Come suddividere i capi in lavatrice

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per un bucato ben fatto, è necessario adottare alcuni piccoli accorgimenti. Grazie ad un buon utilizzo della lavatrice, infatti, eviterete di rovinare gli indumenti durante il lavaggio, eludendo il rischio di ritrovarvi capi stinti, maglioni infeltriti ed un bianco non proprio perfetto.
Come prima accortezza, ricordate di suddividere adeguatamente i panni, prima di proseguire con il lavaggio. Vi consigliamo, quindi, di leggere attentamente le etichette, così da poter raggruppare il bucato in base a colore, temperatura ottimale e tipo di tessuto.

27

Occorrente

  • Corretta suddivisione del bucato
  • Impostazione del ciclo di lavaggio adeguato
  • Regolare manutenzione della lavatrice
37

Come prima regola, dividete i capi bianchi da quelli colorati. Quindi, controllate con attenzione quali indumenti possono sopportare le alte temperature e distingueteli dagli altri. Lavate il bucato chiaro da solo, per evitare che perda il consueto candore.
In caso di sporco ostinato, un metodo infallibile consiste nel pretrattare le macchie con un detersivo specifico. Usate uno sbiancante per i tessuti più resistenti. Strofinate colli e polsini delle camicie con del sapone liquido, per eliminare tracce di grasso. Per la biancheria più delicata, utilizzate antimacchia appropriati o detergenti neutri, così da salvaguardarne il tessuto.

47

La scelta del ciclo di lavaggio è essenziale per la tutela dei tessuti e per un pulito impeccabile.
In caso di bianchi resistenti, optate per un lavaggio a 60°. Se necessario, potete aggiungere anche della candeggina, ideale per igienizzare e sbiancare i tessuti. In alternativa, potete inserire nel cestello due cucchiai di bicarbonato e mezzo bicchiere di aceto di vino bianco. Renderanno i vostri panni morbidi e puliti.
Ricordate che gli indumenti delicati e colorati richiedono temperature non superiori ai 30-40°.
Per la salvaguardia dell’ambiente, scegliete un detersivo ecologico e, se il carico non è particolarmente sporco, evitate il prelavaggio.

Continua la lettura
57

Per non compromettere il funzionamento della lavatrice, controllate sempre il contenuto delle tasche, chiudete le cerniere e legate eventuali stringhe e nastri.
Vi suggeriamo di lavare a parte i capi intimi, impostando un programma per delicati ed aggiungendo un disinfettante al lavaggio: in questo modo, salvaguarderete l’igiene del vostro bucato. Usate particolare attenzione anche per gli indumenti dei neonati: se necessario, inseriteli in una federa o in sacchetto, per preservarne l’usura.
Altra buona pratica consiste nel lavare a rovescio capi con perline, paillette o ricami, per evitare che si rovinino a causa dello sfregamento con altri indumenti.
Un ultimo suggerimento: per un bucato pulito e sterilizzato, è indispensabile una corretta manutenzione della lavatrice. Pulite spesso i filtri di carico/scarico e, una volta al mese, programmate un lavaggio a vuoto, a 90°, per eliminare residui di sporco ostinato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggete con attenzione le etichette riportate sugli indumenti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare i capi di velluto in lavatrice

Il velluto è un tessuto che si presta a moltissimi usi: dai capi d'abbigliamento fino ai rivestimenti di sedie e poltrone. Ultimamente sono state create anche diverse borsette con questo tipo di stoffa. Il velluto è sofisticato ed estremamente elegante,...
Pulizia della Casa

Come lavare i capi colorati in lavatrice

Prima di fare il bucato con i capi colorati, bisogna separarli a seconda del colore e della consistenza del tessuto, scegliendo per ognuno il giusto ciclo di lavaggio. Gli indumenti chiari devono essere separati da quelli scuri; l'errore peggiore che...
Pulizia della Casa

Come imparare a suddividere bene la biancheria per tipologia di lavaggio

Il vero problema, quando si lava la biancheria, è l'effetto "alone". Bisogna imparare che, se mescoliamo capi di colore diverso, il colore dell'uno finisce sull'altro, e i più chiari possono venire compromessi. Impariamo come fare per evitarlo.Ugualmente,...
Pulizia della Casa

Come lavare i capi a mano

Su tutti i capi che acquistiamo, è presenta una piccola etichetta che ci indica quando l'abito può essere lavato in lavatrice, e quando invece si deve necessariamente lavare a mano, per non rovinare il tessuto delicato o anche per non danneggiare qualche...
Pulizia della Casa

Come dosare l'ammorbidente nella lavatrice

Sappiamo tutti che in base al colore e al tessuto specifico dei capi, è necessario eseguire un bucato a mano o in lavatrice, naturalmente selezionando gli abiti per colore, ed effettuando così dei lavaggi separati, uno per i capi colorati, uno per...
Pulizia della Casa

Come caricare correttamente la lavatrice

Prima di caricare la lavatrice, è buona regola selezionare i capi che andremo a lavare. Evitando così lavaggi sbagliati, dispendio di energia, di detersivo e, anche di tempo. Il corretto caricamento della lavatrice è necessario per evitare incidenti...
Pulizia della Casa

Come candeggiare i bianchi in lavatrice

I tessuti bianchi sono quelli più difficile da lavare e smacchiare, in quanto il sudore e altri oli prodotti dalla pelle diventano rapidamente macchie. Inoltre, se vengono lavati insieme ad altri capi colorati, i colori provenienti da altri vestiti possono...
Pulizia della Casa

Come lavare a mano i capi delicati senza rovinarli

Lavare a mano i capi delicati è il modo migliore per non rovinarli e, nella maggior parte dei casi, il più indicato per mantenere le fibre sempre perfettamente elastiche e per mantenerle più a lungo nel tempo. Come sappiamo benissimo, infatti, la lavatrice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.