Come Tinteggiare I Mattoni Del Camino

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tutti noi amiamo stare seduti davanti al camino in inverno, con il fuoco acceso e magari una tazza di cioccolata calda da sorseggiare mentre ci rilassiamo. Tuttavia anche questa funzionale struttura richiede una certa manutenzione in quanto la fuliggine che si crea o i grassi che si accumulano quando si cuociono degli spiedini di carne tendono ad imbrattare i mattoni rossi, rendendo quindi indispensabile il periodico intervento di tinteggiatura. Il lavoro non è affatto complicato, ma richiede soltanto un minimo di tempo a disposizione, dimestichezza nel fai da te, alcuni attrezzi da muratore e delle vernici specifiche. A tale proposito, ecco una guida con alcuni utili consigli su come tinteggiare in modo semplice e funzionale i mattoni del vostro camino.

26

Occorrente

  • Stucco in polvere
  • Polvere rossa
  • Attrezzi da muratore
  • Flatting
36

Ripristinare le fughe tra i mattoni

Come prima cosa, cercate di rimuovere le macchie presenti sui mattoni utilizzando un liquido detergente. Dopo aver fatto ciò, risciacquate abbondantemente con una spugna ed asciugate con un panno in particolare modo nelle fughe. Adesso attendete almeno altre due ore per consentire alla struttura di asciugarsi a fondo, dopodichè utilizzate della carta vetrata allo scopo di sgrossare la superficie ancora macchiata e nel contempo per levigarla per bene. A questo punto per completare la prima parte del restauro dei mattoni di cui il camino si compone, utilizzate dello stucco in polvere bianco per ripristinare le fughe. Nello specifico si tratta di acquistarne un certo quantitativo di tipo ignifugo, adatto quindi proprio per resistere alle alte temperature generate da un camino che funziona a pieno regime.

46

Applicare la vernice sui mattoni

Terminata questa prima fase di restauro, aiutatevi con un panno leggermente imbevuto di acqua per ripulire il camino dai granuli di stucco in eccesso. A questo punto, scegliete il colore che meglio corrisponde ai vostri gusti personali o al design impostato in casa. In base a ciò, acquistate della pittura per tinteggiare i mattoni e che è facilmente reperibile presso un qualsiasi negozio di colori. Nello specifico si tratta di una polvere rossa ricavata proprio dalla macina di mattoni, o di terra ombra dello stesso colore tipico che contraddistingue questo tipo di laterizi. Una volta stabilita la tonalità con cui dipingere il camino, la polvere acquistata la dovete diluire con dell'alcool denaturato oppure con del flatting del tipo ad acqua. Quest'ultimo è preferibile per evitare cattivi odori nell'ambiente domestico. Premesso ciò, quando la vernice è omogenea, applicatela su tutta la superficie di mattoni con un pennello di setola oppure con un rullo. Dopo una prima mano attendete che la vernice si essicchi prima di procedere con la seconda. Fatto ciò, non vi resta che completare il lavoro dedicandovi alle finiture, e seguendo i suggerimenti descritti nel passo successivo della presente guida.

Continua la lettura
56

Procedere con le finiture

L'operazione di tinteggiatura è dunque terminata, ma come accennato nel passo precedente della guida è necessario procedere con alcune importanti finiture sui mattoni del camino, al fine di massimizzare il risultato dal punto di vista estetico. Nello specifico si tratta di ritoccare le fughe con un pennellino sottile, ed usando una vernice nera o grigia a seconda dei vostri gusti o esigenze. A lavoro ultimato, per proteggere sia la vernice rossa applicata sui mattoni che quella utilizzata per le fughe, il consiglio ulteriore è di ricoprire l'intera superficie con dell'altro flatting trasparente (sempre a base d'acqua) che serve anche a renderla idrorepellente e facilmente pulibile dalla fuliggine quando il camino viene utilizzato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come decorare casa con mattoni a vista

Chi non ha mai sognato di vivere in un loft di New York? Ovviamente non possiamo garantire lo stesso panorama ma una cosa è certa: si può benissimo ricreare la stessa atmosfera. Come? Non è difficile se deciderai di decorare una parete di mattoni a...
Ristrutturazione

Come Tinteggiare con la pistola a spruzzo

Ogni tanto sorge l'esigenza di rinfrescare le pareti di casa; per svolgere tale applicazione la pistola a spruzzo è indicata per tinteggiare diverse stanze completamente vuote, ma non sono adatte se dovete occuparvi dei soffitti. Applicando la pittura...
Ristrutturazione

Come scegliere il camino prefabbricato

Questo articolo ci spiegherà come scegliere al meglio un camino prefabbricato per la nostra casa: la scelta può  non essere semplice perché può riguardare vari materiali diversi per adattarsi o meno alla tua casa. Dovremo prendere in considerazione...
Ristrutturazione

Come tinteggiare una parete con i pennelli o il rullo

Tinteggiare periodicamente le pareti di casa riduce la formazione di muffa ed umidità. Rende l'ambiente sano e vivibile. Inoltre, rinnova piacevolmente l'estetica, con colori sempre nuovi e variabili. Per procedere, puoi affidarti a personale esperto....
Ristrutturazione

Come rivestire le pareti con mattoni flessibili

La tecnologia in evoluzione che caratterizza i tempi moderni non finisce di stupire; infatti, anche nel settore edilizio sono in continua ascesa alcuni laterizi ideali per chi desidera creare un nuovo look nella propria casa in modo semplice, con un minimo...
Ristrutturazione

Come applicare lo stucco veneziano sui mattoni

La chiave per l'uso dello stucco veneziano sta principalmente nell'applicare degli strati sottili, creando così l'impressione di profondità e lucentezza simile a quella del marmo. Questa tecnica richiede non solo una speciale applicazione dell'intonaco,...
Ristrutturazione

Come tinteggiare il soffitto

Se dopo aver ristrutturato la casa come ad esempio con la posa di pavimenti ed altri grandi interventi murari, non ci resta che concludere i lavori con la tinteggiatura delle pareti. Tuttavia questa fase deve essere preceduta dalla finitura del soffitto,...
Ristrutturazione

Come dipingere il camino in ghisa

Il camino rappresenta una struttura in grado di apportare innumerevoli benefici ad un appartamento. Non solo da un punto di vista funzionale di riscaldamento degli ambienti, ma anche sotto il profilo meramente estetico. Ecco perché in talune occasioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.