Come tenere in ordine i cavi elettrici

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ogni apparecchiatura elettronica, che si ha in casa, ha il suo rispettivo filo. Quando si ha una concentrazione molto alta di essi in un unico ambiente, il risultato che si potrebbe ottenere è quello di vedere un enorme groviglio di fili appeso sul muro o a terra. Oltre ad essere una brutta visione, avere dei fili mischiati e in disordine potrebbe causare anche dei danni.
Vediamo dunque, con questa guida, come tenere in ordine i cavi elettrici.

26

Occorrente

  • Velcro
  • Pinze da ufficio
  • Laccetti
  • Scatola
  • Pannello con ganci
36

Come prima cosa, per tenere in ordine i cavi elettrici, questi non devono presentare nodi oppure grovigli. Dopo averli sciolti, si può cominciare a pensare a degli oggetti da usare per metterli e farli restare in ordine. La prima soluzione consiste nell'uso delle fascette in velcro. Sono da preferire rispetto a quelle da elettricità perché queste ultime devono essere tagliate se si ha bisogno del filo, mentre invece quelle in velcro vanno semplicemente sfilate e per questo possono essere riutilizzate.

46

Delle semplici pinze da ufficio possono rivelarsi degli ottimi ferma cavi. Agganciandole alla propria scrivania, possono contenere il filo elettrico e nello stesso tempo fare ordine. In questo modo tutte le lunghezze dei fili possono essere sistemate. Se questo non è possibile, si può posizionare una scatola di cartone al di sotto del tavolo. Al suo interno si possono posizionare tutti i fili rinchiusi nelle fascette, al fine di evitare grovigli. Se momentaneamente non si ha bisogno dei cavi elettrici, possono essere inseriti all'interno di custodie per cd. Questo consente di averli sempre a disposizione, evitare di perderli e di rovinarli allo stesso tempo. I laccetti usati per chiudere i sacchetti del congelatore possono essere sfruttati per fermare ogni singolo filo.

Continua la lettura
56

Per tenere in ordine i cavi si può utilizzare un pennarello indelebile. Con esso si può scrivere lo strumento o l'apparecchio elettrico a cui si riferiscono. Etichettare ognuno di essi faciliterà sicuramente il compito per ritrovare in fretta quello giusto nel momento del bisogno. Creare un pannello con dei ganci, fa sì che ogni filo possa essere incastrato in esso. Si può appendere sulla parete, sotto la scrivania oppure si può posizionare a terra. Esso può essere personalizzato in maniera creativa utilizzando qualsiasi oggetto si ritenga opportuno. Può essere anche colorato per intonarlo all'ambiente. Questi sono alcuni metodi pratici attraverso i quali si possono tenere in ordine i cavi elettrici all'interno della propria abitazione, del proprio ufficio o di qualsiasi altro ambiente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come mettere in ordine il mobiletto del bagno

Tenere in ordine una casa può essere davvero difficile, quando poi si parla del mobiletto del bagno la questione diventa davvero complicata. Infatti molto spesso i mobili del bagno essendo ampi, vengono trascurati e riempiti di cose che sistemiamo di...
Pulizia della Casa

10 soluzioni per fare ordine in casa

Se abbiamo una casa molto grande e con tanti mobili, oltre a diverse camere come ad esempio quella dei bambini, organizzarla al meglio dal punto di vista dell'ordine non è facile, poiché ci sono tanti oggetti che spesso non riusciamo a sistemare. In...
Pulizia della Casa

5 idee per tenere in ordine i cassetti dell'ufficio

Quante volte vi è capitato in ufficio, di avere bisogno di qualcosa e di cercarlo invano perdendo pazienza ed energie? Se fate parte della schiera dei "disordinati" che ha risposto affermativamente alla domanda precedente, non potete non leggere ciò...
Pulizia della Casa

Come tenere in ordine la casa

Mantenere in ordine la casa non è difficile come si pensa; occorre avere un po' di pazienza ed una maggiore dedizione. Alcune persone non riescono ad avere la casa in ordine per la vita frenetica che conducono oppure a causa del lavoro che porta via...
Pulizia della Casa

10 consigli per tenere in ordine la cameretta

Tutte le mamme lo sanno: fare in modo che i propri figli tenga in ordine la cameretta è difficilissimo. Potremmo quasi dire un'impresa impossibile. Ma invece esiste un trucco. Rendere il riordino della cameretta un gioco. Ci sono diversi modi per farlo....
Pulizia della Casa

10 soluzioni per fare ordine in una libreria

Tutti gli amanti della lettura hanno moltissimi libri nella propria libreria. Con il passare del tempo se ne collezionano così tanti che diventa difficile fare ordine in libreria. Ognuno ha il proprio criterio per disporre e mettere in ordine i libri...
Pulizia della Casa

10 idee per mantenere l'ordine in casa

Il miglior modo per tenere la situazione sotto controllo è l'organizzazione e la collaborazione di tutto il nucleo famigliare, in questo modo sarà tutto più semplice, meno pesante e vi avanzerà tempo per voi stessi e per la vostra famiglia. Questi...
Pulizia della Casa

Come mettere in ordine la casa

Quando si abita da soli ma anche quando si abita con altre persone o con la famiglia, è sempre necessario mantenere un certo ordine all'interno della propria abitazione. L'ordine permette infatti poter vivere in maniera precisa, senza dover cercare ogni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.