Come tenere in ordine i cosmetici

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le donne sono sempre molto attente agli strumenti che utilizzano per curare il loro corpo ed apparire belle e in forma. I prodotti più utilizzati sono i cosmetici, e le loro borsette e i loro scaffali solitamente ne sono pieni. Ma affinché i prodotti continuino ad essere usati nella maniera corretta e non si rovinino, è bene provvedere alla loro manutenzione e cura, e fare in modo che siano sempre al loro posto. I cosmetici sono tra i prodotti che vengono utilizzati ogni giorno in tutto il mondo per la cura del corpo, per il make up, per rinnovare l'aspetto e perfezionare l'immagine delle donne e non solo, perché sono ampiamente usati anche nello spettacolo per truccare attori ed attrici. Nei prossimi passaggi vi illustreremo come conservare e tenere in ordine i cosmetici come creme, trucchi e lozioni, per averli sempre a portata di mano organizzandoli nella maniera ottimale e secondo le vostre esigenze. In questa guida daremo utili suggerimenti su come tenere in ordine i cosmetici, attraverso pochi e semplici passaggi vi daremo utili suggerimenti in merito.

26

Occorrente

  • Cosmetici
  • Contenitori di plastica
  • Trousse
36

Cura dei prodotti

Tenere in ordine i prodotti che si utilizzano quotidianamente è importante sia per dare un aspetto pulito alla casa che per trovare con facilità e rapidità gli accessori di cui si ha bisogno. Innanzitutto ricordate di non lasciare questi prodotti vicino a fonti di calore o sotto la luce diretta del sole, poiché potrebbero alterarsi, inoltre tutte le confezioni vanno chiuse perfettamente evitando così che si ossidino al contatto con l'aria. Fate periodicamente un inventario dei vostri cosmetici eliminando quelli vecchi o scaduti che potrebbero danneggiare la pelle provocando spiacevoli irritazioni. Per conoscere la durata di un prodotto leggete il numero di mesi di validità dopo l'apertura, solitamente riportato sull'etichetta. Vi consigliamo anche di lasciare i prodotti nella loro confezione originaria e di non mescolarli tra loro per garantirne la qualità nel tempo.

46

Suddivisione dei cosmetici

Quando mettete in ordine i cosmetici selezioniate quelli che maggiormente utilizzate e quelli che invece usate raramente. Quelli inutilizzati possono essere riposti all'interno di una cassettiera o di un armadietto, mentre i vostri preferiti possono essere raccolti su una mensola o un ripiano, così facendo avrete accesso rapidamente a quelli ritenuti più importanti. Gli oggetti più piccoli possono essere raccolti in un cestino a scomparti, dove potrete trovarli facilmente senza perdite di tempo. Se trasportate i cosmetici nella borsetta, preparate una bustina o una trousse, magari con più tasche per dividere meglio i trucchi. Ricordate di svuotarla e pulirla periodicamente e di tenere solo lo stretto necessario, evitando di appesantire eccessivamente la borsa. Gli accessori per il trucco vanno anch'essi lavati e tenuti in contenitori separati. I pennelli per make up, in particolare, vanno conservati con il pelo verso l'alto per evitare di piegarli, oppure protetti con una custodia evitando che la polvere si raccolga su di essi.

Continua la lettura
56

Cassettiera a scomparti

Le appassionate di make up, che possiedono decine di cosmetici, potranno organizzare ottimamente i loro accessori utilizzando una cassettiera con scomparti interni. Ogni cassetto conterrà un genere preciso di prodotti a seconda delle necessità: rossetti, smalti, prodotti per gli occhi, base per il trucco; ma anche secondo la tonalità, per trovare subito la nuance che cercate. Così facendo saranno facili da individuare e soprattutto si conserveranno lontano dalla luce e dalla polvere. Se avete dei vecchi trucchi scaduti ma che non volete buttare è preferibile tenerli in uno spazio separato perché dovete evitare assolutamente di applicarli. Come avete visto nella presente guida, tenere in ordine i cosmetici è un'ottima abitudine, che vi farà risparmiare molto tempo, soprattutto nelle giornate in cui avete fretta o siete in ritardo e vi eviterà l'utilizzo di prodotti scaduti o conservati malamente, ricordate che i cosmetici hanno una data di scadenza che va rispettata nella maniera più assoluta.
Tenere i cosmetici in ordine non è poi così difficile, basterà prestare un po' di attenzione e avere la massima cura dei propri strumenti per avere i cosmetici in ordine. Inoltre i consigli di questa guida vi aiuteranno sicuramente per svolgere il compito nella maniera più veloce possibile. Vi auguro quindi buon lavoro.
Alla prossima,

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate attenzione alla data di scadenza dei cosmetici

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come organizzare il cambio di stagione in autunno

Come vedremo nel corso di questa guida, con un po' di impegno e pazienza, è possibile organizzare il cambio di stagione in autunno senza difficoltà, seguendo una serie di consigli utili e basilari. Se siete interessati a scoprire come sia possibile...
Economia Domestica

5 idee per organizzare trucchi e profumi

Trucchi e profumi sono una delle grandi passioni delle donne. Oltre ad esserci regalati spesso, troviamo sempre un buon motivo per comperarne dei nuovi. Il risultato è che ci ritroviamo con un sacco di cosmetici da dover sistemare e che spesso, per mancanza...
Pulizia della Casa

Come mettere in ordine il mobiletto del bagno

Tenere in ordine una casa può essere davvero difficile, quando poi si parla del mobiletto del bagno la questione diventa davvero complicata. Infatti molto spesso i mobili del bagno essendo ampi, vengono trascurati e riempiti di cose che sistemiamo di...
Economia Domestica

5 modi intelligenti per risparmiare sul make up

Essere belle, si sa, ha i suoi costi, ma piacersi e rendersi più accattivanti agli occhi degli altri, ne fa guadagnare sopratutto in autostima e sicurezza di sè. Pertanto, non considerate una spesa inutile quella del make-up, piuttosto vedetela come...
Pulizia della Casa

Come pulire il beauty case

Ci sarà sicuramente capitato di dover pulire i vari oggetti presenti nella nostra casa e di non sapere quali prodotti utilizzare in modo da riuscire a pulirli alla perfezione ed evitare di danneggiarli. Esistono infatti vari tipi di prodotti per la pulizia...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori con prodotti naturali

Come spesso ci mostrano moltissime pubblicità in televisione, i cattivi odori si annidano un po' dovunque: per rimediare acquistiamo deodoranti, spray che si attivano al nostro passaggio, profumatori elettrici e non... Ma quanto sono efficaci questi...
Pulizia della Casa

6 regole per fare ordine nel cassetto

Quante volte vi è capitato di rovistare in un cassetto in maniera estenuante e spasmodica senza però riuscire a trovare quello che cercavate con lo scarso risultato di aver accumulato un terribile groviglio di roba? Anche i più ordinati si saranno...
Economia Domestica

Come realizzare un porta rossetti con materiale di riciclo

Mettere in ordine la propria collezione di trucchi non è spesso semplice specialmente se si è delle appassionate di make up e si collezionano svariati trucchi di diversi marchi ed edizioni. Negli ultimi anni si trovano in commercio dei pratici porta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.