Come togliere l'ossidazione dai rubinetti

Tramite: O2O 18/11/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

In genere dove c'è l'umidità e soprattutto l'acqua si crea l'ossido, specie quando nelle immediate adiacenze ci sono strutture in metallo. Anche i rubinetti domestici sono soggetti a questo inconveniente, per cui è necessario rimuoverlo soprattutto per un fattore estetico. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come togliere l'ossidazione dai rubinetti.

26

Occorrente

  • Aceto
  • Sale grosso e fino
  • Bicarbonato di sodio
  • Ovatta
  • Pennello
36

Per togliere l'ossidazione dalle superfici metalliche che rivestono i rubinetti, in commercio esistono dei prodotti specifici a base di acidi, in grado di distruggere le particelle di ossido che con il passar del tempo si trasformano in ruggine. Tuttavia per evitare il contatto con queste sostanze disossidanti, che potrebbero nuocere alla salute, conviene usare prodotti naturali di facile reperibilità in casa. A tale proposito nei passi successivi, ne elenchiamo alcuni molto efficaci per risolvere il problema.

46

L'aceto ed il sale sono due eccellenti disossidanti naturali che opportunamente miscelati tra loro, si rivelano preziosi per togliere l'antiestetica patina che si forma sui rubinetti, specie quelli dell'acqua calda soggetti a calcare più di quelli che erogano la fredda. Per realizzare in casa un ottimo disossidante in grado di rimuovere la patina nerastra dai rubinetti, è sufficiente prendere un bicchiere e all'interno versare dell'aceto bianco, aggiungendo anche del sale grosso. Dopo aver lasciato riposare il composto per una ventina di minuti, possiamo prelevarlo con un pennello ed applicarlo sulle parti del rubinetto interessate dall'ossidazione, lasciandolo in posa per un paio di ore. Trascorso tale tempo è sufficiente pulire il tutto con una spugna, e notare con somma soddisfazione che le superfici ritornano lucide e come nuove.

Continua la lettura
56

Se l'ossido che si accumula sulle parti metalliche di un rubinetto è particolarmente eccessivo e soprattutto si presenta con incrostazioni, è necessario intervenire con qualche sostanza leggermente abrasiva in grado di rimuoverle. Il prodotto naturale che conviene usare in questo caso è il bicarbonato di sodio, opportunamente miscelato con alcune gocce di aceto e sale fino. Mescolando energicamente il tutto ed aggiungendo eventualmente dell'altro bicarbonato, otteniamo una pasta abrasiva da applicare direttamente sulle parti del rubinetto interessate dall'ossidazione, utilizzando dell'ovatta che ci consente di smerigliare la superficie, che poi con un semplice risciacquo ritorna come nuova.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come togliere l'ossidazione dalle maniglie in ottone

Chi ha la casa piena di mobili antichi, avrà sicuramente delle cassettiere, delle porte o degli armadi dotati di maniglie in ottone. Le maniglie in ottone richiedono però un'accurata pulizia se vogliono essere mantenute sempre pulite, nuove e lucide....
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di calcare dai rubinetti

Il calcare è senza dubbio il principale nemico delle superfici lavabili e degli elettrodomestici. Per eliminarlo, sono disponibili in commercio tantissimi prodotti chimici anticalcare che, oltre a comportare un certo dispendio a livello economico, risultano...
Pulizia della Casa

Come ripulire vari metalli da ossidazione e ruggine

Per ripulire vari metalli è opportuno capire che cosa ha rovinato l’aspetto esterno dei nostri oggetti. L’ossidazione è una reazione chimica data dalla combinazione di due sostanze: un metallo e l’ossigeno presente nell'atmosfera. Tale fenomeno,...
Pulizia della Casa

Come rimuovere il calcare dai rubinetti

Non c'è dubbio: il peggior nemico dei rubinetti e in generale di ogni tipo di conduttura è rappresentato certamente dal calcare. Corrosivo, difficilmente penetrabile e quasi impossibile da debellare se non si utilizzano i rimedi corretti, il calcare...
Pulizia della Casa

Come pulire i rubinetti con il limone

Lo sporco che si deposita sui rubinetti del bagno e della cucina non consiste solo in residui di sapone e detergenti vari. Se l'acqua è pesante, oltre ai depositi di schiuma di sapone si possono aggiungere anche sostanze minerali come il cloro e il calcare....
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di ossidazione dagli oggetti in rame

Le macchie di ossidazione sugli oggetti in rame, sono una vera sfida per la pulizia, in quanto sono costituite da minuscole particelle di ossido di ferro, che si impostano nell'immediato. Purtroppo nella maggior parte dei casi, sono necessari dei veri...
Pulizia della Casa

Come pulire i rubinetti in ottone

Avete in casa dei vecchi rubinetti in ottone incrostati e rovinati? Invece di pensare subito a sostituirli, esistono dei modi davvero efficaci e facilissimi per pulire e lucidare l'ottone. Procedere è abbastanza semplice, ma occorre farlo nella maniera...
Pulizia della Casa

Come Pulire Rubinetti, Doccia E Accessori Bagno

Rispetto ad ogni ulteriore stanza della propria abitazione, il bagno dovrà necessariamente essere mantenuto sempre pulito e in ordine, essendo l'ambiente maggiormente soggetto allo sporco: naturalmente, oltre al water, occorrerà avere cura anche di...