Come tinteggiare casa con la tecnica del colore a calce

Tramite: O2O 03/07/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli stili pitturali attualmente disponibili soddisfano le molteplici esigenze abitative, anche le più fantasiose. Per arredare una casa con gusto ed eleganza, oltre al mobilio, va curata anche la tinteggiatura. Le tonalità regalano agli ambienti uno stile decisamente unico e personale. Nel dettaglio, affronteremo la tecnica del colore a calce. Apparentemente difficoltosa, richiede solo un'attrezzatura adeguata ed un pizzico di pazienza. L'effetto visivo sarà stupefacente. Ecco quindi come tinteggiare un'abitazione con la pittura a calce.

26

Occorrente

  • vernice chiara (trasparente) ad acqua, una semplice pittura ad emulsione opaca, un pennello grande ed uno medio
36

Recuperare l'occorrente

Tinteggiare una casa con la tecnica del colore a calce non è difficile. La realizzazione richiede attrezzature facilmente reperibili ed un pizzico di manualità. Pertanto, per cominciare, acquistate della vernice chiara (trasparente) ad acqua, una semplice pittura ad emulsione opaca, un pennello grande ed infine uno medio. La tecnica a calce, consiste in una base decisamente chiara, con vernice trasparente. Si procede con pennellate irregolari. Il risultato finale lascerà intravedere la vernice sottostante. In questo modo, si creerà un particolare contrasto di colore.

46

Passare la prima mano e lasciare asciugare

Pertanto, per tinteggiare una casa con la tecnica a calce, stendete la prima mano con un colore molto tenue. Colori molto scuri o accesi e vivaci, infatti, sovraccaricano il risultato. Daranno alle pareti un effetto visibilmente pesante e di cattivo gusto. Quindi, la vernice trasparente verrà passata in modo omogeneo con il pennello più grande. Fate asciugare ed essiccare il colore. Nel frattempo, preparate la pittura opaca. Quest'ultima, verrà unita a quella trasparente. Mescolate in prevalenza la vernice trasparente al colore opaco (un quarto). A questo punto, cimentatevi con il pennello medio e stendete il prodotto.

Continua la lettura
56

Eseguire la tecnica della pittura a calce

Le pennellate irregolari verranno stese sulla parete per un metro quadrato. Lasciate asciugare. Successivamente, date piccole spennellate sulla tinteggiatura, picchettando il colore. Pertanto, procedete per tutta la stanza, con la stessa tecnica. Ripetete l'operazione una seconda volta. Otterrete così un contrasto soddisfacente. La tinteggiatura sarà omogenea, dal gusto molto gradevole. Per un buon effetto ottico, utilizzate il pennello fino a scaricare completamente il colore. Il risultato in questo modo, sarà più vistoso e consono. La tecnica del colore a calce rappresenta un modo semplice ed efficace per rinnovare gli ambienti casalinghi. Inoltre, potrete risparmiare qualche soldino.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Proteggete adeguatamente le superfici con fogli di giornale o carta plastificata.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rimuovere la pittura a calce per interni

Le pareti colorate con la calce sono facilmente riconoscibili perché si scalfiscono con un'unghia. Strofinate con le mani asciutte tendono a sfarinarsi. Se vi si passa sopra invece un dito inumidito esso non si sporcherà. Quando una parete è ricoperta...
Ristrutturazione

Come eliminare la calce secca dalle finestre

Generalmente quando si ristruttura un'abitazione, sul pavimento e sugli infissi, se non si sono prese le dovute precauzioni, come proteggere gli infissi con del nastro adesivo specifico, possono rimanere sfortunatamente delle macchie. A volte sembrano...
Ristrutturazione

Come tinteggiare una stanza con le staccature bianche agli angoli

Molto spesso le pareti di casa nostra hanno bisogno di essere tinteggiate nuovamente, perché possono essersi macchiate oppure semplicemente perché vogliamo dare un tono diverso ad alcune stanze, magari cambiandone il colore. Il metodo che verrà esposto...
Ristrutturazione

Come tinteggiare con vernici metallizzate

Nei passaggi successivi di questa guida ci occuperemo di capire in che modo possiamo tinteggiare le nostre pareti di casa, con delle vernici diverse dal comune e, nello specifico, metallizzate. Avere in casa delle pareti che siano diverse e molto originali,...
Ristrutturazione

Come tinteggiare il soffitto

Se dopo aver ristrutturato la casa come ad esempio con la posa di pavimenti ed altri grandi interventi murari, non ci resta che concludere i lavori con la tinteggiatura delle pareti. Tuttavia questa fase deve essere preceduta dalla finitura del soffitto,...
Ristrutturazione

Come tinteggiare una parete con l'effetto glitter

Con la bella stagione in arrivo è il momento giusto per rinnovare gli ambienti della propria casa. Se non sapete quale colore oppure quale stile utilizzare, e avete necessità di abbinare la tinta della parete ad un nuovo tipo di arredamento, o desiderate...
Ristrutturazione

Come tinteggiare le pareti Interne di una casa

La tinteggiatura rappresenta una delle attività "fai da te" preferite da molti. Riuscire a fornire un nuovo colore alle pareti delle case non è impossibile. Tramite qualche consiglio si potrà eseguire un ottimo lavoro, divertendosi ed ovviamente risparmiando...
Ristrutturazione

Come Tinteggiare con la pistola a spruzzo

Ogni tanto sorge l'esigenza di rinfrescare le pareti di casa; per svolgere tale applicazione la pistola a spruzzo è indicata per tinteggiare diverse stanze completamente vuote, ma non sono adatte se dovete occuparvi dei soffitti. Applicando la pittura...