Come tenere pulita la casa quando c'è un animale domestico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Avere in casa un animale domestico è diventato ormai un piacere a cui poche persone rinunciano. Ultimamente cani e gatti stanno diventando veri e propri membri della famiglia. Spesso il rapporto che si instaura si può paragonare a quello con i figli. Gli amici a 4 zampe si siedono su divani, poltrone e qualche volta dormono sul letto. Esiste però un problema che è opportuno evitare: quello dei peli. Prima o poi un animale domestico perde tanti peli e tenere pulita la casa diventa un po' difficile. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come tenere pulita la casa quando c'è un animale domestico.

25

Occorrente

  • Panni elettrostatici.
  • Detergenti per pavimenti.
  • Aceto bianco e/o bicarbonato di sodio.
  • Federe e copridivani per sofà e poltrone.
35

Notizie generali

La prima cosa da fare è quella di spazzolare sempre il proprio animale domestico. Prendendosi cura del suo pelo regolarmente si riduce la quantità che si trova per la casa. I peli si depositano ovunque, anche sui vestiti. È consigliabile non lasciare i propri indumenti in giro per la casa. Bisogna riporli nell'armadio chiuso, soprattutto se l'animale frequenta abitualmente il locale. Per rimuovere i peli da divani, poltrone e tessuti è utile l'utilizzo di spazzole adesive. Queste ultime sono molto efficaci ed estremamente pratiche; comunque è preferibile proteggere le sedute di casa con delle coperture in tessuto lavabile.

45

Utilizzo detergenti

Se l'animale domestico è piccolo e fa pipì in casa è consigliabile utilizzare l'aceto. In questo modo si possono togliere efficacemente gli odori dal pavimento. Si possono anche adoperare detergenti, ma i prodotti naturali sono di grande aiuto. Il bicarbonato di sodio è una sostanza capace di assorbire gli odori. Non è opportuno usare l'ammoniaca in quanto essendo simile all'urina incoraggia l'animale a sporcare di nuovo. Per raccogliere i peli sui mobili l'ideale è l'utilizzo di un panno elettrostatico. Esso riesce a trattenere polvere e peluria, senza diffonderli per casa.

Continua la lettura
55

Utilizzo aspirapolvere

Quando si lavano le federe ed i copridivani bisogna farli asciugare al sole. Si devono capovolgere i tessuti per evitare che il sole sbiadisca i colori. Il sole ha un'azione anti-acaro abbastanza importante; l'eliminazione degli acari riduce i rischi per la salute dell'animale. L'aspirapolvere è sicuramente la scelta migliore per pavimenti e tappeti; però lo sporco può diffondersi per casa comunque. Esistono degli efficaci "togli-pelo" che sono molto utili per togliere lo sporco tra le maglie dei tappeti. I panni elettrostatici sono la migliore opzione anche per il pavimento, prima di lavarli con i detergenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come ridurre la quantità di peli persi dagli animali domestici

Se abbiamo un animale domestico sia esso un cane o un gatto, è importante sapere che per evitare la perdita eccessiva del pelo, ci sono alcune tecniche e cure specifiche, atte a minimizzare il problema che diventa di natura estetica per loro stessi e...
Pulizia della Casa

10 consigli per mantenere puliti gli zerbini

Gli zerbini sono ideali per tenere pulite le stanze della nostra casa, poiché vengono posizionati sulla porta di ingresso o in prossimità di essa. Si tratta di una soluzione ottimale per pulire accuratamente i piedi, specie se le scarpe sono particolarmente...
Pulizia della Casa

10 consigli per eliminare il pelo di gatto dai vestiti

Avere un animale domestico è sicuramente molto piacevole ma non sempre, è possibile convivere con migliaia e migliaia di peli che vengono sparsi qua e là, soprattutto da cani e gatti. I peli del gatto ad esempio, essendo molto sottili, hanno la capacità...
Pulizia della Casa

Come pulire il divano dai peli di animale

La maggior parte della popolazione italiana possiede almeno un animale domestico. Che sia un cane, un gatto, un coniglio nano oppure che si tratti di pappagalli, ognuno di essi è in grado di donare compagnia e regalare sorrisi ai propri proprietari....
Pulizia della Casa

Come mantenere pulito il tuo soggiorno

Il living, ovvero il soggiorno, è la stanza forse più importante della casa: è la prima stanza in cui ricevi gli ospiti e in cui solitamente ti rilassi e c'è necessità che sia sempre tutto pulito ed in ordine. Purtroppo però, è anche quella dove...
Pulizia della Casa

Come curare i tappeti orientali

I tappeti orientali conferiscono all'abitazione un'atmosfera calda ed accogliente. Sono un complemento d'arredo di estrema eleganza ma anche molto versatili. Purtroppo, in breve tempo si trasformano in ricettacolo di polvere e sporcizia. L'uso sconsiderato...
Pulizia della Casa

Come pulire sotto ai divani

Ogni giorno, ci troviamo a dover affrontare il problema numero uno di ogni abitazione: la polvere. Per alcuni, può trasformarsi in una vera e propria allergia, dal momento che si entra a contatto con migliaia di acari, microbi, residui alimentari, peli...
Pulizia della Casa

Come pulire i tappeti a vapore

Sporco e macchie che attaccano in profondità i tappeti, oltre ad essere poco piacevoli alla vista, possono danneggiare gravemente le fibre e l'imbottitura protettiva. A queste problematiche, si aggiunge l'eccessiva polvere di un tappeto, che può provocare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.