Come togliere le macchie dalla pelle, dal camoscio e dai tappeti

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

A differenza dei normali tessuti che si possono lavare normalmente in lavatrice per alcuni materiali il lavaggio è abbastanza difficile. Infatti, se si devono lavare tessuti come la pelle, il camoscio ed i tappeti per evitare di rovinarli è indispensabile smacchiarli correttamente. Leggendo questa guida si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile togliere le macchie dalla pelle, dal camoscio e dai tappeti.

24

Pulire con latte detergente

La pelle va pulita con un batuffolo di cotone imbevuto di latte detergente; quest'ultimo deve essere idratante e nutriente. Prima di pulire tutta la superficie è fondamentale fare una prova in un angolo nascosto. Se lo sporco e le macchie non sono recenti si può usare un panno imbevuto nel latte vaccino, mentre per quelle più difficili è consigliabile il sapone di Marsiglia. In quest'ultimo caso si deve immergere il panno in acqua tiepida; successivamente bisogna strizzarlo e passarlo sulla saponetta più volte e poi si pulisce la superficie. In seguito si deve sciacquare più volte; non si deve immergere l'oggetto di pelle in acqua e si deve asciugare vicino al calorifero per non farlo irrigidire.

34

Spolverare quotidianamente

La pulizia gli oggetti in camoscio è abbastanza difficile; inoltre, bisogna utilizzare dei prodotti specifici. È consigliabile spolverare quotidianamente gli oggetti utilizzando una spazzola con le setole in gomma. Così facendo si riescono a togliere anche le macchie superficiali. Per quelle più resistenti è consigliabile preparare una soluzione composta da: acqua tiepida, shampoo ed ammorbidente. Successivamente si deve passare il miscuglio con una spugnetta e sciacquare accuratamente; l'asciugatura non va fatta mai vicino a fonti di calore oppure al sole.

Continua la lettura
44

Utilizzare una soluzione di aceto e detersivo

Se le macchie sul tappeto sono di urina, d'olio oppure di prodotti grassi è consigliabile eliminare prima l'eccesso con un coltello o una spatola. In seguito con un panno intiepidito sul calorifero o con il ferro da stiro bisogna assorbire quello che resta. A questo punto si deve utilizzare una soluzione composta da aceto bianco e detersivo neutro. Per togliere le macchie di sangue oppure di uovo si deve utilizzare una soluzione di sapone liquido e sale. Dopo la smacchiatura si passa l'aspirapolvere per raccogliere i residui di schiuma. Se le macchie sono ostinate si può preparare una miscela di acqua ed ammoniaca. Successivamente si strofina con una spazzola per tappeti e si fa asciugare. Se vengono seguite le indicazioni del tutorial si ottiene un ottimo risultato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come togliere le macchie dai tessuti e dai rivestimenti in pelle

Tenere puliti tessuti e rivestimenti in pelle non sempre è facile quando ci sono macchie difficili da togliere; riuscire allo stesso tempo a mantenerli morbidi sembra quasi impossibile. La pelle infatti è un tessuto molto delicato e per pulirla è indispensabile...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie di inchiostro dalla pelle

In questa guida vi illustreremo un problema che è molto diffuso e non del tutto semplice da risolvere, davanti al quale spesso ci si arrende facilmente considerando l'oggetto macchiato rovinato per sempre, e quindi da buttare. Stiamo parlando, infatti,...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie dai tappeti

Mettere dei tappeti in casa, è un qualcosa di fondamentale importanza se vogliamo valorizzare a dovere il nostro salotto, la nostra camera da letto oppure il nostro studio, nel caso lo possedessimo. Tuttavia, i tappeti possono macchiarsi molto facilmente,...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie su tappeti e rivestimenti

Molto spesso capita che alcune superfici presenti in casa possano sporcarsi e per fare pulizia bisogna faticare un po'. Le macchie che si vengono a creare si dovrebbero pulire velocemente e in maniera tempestiva, cercando di non bagnare troppo la superficie....
Pulizia della Casa

Come pulire i tappeti in pelle

I tappeti in pelle sono dei complementi d’arredo vintage, e come tutte le cose vintage, oggi tanto apprezzate, stanno ritornando di moda. Sappiamo benissimo che i tappeti possono essere costituiti da diversi materiali, ragion per cui per la loro pulizia...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie di muffa da borse e scarpe

Non sempre sappiamo esattamente come togliere le macchie di qualunque genere, da indumenti ed accessori in pelle o in tessuto. Alle volte la soluzione è davvero semplice, altre volte risulta essere più complicata. Supponiamo che la nostra borsa preferita...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di trucco dai tappeti

All'interno di questo articolo, andremo a parlare di pulizie. Nello specifico, andremo a rispondere a questa frequente domanda: come rimuovere le macchie di trucco dai tappeti? Quante volte ci è capitato a noi donne di macchiare il tappeto specialmente...
Pulizia della Casa

Come pulire la tappezzeria in camoscio

Le superfici in pelle scamosciata non possiedono delle barriere protettive che le preservano dalle macchie di qualunque genere e, di conseguenza, questa tipologia di pelle è abbastanza incline allo sporco ed alle macchie. Se non avete l'opportunità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.