Come tinteggiare le pareti con strisce trasparenti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter tinteggiare le pareti di casa con delle strisce trasparenti. Le strisce trasparenti riescono a creare un effetto molto netto, ma le velature trasparenti consentono di usare un motivo decorativo forte, riuscendo così anche ad attenuare i colori. Inoltre, carteggiare la velatura asciutta, è in grado di attenuare i bordi delle strisce. Noi consigliamo di variarne la larghezza anche in base alle dimensioni della stanza che abbiamo deciso di tinteggiare. Per dare impatto visivo ad una parete che è davvero molto ampia, è indicato ricorrere all'uso di molte strisce di larghezze diverse. Nel caso invece avessimo un'area che è molto ricca di dettagli, è preferibile utilizzare un minor numero di strisce più ampie. Faremo tutto con il classico metodo del fai da te, che riesce non solo a permetterci d'utilizzare la nostra manualità e creatività, ma anche di poter risparmiare dei soldini, riuscendo a fare tutto con le nostre mani. Pronti per iniziare? Buon lavoro!

27

Occorrente

  • vernice a emulsione opaca panna per il fondo
  • metro a nastro, matita, gesso
  • vernici a emulsione opache: lilla, rosa
  • velatura acrilica opaca
  • secchielli
  • rulli e vassoi
  • pennelli da decoratore
  • carta vetrata media per carteggiatura a umido e a secco
  • spugna umida
37

La prima cosa che dobbiamo fare è quella di cominciare ad applicare il fondo con l'aiuto di un rullo. Usiamo anche un metro a nastro ed una matita, in modo da riuscire a tracciare sulla parete, il motivo decorativo a strisce di varie dimensioni. Usiamo un gessetto per tracciare la prima linea verticale, dalla quale potremo poi partire con le misurazioni. Il fondo dalla tinta panna sarà in grado di formare alcune delle strisce.

47

Diluiamo circa 1 parte di vernice ad emulsione di colore lilla, in circa 2 parti di velatura acrilica opaca. Versiamo successivamente la miscela in un vassoio e carichiamo per bene il nostro rullo, con una piccola quantità. Stendiamo per bene ed in modo preciso, con il rullo la velatura, seguendo la prima linea che abbiamo tracciato con il gesso, per ottenere un'ampia striscia lilla. Tracciamo le altre strisce di color lilla e lasciamo asciugare per bene. Cancelliamo la riga di gesso con la spugna leggermente umida.

Continua la lettura
57

Seguiamo il passo 2 per tracciare con il rullo, le strisce di color rosa tra quelle lilla, facendo attenzione a lasciare una striscia tinta panna, su entrambi i lati. I bordi possono essere irregolari.
Lavorando accuratamente a occhio, dobbiamo tracciare una striscia color rosa nel centro di una lilla, procedendo a strisce alterne. Lasciamo asciugare per bene.

67

Ritocchiamo a piacere le aree che hanno la tinta panna, usando un pennello per picchiettare il colore tra le strisce di colore. Lasciamo anche queste asciugare.
Carteggiamo le strisce, con della carta vetrata media, che serve per la carteggiatura a umido e a secco, con dei movimenti molto regolari. In questo modo, parte della vernice tinta panna, sconfinerà nella velatura e riuscirà a rendere la finitura molto più gessosa ed attenuerà i bordi irregolari tracciati con il rullo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Tinteggiare le pareti: 5 consigli utili

Tinteggiare le pareti di un appartamento è fondamentale sia per rinfrescare l'ambiente che per l'estetica in sé. Nonostante negli ultimi anni si sia affacciata una moda piuttosto particolare, ossia quella che vede nei colori forti le nuance migliori,...
Ristrutturazione

Come rinnovare le pareti con le strisce decorative

Se abbiamo le pareti di casa che sono in buono stato e non intendiamo cambiarle di colore, possiamo rifinirle con strisce decorative, che è possibile acquistare o creare con il fai da te. La tecnica, ci consente di ottenere degli effetti particolari...
Ristrutturazione

Come tinteggiare le pareti di casa

Tinteggiare le pareti di casa è una prassi che siamo soliti espletare in Primavera, quando le giornate cominciano ad intiepidirsi. Generalmente rinfrescare le pareti con la tinteggiatura avviene quando l'intonaco si scrosta, magari per l'umidità, o...
Ristrutturazione

Come tinteggiare le pareti Interne di una casa

La tinteggiatura rappresenta una delle attività "fai da te" preferite da molti. Riuscire a fornire un nuovo colore alle pareti delle case non è impossibile. Tramite qualche consiglio si potrà eseguire un ottimo lavoro, divertendosi ed ovviamente risparmiando...
Ristrutturazione

Come tinteggiare una parete con i pennelli o il rullo

Tinteggiare periodicamente le pareti di casa riduce la formazione di muffa ed umidità. Rende l'ambiente sano e vivibile. Inoltre, rinnova piacevolmente l'estetica, con colori sempre nuovi e variabili. Per procedere, puoi affidarti a personale esperto....
Ristrutturazione

Come Tinteggiare con la pistola a spruzzo

Ogni tanto sorge l'esigenza di rinfrescare le pareti di casa; per svolgere tale applicazione la pistola a spruzzo è indicata per tinteggiare diverse stanze completamente vuote, ma non sono adatte se dovete occuparvi dei soffitti. Applicando la pittura...
Ristrutturazione

Come tinteggiare una stanza con le staccature bianche agli angoli

Molto spesso le pareti di casa nostra hanno bisogno di essere tinteggiate nuovamente, perché possono essersi macchiate oppure semplicemente perché vogliamo dare un tono diverso ad alcune stanze, magari cambiandone il colore. Il metodo che verrà esposto...
Ristrutturazione

Come tinteggiare il soffitto

Se dopo aver ristrutturato la casa come ad esempio con la posa di pavimenti ed altri grandi interventi murari, non ci resta che concludere i lavori con la tinteggiatura delle pareti. Tuttavia questa fase deve essere preceduta dalla finitura del soffitto,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.