DonnaModerna

Come togliere il calcare dai rubinetti

Di: Team O2O
Tramite: O2O 28/06/2022
Difficoltà:media
14

Introduzione

Come togliere il calcare dai rubinetti

Pulire i rubinetti può essere un'operazione piuttosto faticosa se non si conosce il modo di eliminare il calcare in modo duraturo.

Quando non si effettua la pulizia correttamente, infatti, si formano incrostazioni che impediscono il fluido passaggio dell'acqua, favorendo la formazione di batteri e microrganismi, con ripercussioni sull'estetica dell'intero bagno, che appare trascurato e sporco.

24

Tutti i trucchi del mestiere per rimuovere il calcare dai rubinetti in modo definitivo

Se i tuoi rubinetti sono in acciaio, cromati o bronzati ti consigliamo di utilizzare un prodotto naturale molto efficace contro lo sporco causato dal calcare: il limone.

Per ottenere il massimo risultato, taglialo a metà e strofinalo sulla zona da trattare, il rubinetto riacquisterà la lucentezza di quando lo hai acquistato e il bagno avrà un magnifico odore di fresco e pulito.

Se non hai disposizione i limoni, puoi utilizzare una miscela di sale e acqua e procedere alla pulizia. Versa in mezzo litro di acqua 3 cucchiai abbondante di sale e miscela fino a quando il sale non sarà sciolto completamente, immergi infine una spugna morbida e friziona energicamente la superficie, asciuga bene e il gioco è fatto.

Si tratta di un sistema molto antico utilizzato dalle nostre nonne per disinfettare e pulire a fondo, senza prodotti chimici dannosi per l'uomo e l'ambiente.

34

Come togliere il calcare dai rubinetti igienizzando le superfici

Un aiuto valido per pulire la rubinetteria di bagno e cucina è anche una miscela naturale di bicarbonato di sodio, succo di limone e acqua. Si tratta di una combinazione potente che consente non solo di pulire a fondo, ma anche di igienizzare eliminando i batteri presenti.

Non dimentichiamo le proprietà disinfettanti del limone e il potere antibatterico del bicarbonato, che garantiscono la pulizia e l'igienizzazione non solo dei rubinetti ma anche del lavabo.

L'unica attenzione è quella di non utilizzare spugne ruvide, se hai rubinetti bronzati (cioè di ottone), perché potrebbero graffiarsi. Per questo tipo di materiale prepara una miscela composta da aceto, sale e farina e versala sul rubinetto, lasciando agire qualche minuto. Poi risciacqua e asciuga, vedrai che non ci sarà traccia di macchie di calcare.

Continua la lettura
44

Prodotti naturali Vs Prodotti chimici

Come avrai notato, tutti i prodotti suggeriti per togliere il calcare dai rubinetti sono naturali al 100% perché non contengono ingredienti chimici, spesso dannosi per l'ambiente e anche per la salute umana.

Le nostre nonne, infatti, non avevano a disposizione tanti detergenti e la natura andava loro incontro con alcune miscele potenti che ottenevano lo stesso risultato.

Con l'acciaio, in particolare, è molto efficace l'aceto e il limone, che oltre a eliminare tracce di sporco e calcare, disinfettano e lasciano un profumo di pulito fresco e naturale.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di calcare dai rubinetti

Il calcare è senza dubbio il principale nemico delle superfici lavabili e degli elettrodomestici. Per eliminarlo, sono disponibili in commercio tantissimi prodotti chimici anticalcare che, oltre a comportare un certo dispendio a livello economico, risultano...
Pulizia della Casa

Come rimuovere il calcare dai rubinetti

Non c'è dubbio: il peggior nemico dei rubinetti e in generale di ogni tipo di conduttura è rappresentato certamente dal calcare. Corrosivo, difficilmente penetrabile e quasi impossibile da debellare se non si utilizzano i rimedi corretti, il calcare è...
Pulizia della Casa

Come liberare i rubinetti dal calcare

La lotta che le casalinghe devono affrontare giorno dopo giorno è quella contro il calcare. La formazione di calcare sia all'esterno e sia all'interno delle tubature domestiche è una conseguenza dell'erosione e dello scioglimento delle rocce calcaree...
Pulizia della Casa

Come togliere l'ossidazione dai rubinetti

I rubinetti sono sempre a contatto con l'acqua e, a lungo andare, tendono ad ossidarsi ed a perdere la loro naturale brillantezza. Anche i rubinetti domestici sono soggetti a questo inconveniente per cui è necessario rimuovere l'ossidazione soprattutto...
Pulizia della Casa

Come togliere il calcare dal vostro bagno

Chi di voi non incontra delle difficoltà nel mantenere brillanti e splendenti i rubinetti del proprio bagno o il lavello della propria cucina? Il calcare, nemico numero uno di ogni buona casalinga, si annida ovunque e inesorabilmente rende opaco e biancastro...
Pulizia della Casa

Come togliere il calcare dalla doccia

Il calcare è uno dei principali nemici delle nostre abitazioni, soprattutto di quegli ambienti molto umidi, dove l'utilizzo dell'acqua è usualissimo, ovvero in bagno ed in cucina. Soprattutto chi abita in città dove l'acqua è particolarmente dura e quindi...
Pulizia della Casa

Come togliere le tracce di calcare

I numerosi utensili usati in cucina, metallici e non, e anche altri oggetti come vasi, sottovasi ecc., stando a contatto con l'acqua per un lungo tempo, tendono purtroppo a macchiarsi a causa del calcare contenuto in quest'ultima. A volte, anche i prodotti...
Pulizia della Casa

Come togliere il calcare dal vetro della doccia

La doccia è un componente immancabile, di una grande comodità, all'interno del bagno. Di solito presenta una cabina che può essere sia di vetro liscio che lavorato, ma anche in materiale plastico. In ogni caso, essendo sempre a contatto con l'acqua,...