Come tenere in ordine la soffitta

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molte persone hanno la grande fortuna di avere una soffitta o una stanza che, sebbene allo stesso livello delle altre, viene usata come un grande sgabuzzino, ossia accoglie oggetti in disuso ma di cui non ci si vuole disfare oppure oggetti che vengono usati solo di rado. Il problema si presenta dopo alcuni anni di accumulo, il disordine e l'accatastamento selvaggio regnano sovrani, ed è necessario tenere in ordine. Vediamo, allora, come fare.

26

Occorrente

  • Armadi componibili
  • scaffali
  • scatole di plastica con coperchi
  • mensole
  • buste di plastica per il sottovuoto
36

Arredare la soffitta con armadi componibili

Una delle cose che si possono fare per tenere in ordine la soffitta è quello di comprare diversi armadi componibili oppure un armadio su misura che costeggia il perimetro della stanza. In questo modo la soffitta o la stanza non solo si mantengono ordinate ma sono anche arredate. In alternativa agli armadi, si può ricorrere a delle mensole sulle quali verranno poste delle casse in PVC che conterranno gli oggetti. Si chiudono ermeticamente, non puzzano in caso di umidità, sono economiche e belle da vedere. Se la soffitta è molto umida, si può ovviare a questo problema acquistando nei negozi di bricolage dei deumidificatori naturali che non funzionano a corrente e sono in grado di assorbire un certo livello di umidità, ovviamente limitato, ma sufficiente a togliere il fastidioso odore.

46

Non accatastare gli oggetti

Indipendentemente dall'uso di armadi, scatoloni o scatole in plastica, ciò che bisogna evitare è l'accatastamento selvaggio: mentre stipiamo le nostre cose in soffitta, usiamo un certo criterio. Per esempio, in una parte della stanza si possono porre i cambi di vestiti della famiglia, in un altro le decorazioni di Natale, vecchi giocattoli eccetera. In questo modo per accedere a qualcosa non si dovranno spostare decine di oggetti o scatole.

Continua la lettura
56

Conservare i vestiti sottovuoto

Un accorgimento importante per risparmiare spazio è quello di conservare i vestiti sottovuoto. Si trovano in commercio delle buste di plastica di diverse dimensioni dalle quali è possibile aspirare l'aria e creare il sottovuoto sfruttando un qualunque aspirapolvere. In questo modo vestiti e, soprattutto, ingombranti coperte o piumoni invernali potranno occupare metà spazio ed in caso di umidità non assorbono odore. Altra cosa da tenere a mente è il peso degli oggetti: se si decidesse di optare per le scaffalature, è bene ricordarsi di non caricarle troppo oppure di porre un maggior numero di sostegni per evitare il cedimento della struttura. Sarebbe sempre meglio avvolgere in carta di giornale gli oggetti più fragili, per far sì che non si rompano semplicemente muovendo le scatole.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come fare ordine nei cassetti

Nonostante tutto, anche le persone più ordinate, a un certo punto, sentono il desiderio di riordinare i cassetti della casa. Occorre quindi periodicamente pensare a come fare ordine nei cassetti. Questa può essere anche un’ottima occasione per ottimizzare...
Pulizia della Casa

Come mettere in ordine il mobiletto del bagno

Tenere in ordine una casa può essere davvero difficile, quando poi si parla del mobiletto del bagno la questione diventa davvero complicata. Infatti molto spesso i mobili del bagno essendo ampi, vengono trascurati e riempiti di cose che sistemiamo di...
Pulizia della Casa

Come tenere in ordine la cantina

Disporre le le scorte alimentari e gli attrezzi nella giusta maniera permette certamente di trovare ogni singolo oggetto molto più facilmente e, inoltre, fa in modo che si mantengano nelle condizioni ottimali per lungo tempo. Nella seguente guida, attraverso...
Pulizia della Casa

Come abituare i bambini all'ordine

L'educazione di un bambino avviene fin dalla tenera età, è infatti sbagliato pensare che possa essere sempre troppo presto per imporre delle regole e far sì che il bimbo impari a rispettarle. Si parte sempre da piccole buone abitudini comportamentali...
Pulizia della Casa

6 regole per fare ordine nel cassetto

Quante volte vi è capitato di rovistare in un cassetto in maniera estenuante e spasmodica senza però riuscire a trovare quello che cercavate con lo scarso risultato di aver accumulato un terribile groviglio di roba? Anche i più ordinati si saranno...
Pulizia della Casa

Come tenere in ordine scope, secchi e stracci

I tempi moderni sono purtroppo caratterizzati dalla vita frenetica e dalla claustrofobia degli spazi. Il lavoro e la famiglia tengono impegnate le persone per gran parte della giornata, lasciandole poco tempo per potersi occupare della propria casa, che...
Pulizia della Casa

Come tenere in ordine la cucina

Naturalmente, qualsiasi donna ha il forte desiderio di possedere la cucina sempre in perfetto ordine e quotidianamente pulita. Tornare nella propria abitazione e trovare tutto quanto in disordine, con i cassetti pieni di scatolette o delle pentole ammucchiate,...
Pulizia della Casa

Come mettere ordine nel ripostiglio

Il ripostiglio è uno degli ambienti di ripiego della casa, amato da tutte le casalinghe. Infatti grazie alla sua presenza è possibile nascondere una moltitudine di oggetti di vario genere che, altrimenti ingombrerebbero le altre stanze. In genere i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.