Come tinteggiare con vernici metallizzate

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Nei passaggi successivi di questa guida ci occuperemo di capire in che modo possiamo tinteggiare le nostre pareti di casa, con delle vernici diverse dal comune e, nello specifico, metallizzate. Avere in casa delle pareti che siano diverse e molto originali, infatti, permette anche di far diventare il nostro appartamento unico ed inimitabile. Il tutto verrà eseguito direttamente con le nostre mani, risparmiando quindi anche i soldi che avremmo dovuto dare ad un pittore. Tutto ciò è possibile solo ed esclusivamente grazie al classico metodo del fai da te, che ci permette di poter mettere in pratica la nostra manualità e la nostra fantasia. Il riflesso che viene creato dalle vernici metallizzate, è capace di creare un effetto sensazionale, il quale a sua volte è in grado di offrire infinite possibilità sia in interni sia in esterni. Le miscele di colore possono essere adattate a qualsiasi schema decorativo, in maniera da poter ricavare una finitura delicata. Seguite dunque con attenzione la guida che segue, così scoprirete come procedere per tinteggiare le vostre pareti in maniera originale con le vernici metallizzate!

27

Occorrente

  • Vernice a emulsione opaca blu per il fondo
  • Vernici metallizzate ad acqua: argento chiaro, rame, argento scuro
  • Vernice acrilica blu oltremare
  • Secchielli
  • Pennelli da decoratore
  • Paglietta di ferro fine
  • Cera d'api o vernice finale lucida
  • Straccio
37

La prima cosa che bisogna fare è quella di applicare il fondo mediante l'utilizzo di un pennello. Quindi carichiamo per bene e leggermente un pennello da decoratore, con la vernice ad acqua metallizzata color argento chiaro, e stendiamo un sottilissimo strato con pennellate che devono essere verticali, dritte e corte. Infine lasciamo asciugare. A questo punto, con l'uso delle vernici ad acqua metallizzate color rame e argento scuro andiamo a creare delle chiazze a tratteggio incrociato, cercando di alternare le dimensioni e il colore delle chiazze, quindi sovrapponiamole leggermente.

47

Ora dobbiamo aggiungere la vernice acrilica di colore blu oltremare alla vernice a emulsione di colore opaca blu, in modo tale da ottenere un blu scuro. Quello che dobbiamo fare ora è ripetere il leggero tratteggio incrociato illustrato al passo precedente sulle chiazze di vernice metallizzata, usando anche la vernice a emulsione color blu originale e la miscela più scura. Una volta eseguito questo passaggio lasciamo asciugare completamente, quindi procediamo ripetendo per bene il passo 1, usando adesso le vernici metallizzate color rame e argento chiaro. In questo modo, riusciremo ad attenuare leggermente i colori e ad accentuare la profondità. Continuiamo quindi a sovrapporre degli strati, fino a quando ottrremo l'equilibrio cromatico e la consistenza desiderati. Infine lasciamo asciugare.

Continua la lettura
57

Per concludere il nostro lavoro dobbiamo strofinare l'intera superficie con la paglietta di ferro fine, in maniera tale da lisciare la patina e riuscire anche a creare la trama. È bene sapere che le vernici metallizzate possono ossidarsi, nel caso in cui la superficie non venisse trattata bene, pertanto applichiamo uno strato di cera d'api liquida o una vernice finale lucida con un pennello. Infine, lucidiamo la vernice asciutta con uno straccio. Ed ecco che, in pochi e semplici passaggi, saremo riusciti a tinteggiare la pareti di casa con della vernice metallizzata!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come Tinteggiare con la pistola a spruzzo

Ogni tanto sorge l'esigenza di rinfrescare le pareti di casa; per svolgere tale applicazione la pistola a spruzzo è indicata per tinteggiare diverse stanze completamente vuote, ma non sono adatte se dovete occuparvi dei soffitti. Applicando la pittura...
Ristrutturazione

Come tinteggiare una parete con i pennelli o il rullo

Tinteggiare periodicamente le pareti di casa riduce la formazione di muffa ed umidità. Rende l'ambiente sano e vivibile. Inoltre, rinnova piacevolmente l'estetica, con colori sempre nuovi e variabili. Per procedere, puoi affidarti a personale esperto....
Ristrutturazione

Come Tinteggiare I Mattoni Del Camino

Tutti noi amiamo stare seduti davanti al camino in inverno, con il fuoco acceso e magari una tazza di cioccolata calda da sorseggiare mentre ci rilassiamo. Tuttavia anche questa funzionale struttura richiede una certa manutenzione in quanto la fuliggine...
Ristrutturazione

Come tinteggiare a calce su una superficie irregolare

Una tecnica rinomata nella tinteggiatura delle pareti è quella del colore a calce. Per realizzare questo effetto decorativo non occorre aver dipinto la Cappella Sistina. Né bisogna aver conseguito particolari specializzazioni. Questo procedimento, infatti,...
Ristrutturazione

Come tinteggiare il soffitto

Se dopo aver ristrutturato la casa come ad esempio con la posa di pavimenti ed altri grandi interventi murari, non ci resta che concludere i lavori con la tinteggiatura delle pareti. Tuttavia questa fase deve essere preceduta dalla finitura del soffitto,...
Ristrutturazione

Come tinteggiare una stanza con le staccature bianche agli angoli

Molto spesso le pareti di casa nostra hanno bisogno di essere tinteggiate nuovamente, perché possono essersi macchiate oppure semplicemente perché vogliamo dare un tono diverso ad alcune stanze, magari cambiandone il colore. Il metodo che verrà esposto...
Ristrutturazione

Come tinteggiare casa con la tecnica del colore a calce

Gli stili pitturali attualmente disponibili soddisfano le molteplici esigenze abitative, anche le più fantasiose. Per arredare una casa con gusto ed eleganza, oltre al mobilio, va curata anche la tinteggiatura. Le tonalità regalano agli ambienti uno...
Ristrutturazione

Come tinteggiare le pareti Interne di una casa

La tinteggiatura rappresenta una delle attività "fai da te" preferite da molti. Riuscire a fornire un nuovo colore alle pareti delle case non è impossibile. Tramite qualche consiglio si potrà eseguire un ottimo lavoro, divertendosi ed ovviamente risparmiando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.