Come togliere piccoli graffi dalle mura

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Pochi mesi dopo aver imbiancato totalmente la propria abitazione, potrebbe succedere di trovare dei piccoli segni sui muri provocati dal manico della scopa, dallo stendibiancheria oppure da matite e pennarelli adoperati dai bambini per giocare.
Nei seguenti casi, non sarà necessario procedere all'imbiancatura completa della parete, non soltanto perché ciò farà perdere molto tempo, ma risulterà anche costosa e abbastanza faticosa: dunque, sarà preferibile cercare di coprire ogni graffio eventualmente presente.
Nella presente semplice e dettagliata guida che verrà esplicata nei passaggi susseguenti, quindi, vi fornirò degli utili consigli su come bisogna togliere i piccoli o grossi graffi dalle mura di casa e rimuovere delle anestetiche macchie.

27

Occorrente

  • Batuffolo di cotone idrofilo
  • Solvente per unghie
  • Recipiente (eventuale)
  • Stucco
  • Carta vetrata a grana finissima
  • Fissativo
  • Vernice
  • Pennello morbido
  • Gomma da cancellare
  • Dentifricio (eventuale)
  • Panno (opzionale)
37

Per i piccoli graffi, basterà strofinare lievemente un batuffolo di cotone idrofilo con del solvente per unghie sulla superficie da trattare, in modo lieve (per evitare di rimuovere anche parte della vernice della parete) e avendo cura di proteggervi le mani con un paio di guanti: qualora la quantità di solvente per unghie versata dovesse essere troppa, occorrerà strizzare l'ovatta dentro un recipiente, prima di impiegarlo sui graffi delle mura.
Successivamente, ogni graffio sarà stato eliminato interamente dalla parete e bisognerà aspettare che si asciughi l'alone formatosi con il solvente per unghie, allo scopo di poter affermare di aver concluso perfettamente l'operazione di ritocco.

47

Se il graffio sulla parete è estremamente profondo, sarà necessario stuccare la superficie: per ottenere un risultato perfetto, vi suggerisco prima di passare la parte interessata con della carta vetrata a grana molto sottile (in modo da favorire l'adesione dello stucco) e poi stuccare con dei movimenti inizialmente da sinistra verso destra e successivamente dall'alto verso basso.
Dopodichè, bisognerà ripetere le stesse movimentazioni nelle direzioni opposte: alla conclusione del lavoro, dovrete rimuovere lo stucco in eccesso (per evitare la formazione di piccole gobbe), aspettare qualche minuto (per verificare che quest'ultimo non si ritragga, altrimenti occorrerà aggiungerne un altro po'), applicare del fissativo e poi stendere la vernice con un pennello morbido.

Continua la lettura
57

Qualora la parete appaia macchiata con delle matite o dei pennarelli utilizzati dai bambini mentre giocano, vi consiglio di adoperare una gomma da cancellare: se quest'ultima non dovesse risultare efficace, dovrete passare del dentifricio con un panno o del cotone idrofilo imbevuto di ammoniaca.
Mi raccomando di evitare di rimuovere la macchia con una semplice spugna bagnata d'acqua, in quanto si rischierebbe soltanto di espanderne l'alone.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se il graffio è lievissimo, esso potrebbe essere rimosso tramite della gomma da cancellare o la gomma magica.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come eliminare i graffi dal marmo

Il marmo è una superficie che ha origine dal calcare. La lavorazione a cui è sottoposto il marmo gli permette di passare dal poco conosciuto stato grezzo, a quello più noto, lavorato e molto lucido. La lucidità e la capacità di splendere del marmo...
Ristrutturazione

5 consigli per riparare i graffi del parquet

Il pavimento in parquet è bello, elegante, ma piuttosto delicato. La sua superficie in legno si graffia facilmente e perde il suo naturale splendore. Questo può accadere anche per un semplice sassolino o per lo spostamento dei mobili. Avete questo tipo...
Ristrutturazione

Come riparare graffi su mobili in legno

I mobili in legno sono molto diffusi negli ambienti casalinghi moderni, possono infatti ravvivare un soggiorno o dare quel tocco di classe in più ad un arredamento più antico e datato. In presenza di bambini, animali o del solo passare del tempo è...
Ristrutturazione

Come togliere la colla per piastrelle dall'intonaco

In questa guida vedremo come togliere la colla per piastrelle dall'intonaco in caso di ristrutturazione della nostra casa. Un lavoretto fai da te facile e veloce da realizzare senza alcuna spesa eccessiva e, soprattutto, senza danneggiare lo stesso intonaco...
Ristrutturazione

Come togliere il calcare dal soffione

Senza dubbio, capita molto spesso che il soffione della doccia inizi a non funzionare più bene. Il problema di quest'ultimo potrebbe essere un'ammasso eccessivo di calcare che ostruisce l'uscita dell'acqua dai fori. Naturalmente se il soffione non è...
Ristrutturazione

Come togliere l'intonaco da una volta

Nelle case più antiche, può capitare di trovare un soffitto a volta e di volerlo riportare al suo iniziale splendore, rimuovendo l'eventuale intonaco che lo ricopre. Per tale ragione, nei passi a seguire, vi fornirò alcuni utili consigli su come togliere...
Ristrutturazione

Errori da evitare nel togliere la ruggine da un cancello

Se il cancello di ingresso della nostra casa o del giardino si presenta molto arrugginito, possiamo intervenire per eliminare l'inconveniente, e poi eventualmente decidere se lasciarlo con la sua vernice originale oppure tinteggiarlo. A prescindere dalla...
Ristrutturazione

Come togliere la carta da parati

Stanchi delle vostre pareti piene di carta da parati ormai vecchia e piena di bolle o piccoli strappi fastidiosi e brutti da vedere? In questa breve e semplice guida vi spiegherò, passo dopo passo, come togliere la vostra vecchia carta da parati per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.