Come trapiantare le succulente

Tramite: O2O 10/06/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial, le c. D succulente, chiamate anche piante grasse, sono in genere le principali piante usate per la decorazione della casa, anche grazie al loro particolare aspetto esotico e alla loro graziosa forma. Se dunque sei un amante del pollice verde e desideri scoprire come sia possibile trapiantare le succulente, ti consiglio di seguire con attenzione i pochi passi di questa guida, in quanto ti fornirò preziosi consigli su come procedere correttamente e senza investire cifre economiche esagerate.

26

Compra del substrato per succulente

Ecco la prima cosa che ti consiglio di fare per trapiantare le succulente: comprare dell'apposito substrato. Per acquistare quest'ultimo e in generale altri prodotti per il giardinaggio, puoi recarti presso un vivaista, in modo da acquistare i prodotti necessari per il tuo lavoro di giardinaggio. Ricorda inoltre di acquistare un paio di guanti di lattice, per evitare di sporcarti le mani con il terriccio.

36

Togli le piante dal contenitore originale

Durante questa fase del lavoro, devi togliere le piante dal contenitore originale e collocarle nel nuovo vaso, riempiendo quest'ultimo di terriccio, in modo da riempire tutti gli spazi vuoti. Durante questo lavoro ti consiglio di prestare attenzione a non danneggiare le radici della pianta, anche se tuttavia le radici delle succulente sono in genere compatte e resistenti.

Continua la lettura
46

Distribuisci le radici

Prima di disporre le piante nel contenitore, ti consiglio di distribuire le radici perbene, soprattutto se desideri che le piante grasse crescano subito dopo il trapianto. In questo modo eviterai che la pianta si sforzi e sia costretta a concentrare eccessive energie nello sviluppo (visto che hai distribuito le radici all'interno del contenitore). Una volta rinvasata la pianta dovrà essere sistemata in una zona molto luminosa, ad esempio sopra la finestra, evitando però il contatto diretto con la luce solare.

56

Procedi all'irrigazione

Per quanto riguarda l'irrigazione delle succulente inoltre, ti consiglio di aspettare almeno 10 giorni per dare il tempo necessario alla pianta di stabilizzarsi nel nuovo vaso (in teoria l'irrigazione si potrebbe fare subito, ma in pratica non te la consiglio).

66

Chiedi informazioni ad un vivaista

Per ulteriori informazioni sulla crescita delle tue succulente, ti consiglio di chiedere informazioni ad un vivaista di fiducia. Quest'ultimo sarà sicuramente in grado di fornirti informazioni adeguate su come trapiantare efficacemente le tue succulente e su come non commettere errori durante lo sviluppo delle stesse.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come realizzare un quadro verde con le piante grasse

Come vedremo nei pochi passi di questo tutorial dedicato al fai da te, effettuare dei lavori di decoupage per decorare la casa è un lavoro semplice e veloce, che in generale non richiede nessuna particolare competenza manuale. Nel corso di questa guida...
Esterni

Come utilizzare i secchi in latta come portafiori

La bellezza classica dei secchi di latta risiede nella loro capacità di rievocare atmosfere antiche e campagnole, che spesso risultano valorizzate anche da eventuali segni di usura, i quali donano una romantica sensazione di vissuto, suggerendo il valore...
Esterni

Come proteggere piante e ortaggi dal freddo

Il freddo e il gelo rappresentano senza dubbio i peggiori nemici per le piante. Numerosi sono anche i problemi che creano ad un orto, soprattutto quando questo è nel pieno della sua fioritura. Ecco perché diventa indispensabile approntare delle protezioni...