Come superare il cambio armadio senza stress

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Come vedremo nel corso di questo tutorial, il momento del cambio armadio è solitamente una fase molta odiata, in quanto richiede tempo e fatica, oltre che organizzazione e pazienza. In realtà come vedremo, la fase del cambio armadio può essere considerato un momento prezioso per rimettere in ordine i propri oggetti e vestiti, eliminando tutti gli elementi che non usiamo da diversi anni, in vista della nuova stagione. Vediamo dunque insieme come superare il cambio armadio senza stress.

25

Tenete conto innanzitutto, che per sfruttare al meglio lo spazio degli armadi e dei cassetti è necessario saperlo organizzare nel modo più opportuno possibile. Ricordate che alcuni elementi non devono mai mancare in un armadio perfetto, in cui è necessario ricavare uno spazio per riporre gli accessori, i vestiti da sistemare e quelli da appendere. Ricordate che il primo passo per organizzare il cambio armadio senza stress è quello di sistemare i vestiti cercando di tenerli sempre in ordine, nel corso di tutta l'intera stagione. Se avete un armadio capiente l'organizzazione degli oggetti sarà indubbiamente più semplice (soprattutto se avete una cabina armadio).

35

Per tenere in perfetto ordine l'armadio dunque, è necessario personalizzarlo, aggiungendo nuovi ripiani che aiuteranno a sfruttare al massimo lo spazio nell'armadio (vi consiglio di acquistare scatole e grucce, in modo da organizzare tutti gli oggetti, ad esempio cravatte e cinture). Se amate le idee originali, vi consiglio di installare all'interno dell'armadio dei faretti luminosi (preferibilmente a risparmio energetico), in modo da visualizzare meglio il contenuto dell'armadio.

Continua la lettura
45

Per quanto riguarda la riorganizzazione dei propri vestiti invece, vi consiglio innanzitutto di svuotare tutto l'armadio, in modo da valutare ogni singolo capo d'abbigliamento, conservando i capi che si desiderano davvero (vi consiglio di buttare quei capi che non indossate da più di 3/4 anni), in questo modo il nostro armadio sarà composto da pochi indumenti, quelli preferiti e necessari (i capi molto eleganti o che sfoggiate durante le occasioni, potranno essere riposti in un apposito angolo dell'armadio).

55

Ricordate infine che il momento del cambio armadio può essere sfruttato per conferire al proprio armadio un aspetto completamente diverso, rinnovandolo per quanto riguarda i colori e lo stile. Se vi piace l'idea vi consiglio di provare delle originali vernici colorate (capaci di profumare gli armadi in modo raffinato e soft). In commercio è attualmente possibile trovare vernici con profumazioni di ogni tipo (ad esempio lavanda e gelsomino, in base ai propri gusti personali).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come fare il cambio dell'armadio per l'inverno

Arriva l'inverno e con lui i rigori della stagione fredda si fanno sentire, costringendovi a fare il cambio stagionale dei vestiti nell'armadio. Relegate quindi le variopinte T-shirt e le gonne di cotone che vi hanno tenuto compagnia d'estate in un angolo...
Economia Domestica

Come organizzare il cambio di stagione in autunno

Come vedremo nel corso di questa guida, con un po' di impegno e pazienza, è possibile organizzare il cambio di stagione in autunno senza difficoltà, seguendo una serie di consigli utili e basilari. Se siete interessati a scoprire come sia possibile...
Economia Domestica

10 consigli per organizzare il cambio degli armadi

È ormai arrivato il momento del fatidico cambio stagione! Si tratta di un periodo importante per l'ordine domestico, ma spesso non sappiamo nemmeno da che parte iniziare! Ma non dovete preoccuparvi, vi aiuteremo noi! In questa guida vi daremo 10 importanti...
Economia Domestica

Come avere più spazio nell'armadio

Quando dobbiamo riporre i nostri indumenti in casa, ricorriamo ad un comodo mobile con ante e cassetti: l'armadio. Grazie ad esso possiamo mantenere ordinati i capi di abbigliamento e suddividerli in funzione della loro tipologia o della stagione in cui...
Economia Domestica

Come tenere un armadio in ordine

L'armadio deve per forza di cose essere sempre in ordine sia internamente che esternamente. Bisogna infatti pulirlo ogni tanto per una questione di igiene personale e per mantenere i mobili di casa sempre in perfetto stato. Basti pensare ad una camera...
Economia Domestica

5 dritte per tenere in ordine l'armadio

Il disordine nell'armadio non è solo una questione estetica. Un armadio in disordine rallenta le nostre azioni quando ci accingiamo a vestirci. Spesso scombussola i nostri piani perché non ci permette di trovare, in fretta o per niente, il capo che...
Economia Domestica

Come profumare l'armadio in modo naturale

Quando si effettua il cambio di stagione ci si rende conto di quanti vestiti possediamo, a volte ci dimentichiamo della loro esistenza. I nostri armadi a volte sono veramente stracolmi di abbigliamento di tutti i generi e di tutti le tipologie. Quando...
Economia Domestica

Consigli su come organizzare un armadio piccolo

Se in casa abbiamo poco spazio a disposizione, e di conseguenza siamo costretti a posizionare dei mobili piuttosto piccoli, è importante sapere organizzare questi ultimi per renderli comunque funzionali. Se infatti abbiamo ad esempio un armadio piccolo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.