Come trasformare un ampio ripostiglio in biblioteca

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In una casa può sempre fare comodo disporre di uno spazio vivibile in più, specialmente quando le stanze non sono molte. Spesso è possibile realizzare un soppalco, oppure si può inserire una libreria in un sottoscala o utilizzare una nicchia per creare un armadio a muro: oltre a quelle appena elencate, le idee per rendere maggiormente accogliente e comoda la propria abitazione possono essere davvero tante. Avete mai pensato di trasformare un ripostiglio piuttosto ampio in una biblioteca? Non si tratta di un'operazione particolarmente complicata o costosa e il risultato ottenuto potrà sicuramente stupirvi. Continuate la lettura: nella presente guida vi suggeriremo come procedere.

27

Occorrente

  • un ripostiglio, delle scaffalature da comporre o alcune librerie, punti luce, eventuali canaline coprifilo, una scaletta ripiegabile, un paio di sedie un piccolo tavolo o una mensola con diversi supporti da usare come piano d'appoggio
37

Se avete deciso di liberare uno stanzino da oggetti e materiale ingombrante e magari poco utile, potete collocare in cantina oppure in garage ciò che un giorno potrebbe ancora essere utilizzato; è inoltre possibile sfruttare un angolo nascosto della casa oppure un sottoscala, inserendovi un armadio di dimensioni adeguate e sistemandovi all'interno tutto quello che non deve essere eliminato. Per ottenere una bella e utilissima biblioteca, non occorre disporre di un'area particolarmente estesa, infatti, come è stato già suggerito nella parte introduttiva, per dare forma a questa idea può anche bastare un ripostiglio piuttosto ampio. Non importa se non è presente una finestra: se questa esiste è ovviamente meglio, ma in sua assenza potete rimediare con lampade e faretti.

47

Innanzitutto, dopo aver svuotato lo stanzino, se lo desiderate potete eliminare la porta inserendone una a soffietto e dotata di vetri (permette di risparmiare spazio e lascia entrare la luce proveniente dal locale attiguo), quindi rilevate le esatte misure del ripostiglio in larghezza ed altezza, per poi preparare un chiaro progetto: non serve recarsi dall'architetto, infatti potete eseguire un semplice schizzo stabilendo le aree in cui inserire i libri e pensando conseguentemente all'illuminazione: sappiate che non è necessario effettuare costose opere di muratura nelle pareti, poiché inserendo delle pratiche ed economiche canaline copricavo, i fili possono essere condotti ai vari e indispensabili punti luce, da orientare sia sui volumi e sia su uno o più piani d'appoggio.

Continua la lettura
57

Provvedete poi a stuccare eventuali fori e carteggiare possibili parti scostate nelle pareti, quindi procedete dipingendo queste ultime usando la tinta preferita. Ora occorre pensare alle scaffalature da creare con numerose mensole, inserendovi anche dei pannelli divisori per collocare in maniera ordinata le diverse tipologie di raccolte: per fare un semplice esempio, è infatti necessario separare i volumi di Storia da quelli di Geografia, le opere relative ai Romanzi da quelle dedicate alle Scienze o alla Natura ecc. Ecc.. Per facilitarvi il lavoro, potete anche acquistare delle semplici librerie (magari di misure diverse tra loro), accostandole l'una all'altra secondo lo spazio utilizzabile: eviterete di praticare numerosi fori e risparmierete tempo e fatica.

67

Se lo spazio ve lo permette abbiate cura di aggiungete un tavolo, anche piccolo, appoggiandovi una lampada orientabile e dotandolo di un paio di sedie; se invece l'area è contenuta e non lo consente, inserite una mensola (con diversi supporti per renderla adeguatamente robusta) su una parete o tra un ripiano e l'altro, utilizzandola come base d'appoggio. Dotatela poi di una seggiola oppure uno sgabello. Se occorre accedere ai ripiani piuttosto alti, procuratevi una scaletta da richiudere da appoggiare in un angolo quando non serve. Qualche soprammobile tra i volumi e un paio di stampe da appendere nelle zone eventualmente scoperte del muro, daranno indubbiamente un gradevole tocco di classe alla vostra piccola, ma elegante biblioteca.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se il ripostiglio non è dotato di finestra o ne possiede una di piccole dimensioni, è preferibile tinteggiare di bianco le pareti, scegliendo scaffalature del medesimo colore: cattureranno meglio la luce artificiale offrendo all'ambiente un aspetto più luminoso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come ricavare un ripostiglio

Avete acquistato una casa di medie dimensioni, ma gli spazi sono mal suddivisi? Avete l'esigenza di mettere tutto ciò che non vi serve in un ripostiglio e non sapete come ricavarlo? Ecco la guida adatta a voi. In questi sintetici passi, vi daremo alcuni...
Ristrutturazione

Come ricavare un ripostiglio in casa

Il segreto dell'ordine di ogni casa è sicuramente il ripostiglio. Quest'ultimo, piccolo o grande che sia, può contenere tutti quegli oggetti che altrimenti verrebbero collocati in vari angoli della casa. Ma se non ne possedete uno e avete la necessità...
Ristrutturazione

Come ricavare un ripostiglio dal balcone

Le case moderne spesso sono di dimensioni ridotte, con pochi ambienti (soggiorno e camera) o sono strutturati come dei veri monolocali. In questi alloggi trovare lo spazio per tutto, diventa molto difficile, per cui sorge la necessità di creare un...
Ristrutturazione

Come ricavare un ripostiglio in camera da letto

In questa guida ci occuperemo di dare alcuni consigli estremamente utili a tutti coloro che si ritrovano una stanza da letto molto grande e, paradossalmente, hanno anche la necessità di uno spazio extra in casa per conservare alcuni oggetti del quotidiano...
Ristrutturazione

Come scegliere il pavimento per il ripostiglio

Se per la vostra casa dovete scegliere il pavimento adatto per il ripostiglio, avete a disposizione molte opzioni; infatti, potete continuare con la stessa tipologia delle stanza adiacente, oppure posarlo con quelle che vi sono avanzate ed anche di diverse...
Ristrutturazione

Come trasformare un sottotetto in una mansarda

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di lavori in casa. Nello specifico, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come trasformare un sottotetto in una mansarda.Trasformare...
Ristrutturazione

Come trasformare la stanza da bagno in un giardino

L'arredamento in stile moderno offre oggi delle soluzioni davvero particolari ed eccentriche, in grado di donare estrema originalità alla propria abitazione. Le soluzioni più apprezzate in questo senso sono quelle che riguardano la stanza da bagno....
Ristrutturazione

Come trasformare la tua cantina in una taverna

Il desiderio di molte persone è quello di avere un ambiente da poter utilizzare per le cene con gli amici, o come sala giochi e palestra, senza mettere a soqquadro la casa. Questa possibilità diventa realizzabile nel caso in cui la tua casa disponga...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.