Le termostufe o idrostufe sono dei generatori di calore a pellet che si collegano all'impianto idraulico e servono a scaldare l'acqua che circola nei termosifoni. L'acqua è riscaldata attraverso le pareti della camera di combustione, attigue al braciere,...
Ristrutturazione

Come dipingere il camino in metallo

In commercio è possibile acquistare caminetti di vario genere, sia per quanto riguarda il materiale e sia per quanto riguarda il loro utilizzo. I caminetti infatti, possono essere a legna, termocamini, a pellet, in muratura oppure in metallo; è possibile...
Ristrutturazione

Come installare un camino a gas

Un camino a gas produce calore in modo economico ed immediato, da controllare tramite un interruttore. Dal confronto di un camino a gas con uno a legna, il secondo risulta inefficiente. Inoltre per installare un camino a gas non serve nessuna canna fumaria,...
Ristrutturazione

Come riattivare un vecchio camino

Avere un camino è davvero una bella cosa. Durante la stagione fredda il camino crea magiche atmosfere. Quanti di voi hanno sempre sognato di sorseggiare un bel bicchiere di vino rosso davanti ad un fuoco caldo, magari seduti su un divano o direttamente...
Ristrutturazione

Come dipingere il camino in ghisa

Il camino rappresenta una struttura in grado di apportare innumerevoli benefici ad un appartamento. Non solo da un punto di vista funzionale di riscaldamento degli ambienti, ma anche sotto il profilo meramente estetico. Ecco perché in talune occasioni...
Ristrutturazione

Come installare una caldaia a pellet

Le spese per il riscaldamento domestico, è cosa nota, possono diventare anche estremamente elevate: molti dei sistemi attuali hanno consumi elevati, mentre quelli più economici di rado riescono ad avere una buona efficienza, soprattutto se si tratta...
Ristrutturazione

Come installare il camino elettrico

Il camino non è solo un elemento di riscaldamento dell'abitazione ma esso rappresenta un valido elemento di design che, se fatto a dovere, dona un valore aggiunto alla casa non indifferente. Esistono tante tipologie e modelli da poter installare, ma...
Ristrutturazione

Come installare un camino a gas senza canna fumaria

Una maniera per dare senza ombra di dubbio un tocco di stile in più all'ambiente in cui si vive è installare un camino a gas senza canna fumaria, molti di questi camini hanno uno stile moderno e danno una bella sensazione anche solo a vederli. Inutile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.