Come tenere ordinati tanti vestiti in un piccolo armadio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Tra gli uomini e le donne sono sicuramente le donne ad avere l'esigenza di riempire i loro armati con centinaia di indumenti da indossare ogni giorno per svariate occasioni. Quando si ha una piccola casa e si hanno ridotti spazi, di conseguenza si hanno anche dei minuscoli armadi dove poter contenere tutti i vestiti. Per evitare di fare un'eccessiva confusione e per evitare di ammassare in maniera disordinata tutti i vestiti, è possibile ricorrere a più soluzioni per tenere ordinati tanti vestiti all'interno di un piccolo armadio. Se volete scoprire qualche trucco su come organizzarvi non vi resta che continuare a leggere la guida proposta.

27

Occorrente

  • Sacchi in plastica, scatole per abiti trasparenti.
37

Se non si ha la possibilità di avere degli armadi molto grandi, bisogna ricorrere a determinati trucchetti che possono darvi una mano. Scatole e contenitori sono solo alcune degli oggetti più utilizzati per poter gestire al meglio gli spazi, ma molto spesso è meglio selezionare i propri capi e mettere da parte i vestiti inutilizzati per non occupare troppo spazio. Iniziate quindi a togliere tutti i vestiti che avete momentaneamente all'interno del vostro piccolo armadio e cominciate a piegarli uno alla volta in maniera molto precisa. Dividete adesso tutti i vestiti in base alla tonalità e al colore per non creare confusione all'interno dell'armadio.

47

Procuratevi delle scatole trasparenti tutte della stessa dimensione dove poter conservare i vostri vestiti direttamente all'interno dell'armadio. Inserite i jeans e i pantaloni all'interno di una delle scatole, i pullover e le felpe all'interno di un'altra scatola e gli accessori in un'altra scatola ancora. Dovrete in sostanza dividere i vestiti per tipologia. Posizionando i vestiti per tipologia in ogni scatola, farete meno fatica a cercare ciò che vi serve all'interno dell'armadio. Le scatole potranno essere posizionate in modo davvero pratico all'interno del vostro piccolo armadio, per non avere una massa di vestiti confusionaria e impossibile da gestire.

Continua la lettura
57

Se all'interno dell'armadio volete posizionare anche capi più ingombranti come cappotti o coperte, dovrete procurarvi necessariamente dei sacchetti in plastica da dove è possibile rimuovere l'aria attraverso l'utilizzo di un'aspirapolvere. Questi sacchetti sono solitamente chiamati sacchetti per il sottovuoto, sono assolutamente differenti da quelli degli alimenti e sono perfetti da utilizzare e da posizionare all'interno dell'armadio per chi ha poco spazio.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come avere più spazio nell'armadio

Quando dobbiamo riporre i nostri indumenti in casa, ricorriamo ad un comodo mobile con ante e cassetti: l'armadio. Grazie ad esso possiamo mantenere ordinati i capi di abbigliamento e suddividerli in funzione della loro tipologia o della stagione in cui...
Economia Domestica

Cambio di stagione: 10 consigli per sistemare l'armadio

Il cambio di stagione è sempre un momento complicato per tutti coloro che devono sistemare il loro armadio poiché non dispongono di abbastanza spazio per poter conservare al suo interno i vestiti di tutte le stagioni. Se anche voi vi trovate in questa...
Economia Domestica

5 trucchi per fare spazio nell'armadio

All'interno di una casa come tutti sanno, ci sono dei mobili davvero indispensabili, utilissimi per riporre non solo tutti gli oggetti, ma anche tutte le cose che spesso non possono stare tra i piedi. Tra questi mobili, al primo posto ci sono sicuramente...
Economia Domestica

Come tenere un armadio in ordine

L'armadio deve per forza di cose essere sempre in ordine sia internamente che esternamente. Bisogna infatti pulirlo ogni tanto per una questione di igiene personale e per mantenere i mobili di casa sempre in perfetto stato. Basti pensare ad una camera...
Economia Domestica

Come superare il cambio armadio senza stress

Come vedremo nel corso di questo tutorial, il momento del cambio armadio è solitamente una fase molta odiata, in quanto richiede tempo e fatica, oltre che organizzazione e pazienza. In realtà come vedremo, la fase del cambio armadio può essere considerato...
Economia Domestica

Consigli per organizzare i vestiti invernali

Anche quest'anno, la primavera è finalmente arrivata! E ogni cambio di stagione, come le nostre mamme e nonne ci hanno sapientemente insegnato, si accompagna necessariamente ad una riorganizzazione del guardaroba.Ma stavolta non si tratta di un cambio...
Economia Domestica

Come fare il cambio dell'armadio per l'inverno

Arriva l'inverno e con lui i rigori della stagione fredda si fanno sentire, costringendovi a fare il cambio stagionale dei vestiti nell'armadio. Relegate quindi le variopinte T-shirt e le gonne di cotone che vi hanno tenuto compagnia d'estate in un angolo...
Economia Domestica

5 dritte per tenere in ordine l'armadio

Il disordine nell'armadio non è solo una questione estetica. Un armadio in disordine rallenta le nostre azioni quando ci accingiamo a vestirci. Spesso scombussola i nostri piani perché non ci permette di trovare, in fretta o per niente, il capo che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.