Come togliere le ragnatele dagli angoli delle pareti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se nella nostra casa notiamo la presenza di alcune antiestetiche ragnatele ed in particolare negli angoli delle pareti, le possiamo togliere senza che si sporchi la superficie nè tantomeno che caschino sui mobili sottostanti. L'operazione non è assolutamente difficile, ed è possibile farla con diversi metodi ed utilizzando svariati materiali. A tale proposito nei passi successivi di questa guida, troviamo alcuni semplici consigli su come ottimizzare il risultato.

26

Occorrente

  • Asta per pulire i vetri
  • Scopa elettrica
  • Panno bianco pulito
  • Aspiratore per la tavola
  • Scopino per auto
  • Manico di scopa
  • Carta gommata
36

Un primo metodo tra i più semplici e funzionali, è sicuramente quello che prevede l'uso di uno scopino per la polvere dotato di prolunga, oppure di un lavavetri che normalmente usiamo per la pulizia delle finestre. Il vantaggio di usare questa tipologia di asta telescopica, è di eseguire l'operazione stando in piedi, e quindi senza salire su una sedia o una scala specie se il soffitto è molto alto.

46

Se non abbiamo disponibile l'attrezzo appena citato, possiamo eseguire il lavoro usando un panno pulito bianco, ed afferrando in tal modo la ragnatela senza strofinare e quindi evitando che la parte interessata si possa sporcare. In questo caso, l'uso di una sedia o una scala diventa indispensabile. Una valida alternativa alle suddette soluzioni, può essere una scopa elettrica per pavimenti quindi piccola e sottile, oppure l'aspiratore che usiamo per eliminare i residui di pane dal tavolo da pranzo. In questo caso dobbiamo però provvedere a dotarlo di un'asta, in modo da agire standocene comodamente in piedi, e senza salire su nessun ripiano sia esso una sedia che una scala. Per ottimizzare il risultato, prendiamo allora un manico di scopa e con della carta gommata leghiamo all'estremità l'apparecchio, e poi sempre con del nastro adesivo blocchiamo il tasto di accensione in modo che l'aspirazione avvenga di continuo. A lavoro ultimato, basta rimuovere le strisce di adesivo dal tasto e l'apparecchio dal manico di scopa.

Continua la lettura
56

Un altro valido metodo per eliminare le ragnatele dagli angoli delle pareti, è quello che prevede l'uso di uno scopino del tipo che utilizziamo per rimuovere la polvere dall'auto. Anche in questo caso, la parte che corrisponde al manico (in genere un tubo di plastica), la infilziamo in un'asta di legno magari acquistandola in un negozio di bricolage. L'ideale in questo caso è un listello di legno di circa un centimetro di spessore, che tra l'altro è anche rigido oltre che economico. Da come si evince da quanto sin qui descritto, eliminare le ragnatele senza sporcare le pareti è facile e veloce, e quindi ci sono tanti rimedi alternativi al pericoloso uso di uno scaletto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come togliere macchie di penna dagli indumenti

Togliere le macchie di penna dagli indumenti non è una procedura semplice. L’inchiostro penetra nelle fibre, rendendone complicata l’eliminazione. Come procedere? Niente paura! In questo tutorial, vi daremo degli utili consigli a riguardo. Il primo...
Pulizia della Casa

Come togliere l'odore di sudore dagli abiti

Vestirsi bene è sicuramente molto importante, ma non basta per avere un buon aspetto. Oltre a ciò, infatti, occorre che il proprio odore sia il meno pesante possibile, specie se si lavora in ufficio. Tuttavia, anche quando si è a casa, non si può...
Pulizia della Casa

Come Togliere Le Macchie Di Evidenziatore Dagli Abiti

I bambini a scuola utilizzano tanti tipi di colori: pennarelli, colori a cera, colori a tempera, pastelli ed evidenziatore. Il grembiule solitamente protegge i vestiti, ma i bambini sono imprevedibili e trovano sempre modi diversi per sporcarsi e quindi...
Pulizia della Casa

Come eliminare le ragnatele sul soffitto

Nelle nostre case spesso si formano delle antiestetiche ragnatele nei vari angoli e soprattutto in quelli all'altezza del soffitto. In genere ciò è dovuto alla presenza in zona di vegetazione o di umidità eccessiva, per cui la presenza di ragni è...
Pulizia della Casa

Come togliere la ruggine dagli abiti

Spesso capita di macchiare gli abiti, magari proprio quelli che più ci piacciono. Non di rado capita di provocare macchie tramite oggetti arrugginiti, mentre si fa un lavoro o una riparazione casalinga. Le macchie provocate dalla ruggine risultano molto...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie di erba dagli indumenti

Durante una gita fuori porta o sul prato del proprio giardino, è facile macchiare gli indumenti con l'erba, soprattutto se è appena stata tagliata o risulta essere bagnata. Sfortunatamente, le macchie di erba sono piuttosto difficili da togliere dagli...
Pulizia della Casa

Come togliere i pelucchi dagli indumenti

I vestiti invecchiano, proprio come noi: perdono il loro bel colore acceso, possono bucarsi, smagliarsi, ecc. Un altro comune difetto dei vestiti vecchi, o mal tenuti, sono i famosi pelucchi degli indumenti. Cosa sono? Si tratta di piccole "pallini" o...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie dalle pareti

La maggior parte delle pareti di casa oggi sono verniciate con pitture lavabili e, quindi facili da pulire in caso di macchie accidentali. Tuttavia, le tipologie di macchie sono molteplici: da quelle derivanti da prodotti alimentari, a quelle causate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.