Come togliere l'odore di uovo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Moltissime ricette, sia dolci che salate, richiedono l'utilizzo dell'uovo al loro interno. Il problema essenziale, quando si utilizza questo ingrediente, è che gli utensili e l'ambiente tendono a catturarne il naturale odore e lo trattengono anche in seguito a massicci lavaggi. In questa guida troverete alcuni consigli utili e su come togliere l'odore di uovo, in modo semplice ed efficace. Badate però che per avere i risultati migliori, è meglio detergere a mano ed evitare di usare la lavastoviglie.

26

Occorrente

  • aceto di vino bianco
  • limone
  • vodka
  • acqua
  • detersivo per piatti
  • bicarbonato di sodio
  • miele
  • cannella in polvere
  • succo d'arania
36

Lavaggio preliminare con acqua fredda, limone e aceto

Che si tratti di ciotole, piatti o pentole, fa poca differenza: se sono stati a contatto con le uova, questi oggetti devono prima essere sciacquati con acqua fredda e poi messi da parte per ricevere un trattamento specifico a base di succo di limone o aceto di vino bianco. Ciò vuol dire che non vanno impilati assieme alle altre stoviglie che non hanno avuto contatti con le uova, o finiremo per amplificare il carico di lavoro che ci attende. Va assolutamente evitato il contatto con l'acqua calda che fisserebbe ulteriormente l'olezzo. L'ideale consiste nel far stazionare per 20 minuti gli utensili in una bacinella che contenga elevate quantità di succo di limone o aceto. Solo in seguito possono essere lavati come di consueto, con il normale detergente per piatti. Ma se questo primo consiglio non sortisse gli effetti agognati, non scoraggiatevi e tenete pronte le caffettiere per il prossimo step.

46

Pulizia profonda con fondi di caffè o bicarbonato

C'è un altro trucco casalingo che aiuta nel rimuovere la puzza delle uova (ma anche della cipolla, dell'aglio, del pesce ecc) da mani e oggetti e consiste nell'utilizzare i fondi di caffè. Questi possono essere prelevati dalla moka e miscelati con un poco di sapone per piatti oppure possono essere usati da soli, direttamente sulle stoviglie. Basterà frizionarli energicamente per qualche minuto e lavare il tutto sempre con acqua fredda per eliminare ogni traccia di odore sgradevole. Se non avete a disposizione i fondi di caffè, potete usare anche del comune bicarbonato di sodio, alla stessa maniera.

Continua la lettura
56

Eliminazione dell'olezzo da capelli e pelle

Se avete cucinato tanto e notate che la vostra pelle ed i vostri capelli emanano il classico odore delle uova, allora dovete correre ai ripari e vi serviranno delle arance. Estraetene il succo e fatelo stazionare sulla chioma per 5 o 10 minuti, in seguito procedete col regolare lavaggio. Per non sfibrare il capello a causa della variabile acidità è meglio usare le arance vaniglia. Se questo metodo non vi soddisfa o se non riuscite a reperire l'agrume, potete usare una mistura di miele e cannella. Munitevi di una tazza e riempitela per metà di acqua calda e per metà di cannella in polvere. Lasciate in infusione per 30 minuti poi aggiungete un cucchiaio di miele e miscelate con cura. Usate il composto ottenuto direttamente sui capelli e sulla pelle, tenendolo in posa almeno 40 minuti, dopo i quali procederete con un normale shampoo. Chi volesse assicurarsi un'ottima riuscita, disperda un cucchiaio di vodka in una bottiglietta d'acqua e spruzzi la miscela sui capelli già lavati. Questo ultimo metodo non soltanto eradica l'odore di uovo ma pare contribuisca a far crescere più velocemente la chioma.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lavate sempre il prima possibile le stoviglie con cui avete preparato piatti, dolci o salati, con l'uovo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come funziona la lavastoviglie

Fino a poco tempo fa, la lavastoviglie era un elettrodomestico acquistato dalle famiglie con un reddito medio-alto. Inoltre non era poi tanta apprezzata, poiché la casalinga disponendo di tempo a sufficienza era abituata a lavare piatti e quant'altro...
Pulizia della Casa

Taglieri e gli utensili in legno: come pulirli

Quasi in in tutte le cucine sono presenti utensili realizzati con il legno. Sicuramente più resistenti della plastica al calore e alla lama del coltello, ma con più accortezze da rispettare per pulirli. Mestoli e taglieri in legno rappresentano anche...
Economia Domestica

Come organizzare le stoviglie di casa

La cucina è la zona della casa che maggiormente utilizziamo nel corso della giornata. Preparare i pasti è infatti essenziale per la nostra sopravvivenza. Ciò comporta l'uso di tanti utensili da cucina, elettrodomestici e detergenti per l'igiene della...
Pulizia della Casa

Come sterilizzare le stoviglie di legno

Da qualche tempo, sulle riviste femminili e sui migliori portali web esistenti, si parla frequentemente di salute e igiene: partendo dal principio "prevenire è meglio che curare", numerose mamme responsabili e mogli diligenti decidono di seguire delle...
Pulizia della Casa

Come pulire gli utensili in legno della cucina

Gli utensili in legno sono degli oggetti presenti in quasi tutte le cucine, soprattutto in quelle rustiche, in quanto sono molto più adatti per essere a contatto con gli alimenti. Tuttavia, rispetto a quelli in acciaio inox, sono maggiormente soggetti...
Pulizia della Casa

Come lavare le stoviglie

Non tutto si può lavare con la lavastoviglie, il lavaggio a mano è quindi una necessità per tutti. Sembra una sciocchezza, ma le stoviglie devono essere lavate bene, perché sono usate per mangiare! Ecco una piccola guida con trucchi e segreti per...
Pulizia della Casa

Come Pulire Il Lavello Smaltato

Il lavello è un elemento molto utilizzato. Esso serve per lavare le stoviglie oppure per pulire qualsiasi altra cosa ed è per questo che deve essere sempre igienizzato e privo di sporco. Vediamo insieme come si può pulire un lavello smaltato in maniera...
Economia Domestica

10 cose indispensabili per vivere da soli

Andare a vivere da soli è il sogno di molti giovani italiani. Tuttavia non è certo facile, specialmente con i tempi che corrono. La crisi economica e la penuria di lavoro costringono molte persone a vivere con i propri genitori. Ma in diversi casi non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.