DonnaModerna

Come togliere l’odore di nuovo dai mobili

Di: Team O2O
Tramite: O2O 06/10/2021
Difficoltà: media
14

Introduzione

Come togliere l’odore di nuovo dai mobili

Rinnovare casa è sempre molto piacevole, il portare una ventata di aria fresca nella propria abitazione, magari tinteggiando le pareti, cambiando la disposizione delle camere, ma è con il cambio dei mobili che ci si accorge di una differenza sostanziale tale da rivoluzionare l'intero appartamento.

24

L'odore di nuovo dei mobili

Certo i cambiamenti sono sempre belli e ci permettono di avere una casa accogliente e perché no, al passo con i tempi, ma quando si acquistano dei mobili nuovi magari anche che interessano l'arredo di più ambienti della casa, può capitare che l'odore di "nuovo" dei mobili, possa essere davvero pungente e fastidioso, inoltre poiché esso è dato principalmente dal trattamento chimico subito dai materiali di cui sono composti i mobili, tali effluvi potrebbero risultare anche tossici, pertanto è buona norma lasciar arieggiare a dovere i locali, oltre che evitare in qualche modo i cattivi odori. Vediamo insieme allora come togliere l'odore di nuovo dai mobili.

34

L'importanza del circolo dell'aria

Come accennato, per favorire il circolo dell'aria, aprite tutte le ante dei mobili ed i cassetti, lasciateli in questo modo almeno per un paio di giorni, aprendo anche finestre e balconi, inoltre se ne avete la possibilità soggiornate altrove in questo lasso di tempo. Procedete poi alla pulizia dei mobili, la quale dovrà avvenire possibilmente con un detergente molto profumato, tale da coprire l'odore fastidioso di nuovo. Quindi riempite un secchio con dell'acqua tiepida e sciogliete al suo interno qualche misurino di detergente, poi in questa soluzione, immergetevi una spugnetta, strizzatela appena e passatela su ogni superficie dei mobili, sia interna che esterna.

Continua la lettura
44

I rimedi della nonna

Quando avrete terminato, cambiate l'acqua ed immergete la spugnetta in sola acqua e ripassatela, dopo averla ben strizzata sui mobili. Se invece preferite utilizzare qualche rimedio "della nonna" in quanto li ritenete più efficaci o semplicemente non vi va di aggiungere altri agenti chimici, potreste utilizzare degli ingredienti, comunemente presenti in ogni abitazione, ovvero del latte o dell'aceto, i quali dovranno esser versati su una spugnetta e passati in ogni angolo dei mobili, poi dovranno esser risciacquati dopo circa un'ora dal trattamento.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come togliere l’odore dai mobili

Molto spesso, capita che i mobili di casa, soprattutto se si tratta di mobili antichi oppure datati, assumano un odore abbastanza sgradevole, che dipende essenzialmente da alcuni fattori specifici. Generalmente, le principali cause sono la muffa, la vernice...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di chiuso dai mobili

Qualche volta vi sarà sicuramente capitato di sentire un odore sgradevole provenire dall'interno dei vostri mobili. Infatti, se questi rimangono chiusi e inutilizzati per un periodo di tempo abbastanza lungo, inizieranno ad acquisire questo fastidioso...
Pulizia della Casa

Come togliere l'odore di sudore dagli abiti

Vestirsi bene è sicuramente molto importante, ma non basta per avere un buon aspetto. Oltre a ciò, infatti, occorre che il proprio odore sia il meno pesante possibile, specie se si lavora in ufficio. Tuttavia, anche quando si è a casa, non si può...
Pulizia della Casa

Come togliere l’odore di muffa dal legno

La muffa è un tipo di fungo che aggredisce una superficie che si moltiplica attraverso le spore, conferendo a questa cattivo odore ( oltre che all'antiestetica patina verdastra filamentosa) pertanto è fondamentale rimuoverla subito. I vostri mobili...
Pulizia della Casa

Come togliere l'odore di muffa dai vestiti

L'odore di muffa sui vestiti. Una delle cose più fastidiose che possano accadere aprendo l'armadio. Oppure, ancora peggio, sentirlo sui capi appena tirati fuori dalla lavatrice, che invece dovrebbero avere un delicato odore di bucato! E cosa fare se...
Pulizia della Casa

Come togliere l'odore di pesce da piatti e stoviglie

La voglia di mangiare pesce di solito è frenata dall'odore persistente che esso lascia in tutta la casa dopo la cottura. Quando si cucina il pesce, soprattutto durante la frittura o cottura alla griglia, l'odore che si genera è particolarmente forte...
Pulizia della Casa

5 consigli per togliere l'odore di muffa dai vestiti

In questa guida, che ci accingiamo a proporvi, vogliamo parlarvi di un argomento alquanto diffuso e comune e cioè quello dell’ odore di muffa. Può infatti accadere, che spesso, in particolare negli armadi, si possa diffondere uno sgradevole odore...
Pulizia della Casa

Come togliere l'odore di urina dai vestiti

L'urina sia umana che animale emana un cattivo odore oltre che generare delle antiestetiche macchie ed aloni. In questi casi se ci sono tappeti, lenzuola e vestiti che presentano tale inconveniente, è necessario intervenire con prodotti adeguati facilmente...