Come tinteggiare la casa con la tecnica della spugnatura

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pittura è un elemento fondamentale per un'abitazione sia per quanto riguarda l'interno che l'esterno. Si possono tinteggiare i muri e le pareti con i più svariati colori. In commercio si trovano una vasta gamma di pitture: si va da quella lavabile all'antimuffa. Anche le tecniche da utilizzare per questo tipo di lavoro sono molteplici: esiste la cenciatura, la velatura, il pennellato etc. In questa guida, tratteremo nel dettaglio della spugnatura. Vediamo insieme, allora, alcuni consigli su come tinteggiare la casa con l'ausilio di questo metodo.

26

Occorrente

  • spugna
  • guanti
  • vernice colarata
  • scala
  • teli protettivi
  • acqua ragia
36

Recuperare tutto l'occorrente

La spugnatura è una tecnica molto originale, che vi permette di personalizzare e creare degli effetti sulle pareti in maniera molto facile. Potete miscelare diversi colori creando degli effetti cromatici davvero all'avanguardia. Innanzitutto, dovete procurarvi una spugna sintetica o naturale. È fondamentale che sia completamente pulita per avere un risultato ottimale. Scegliete la tonalità della pittura che meglio si sposa con l'arredamento della vostra casa ed andatelo ad acquistare in un colorificio o presso un centro fai da te.

46

Eseguire la tecnica denominata "a mettere"

Le tecniche della spugnatura sono due. La prima è indicata solitamente con l'espressione "a mettere". Essa consiste nell'immergere la spugna nella tinta, o nella vernice trasparente, per poi tamponarla sulla parete appena pitturata. In questo modo potete creare diversi effetti applicando due colori oppure alternandoli. Potete spugnare anche prima un colore e poi, una volta che la superficie sarà completamente asciutta, passarne un secondo. Qualsiasi sia la vostra scelta, l'importante è che procediate in questo modo: applicate una base od un fissante acrilico sulla parete, poi date una mano di tinta e, solo alla fine, potete cominciare a spugnare. Dovete picchiettare la parete con la spugna sia in maniera regolare che disordinata, sta a voi scegliere in base all'effetto che volete dare. Se desiderate conferire una maggiore intensità al colore, procedete con una doppia spugnatura.

Continua la lettura
56

Eseguire la tecnica denominata "a togliere"

La seconda tecnica è indicata come "a togliere". Dovete procedere asportando un po' di colore appena steso sulla parete con l'aiuto della spugna. Non tinteggiate un'intera parete, perché non sareste in grado di completare l'operazione, visto che la vernice si asciuga rapidamente. Lavorate su zone non maggiori di un metro quadro, cosicché la pittura sia sempre fresca. Entrambe queste tecniche di spugnatura sono veloci e facili da mettere in pratica. Ricordatevi di mantenere sempre la spugna pulita. Questo lo potete fare immergendola nell'acquaragia: ripetete questa operazione ogniqualvolta vi renderete conto che è troppo impregnata di vernice. Questo piccolo accorgimento, vi garantirà un risultato finale eccellente e privo di imperfezioni.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenete sempre ben pulita la spugna per ottenere un risultato perfetto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come tinteggiare con la tecnica sfumatura a picchiettatura

La sfumatura a picchiettatura è una delle tante tecniche che si possono utilizzare per tinteggiare le pareti di casa; la particolarità di questo effetto sta nel creare una finitura straordinariamente uniforme e liscia ed è un modo semplice di miscelare...
Ristrutturazione

Come tinteggiare una parete con la tecnica water-line

La vostra casa ha bisogno di una rinfrescata? Non volete ricorrere alla solita e semplice pittura? La tecnica di pittura water line fa al caso vostro. La water line è un sistema decorativo molto semplice. Facile da fare ma di grande effetto. Il risultato...
Ristrutturazione

Come creare la spugnatura delle pareti

È decisamente uno dei motivi di decorazione delle pareti domestiche più diffuso degli ultimi tempi: sto parlando della spugnatura, o effetto spugnato, ossia l'accostamento cromatico di più colori o toni di colori che, per mezzo di una spugna, dona...
Ristrutturazione

Come fare la spugnatura delle pareti

Per dipingere le pareti di una stanza si possono adoperare diverse tecniche, una di queste è la spugnatura. Questo modo di dipingere le pareti permette di ottenere un effetto molto particolare, donando un tocco di eleganza all'ambiente, e tutto questo...
Ristrutturazione

Come fare la spugnatura murale

La spugnatura murale è una tecnica che permette di creare sulle pareti della nostra casa l'effetto "Spugnato" cioè un effetto di ombreggiatura di varie tonalità che può ricordare un'ambiente marino o dare l'impressione di guardare una nuvola. Tuttavia...
Ristrutturazione

Come tinteggiare le pareti

Tinteggiare le pareti non è così facile come sembra. Occorrono tecnica, pratica e soprattutto precisione. Prima di procedere, controlla lo stato della parete. Deve essere liscia e uniforme. In caso contrario, provvederai a riparare le imperfezioni con...
Ristrutturazione

5 modi per tinteggiare il legno

Come vedremo di seguito, esistono una molteplicità di modi per tinteggiare il legno, modalità che richiedono l'uso di diversi prodotti coloranti e capaci di trasformare un semplice oggetto in un complemento di arredo particolare ed unico nel suo genere....
Ristrutturazione

Tinteggiare le pareti: 5 consigli utili

Tinteggiare le pareti di un appartamento è fondamentale sia per rinfrescare l'ambiente che per l'estetica in sé. Nonostante negli ultimi anni si sia affacciata una moda piuttosto particolare, ossia quella che vede nei colori forti le nuance migliori,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.