Come togliere l'ossidazione dalle maniglie in ottone

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chi ha la casa piena di mobili antichi, avrà sicuramente delle cassettiere, delle porte o degli armadi dotati di maniglie in ottone. Le maniglie in ottone richiedono però un'accurata pulizia se vogliono essere mantenute sempre pulite, nuove e lucide. Non è di certo facile eliminare le tracce di sporcizia dall'ottone, ecco perché proprio in questa guida, vi mostreremo passo dopo passo come togliere l'ossidazione dalle maniglie in ottone, eliminando così ogni traccia di sporcizia o di impronta presente sulla maniglia. Se siete curiosi di scoprire come procedere, continuate a leggere i vari passaggi.

27

Occorrente

  • Spugna morbida
  • Cacciavite
  • Aceto
  • Limone
  • Prodotto specifico
  • Ammoniaca
  • Acqua calda
  • Spazzolino
37

Smontare le maniglie

Per eliminare le tracce di sporcizia presenti sulle maniglie in ottone, è necessario svitare le maniglie con estrema cautela. Se si tratta di maniglie posizionate sulle porte, munitevi di appositi attrezzi per smontare le maniglie senza graffiare il legno delle porte. Le maniglie possono essere anche fissate su varie cassettiere o armadi antichi, ed è importante smontarle prima di procedere alla pulizia, per evitare di macchiare il legno con prodotti non indicati e spesso dannosi. Smontate quindi tutte le maniglie che dovrete successivamente pulire.

47

Creare una miscela adatta

Per pulire accuratamente le maniglie in ottone, dovrete creare la miscela giusta e perfetta per lucidare l'ottone. Prendete quindi una bacinella ampia e ponete al suo interno dell'acqua tiepida. Sciogliete all'interno della bacinella piena d'acqua dell'ammoniaca, fino a creare una miscela omogenea in cui dovranno essere immerse le maniglie. Potete creare la miscela anche con dell'acqua tiepida e qualche cucchiaino di aceto, oppure con dell'acqua calda e del succo di limone o semplicemente con del sapone di Marsiglia e dell'acqua calda. Si tratta di prodotti naturali molto delicati, che non andranno sicuramente a corrodere o a rovinare l'ottone delle vostre maniglie.

Continua la lettura
57

Strofinare e rimontare le maniglie

Immergete dunque le maniglie all'interno della bacinella con la miscela da voi scelta e lasciatele immerse per alcuni minuti. Una volta tolte le maniglie da questa miscela, posizionatele su uno strofinaccio vecchio e cominciate a lucidarle utilizzando uno spazzolino dalle setole molto morbide. Strofinate accuratamente ogni angolo delle maniglie per rimuovere le tracce di sporcizia o le varie impronte. Una volta che le maniglie saranno pulite, risciacquatele, asciugatele e rimontatele in maniera precisa. È sempre indicato pulire le maniglie almeno un paio di volte l'anno.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non utilizzate spugnette abrasive.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le maniglie delle porte

A volte quanto eseguiamo le operazioni di pulizia della nostra abitazione possiamo imbatterci in piccoli inconvenienti che possono minare la buona riuscite delle stesse. Occorre quindi saper agire al meglio al fine di evitare e aggirare tutti i possibili...
Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare l'ottone con prodotti naturali

L'ottone è una lega composta prevalentemente da rame e zinco, elementi che gli danno una buona resistenza alla corrosione. Nelle nostre case l'ottone si trova dappertutto: maniglie, serrature, letti, rubinetteria e molto altro. Le persone per pulirlo...
Pulizia della Casa

Come pulire i lampadari di ottone

L'ottone è uno dei materiali che, sin dall'antichità, viene adoperato per realizzare eleganti elementi di arredo. Letti, lampadari, tavolini, maniglie e corrimano in ottone sono presenti in molte case, dando sempre un tocco di gran classe. L'ottone...
Pulizia della Casa

Come lavare le posate di ottone

L'ottone è una lega metallica composta da rame e zinco. È un metallo robusto e viene utilizzato in svariati contesti, vista la sua resistenza alla corrosione. Troviamo l'ottone nei complementi d'arredo, nelle maniglie delle porte, a volte viene utilizzato...
Arredamento

Come scegliere le maniglie delle porte

Le rifiniture di una casa sono degli elementi da non sottovalutare nell'arredamento generale. Qui vi spiego come scegliere le maniglie delle porte, sia valutandone la loro funzionalità che il loro lato estetico. In commercio ne esistono davvero di tantissime...
Pulizia della Casa

Come pulire maniglie ed infissi

È ormai risaputo che le maniglie e gli infissi richiedono una pulizia frequente per una buona manutenzione, per un funzionamento ottimale e per garantire l'igiene della casa. Avere degli infissi integri e puliti permette inoltre di ottimizzare l'isolamento...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti in ottone ed in bronzo

Vi sarà sicuramente capitato di avere in casa degli oggetti di ottone e bronzo, li avrete ritrovati dopo un po' di tempo, o magari li avevate dimenticati riposti da qualche parte, ed avete notato che si è formata sulla loro superficie una patina e qualche...
Pulizia della Casa

Come pulire le maniglie delle ante della cucina

Sulle maniglie delle ante della cucina nel corso degli anni spesso si accumula un sacco di sporcizia. Ogni volta che dovete aprire uno sportello, o un cassetto, tendete a lasciare dello sporco, e degli oli grassi di ogni tipo, sulle maniglie e pomelli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.