Come togliere le macchie dal cachemire

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se avete un capo di abbigliamento rifinito con un tessuto pregiato come il cachemire e che si presenta con vistose ed antiestetiche macchie, potete rimediare intervenendo con alcuni prodotti naturali che si rivelano davvero molto efficaci. A tale proposito, ecco una guida su come togliere le macchie dal cachemire.

25

Occorrente

  • Alcool denaturato o etilico, aceto, sapone, ferro da stiro e carta assorbente, eventuali prodotti appositi.
35

Provare il prodotto su di una cucitura

Un importante avvertimento è di non fare mai uso di acqua calda e di candeggina sul cachemire, ma in ogni caso, ricordate che il prodotto da utilizzare, va prima provato in un punto piccolo e nascosto, come ad esempio una cucitura o una parte non in evidenza all'interno dell'indumento. Questo accorgimento vi servirà per verificare che l'eventuale trattamento non scolorisca le fibre, provocando magari ulteriori danni.

45

Tamponare le macchie con acqua tiepida

Se si tratta di macchie di vino, dovete subito tamponarle con acqua tiepida ed alcool denaturato, mentre le tracce di caffè possono invece essere tolte ricoprendole con qualche cucchiaio di aceto bianco, e strofinando con estrema delicatezza. Le chiazze di sangue sono forse le più difficili da rimuovere. In tal caso, agite velocemente passandovi sopra un panno bagnato, e togliendo subito la macchia. Le striature lasciate dal fondotinta, fard, rossetto e matita si tolgono invece piuttosto facilmente con una miscela a base di acqua e sapone, e con l'aggiunta di alcool. Ovviamente, dopo aver utilizzato questi accorgimenti, è necessario risciacquare abbondantemente il capo con acqua a temperatura ambiente, evitando l'uso di ammorbidenti quando si tratta di cachemire puro perché contiene lanolina che lo impermeabilizza, e lo rende sempre morbidissimo ad ogni lavaggio.

Continua la lettura
55

Usare il ferro da stiro

Fate sempre moltissima attenzione alle macchie di cera, perché non vanno lavate o trattate con particolari prodotti ma, piuttosto lasciate essiccare completamente; infatti, si corre il rischio di peggiorare la situazione specie se tentate di grattarle con un oggetto appuntito. Fatta questa premessa quando saranno ben asciutte, copritele con un doppio strato di carta assorbente o di giornale, ed appoggiatevi sopra il ferro da stiro caldo. In tal modo, il calore scioglie la cera che poi si attacca sul foglio di carta. Infine va ricordato che per gli schizzi di olio e grasso, è consigliabile utilizzare in alternativa agli appositi prodotti presenti in commercio, del succo di limone da applicare sulla macchia e poi cospargere la zona con del talco, ed infine asportarlo con una spazzola pulita specifica per gli abiti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come smacchiare il cachemire

Contrariamente a quanto si possa pensare, le macchie sul cachemere, nella maggior parte dei casi, possono essere rimosse senza particolari difficoltà e senza dover necessariamente portare il capo in lavanderia. A tal proposito, conoscere bene il cachemere...
Pulizia della Casa

Bruciatura: come eliminare la macchia

Le macchie di bruciatura, sono antiestetiche e molto fastidiose. Oltre ad avere un colore giallastro, possono rovinare i tessuti e renderli impossibili da indossare. Per evitare di provocare delle bruciature sui vestiti, ovviamente dovete stare sempre...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di gelato dal divano in tessuto

È consuetudine, molto spesso, prendere il cibo e mangiucchiarlo nei posti più disparati della casa, mentre si cammina da una stanza all'altra, in piedi lontani dal tavolo, oppure sul divano. Sono questi i modi in cui si mangia più frequentemente, soprattutto...
Pulizia della Casa

Come rimediare a un maglione infeltrito

Sicuramente a molti di voi è capitato, almeno una volta nella vostra vita, di sbagliare la gradazione della lavatrice e di infeltrire un maglione così tanto da renderlo talmente piccolo, da essere impossibile da indossare. I lavaggi sbagliati, il calore...
Arredamento

5 idee per il tuo arredamento in stile preppy

Un arredamento in stile preppy regala alla casa, all'ufficio o alla bottega un tocco di sofisticata eleganza retrò e, sicuramente, trasmette una forte personalità. Questa tendenza si ispira alle divise dei collegiali scozzesi degli anni '80; sbarazzine...
Pulizia della Casa

Come eliminare i pelucchi

Ogni volta che indossate una maglia, di cotone, di lana o di cachemire, se non fate particolare attenzione a non strofinare il maglione ovunque, sicuramente, si formeranno degli antipatici pelucchi su tutta la superficie del maglione, soprattutto nelle...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di ceretta dai vestiti

La ceretta penetra sui tessuti lasciando non solo degli aloni ma, molto spesso capita che anche parte di essa resti attaccata ai vestiti. A molte donne durante la depilazione fatta in casa, può capitare di far cadere qualche goccia di ceretta sui vestiti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.