Come stirare un capo d'abbigliamento in seta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nonostante la sua ottima reputazione, la seta possiede delle fibre abbastanza dure che richiedono un lavaggio a secco e possono non resistere alla stiratura, specialmente alle alte temperature. Per stirare un capo fatto di tale materiale, potete utilizzare un ferro da stiro direttamente sul tessuto di seta, oppure un ferro a vapore nel caso in cui la stoffa sia più pesante. Stirate il vostro abito di seta per appianare le rughe dopo il lavaggio, o se il vestito è stato in deposito per molto tempo, inoltre ricordate di maneggiarlo accuratamente, così da preservare il delicato tessuto e mantenerlo intatto per anni. Se siete interessati a questo argomento, qui di seguito vi sarà spiegato, nella maniera più chiara e comprensibile possibile, come stirare correttamente un capo d'abbigliamento in seta. Attenzione: questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

26

Occorrente

  • Ferro da stiro
  • Indumento in seta
  • Asse da stiro
36

Impostare il ferro ad una temperatura bassa

Come prima cosa impostare l'asse da stiro, collegate il ferro alla presa e selezionate un livello basso di calore. In alternativa potreste posizionarlo sull'impostazione "seta"; alcuni ferri da stiro utilizzano questa l'impostazione come "rayon", altri invece nessuna delle due. In ogni caso selezionate una temperatura opportunamente bassa, poiché lo stiraggio a forte calore potrebbe danneggiare i tessuti in seta in modo irreversibile. Appoggiate il capo di seta sul vostro asse da stiro e ponete l'abito alla rovescia sulla destra dell'asse, dalla parte superiore del tessuto.

46

Stirare l'abito

Seguendo le indicazione del passo precedente, il calore in eccesso verrà assorbito dal tessuto spugnoso dell'asse e preserverete l'integrità dell'abito. Se possibile girate l'indumento di seta dentro e fuori. Controllate che la temperatura del ferro sia giusta e assicuratevi che il calore non danneggi il vostro abito. Per farlo verificate su una parte di esso in un punto non visibile; se il tessuto diventa lucido e sentite un forte calore al tatto oppure se il ferro si attacca ad esso, abbassate la temperatura ad un valore inferiore (se possibile, poggiate sul tessuto un panno pulito prima di passarci sopra il ferro, così facendo il rischio di provocare danni sarà ridotto notevolmente).

Continua la lettura
56

Appendere l'abito e lasciarlo raffreddare

Stirate l'indumento di seta alla rovescio, o premete leggermente la seta utilizzando il ferro attraverso una stoffa di stampa collocata sul lato diritto del tessuto. Continuate a stirare il l'indumento con il ferro da stiro, sempre impostato sulla temperatura bassa e utilizzando molto il vapore. Se alcuni punti del vostro capo risultano difficili da stirare, non insistete con il ferro su di essi al fine di evitare danni alla zona. Dopo aver finito di stirarlo, appendete il capo d'abbigliamento su un appendiabiti e lasciatelo raffreddare prima di indossarlo o conservarlo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllate che la temperatura del ferro sia giusta e assicuratevi che il calore non danneggi il vostro abito
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come stirare un capo d'abbilgliamento in lino

Stirare è un lavoro domestico abbastanza impegnativo e faticoso per la maggior parte delle massaie italiane. Il processo di stiratura varia in base alla forma ed al tessuto con cui il capo è stato realizzato. Per questo motivo esistono diverse tecniche...
Economia Domestica

Come stirare un capo in viscosa

Ideale in primavera ed estate, molto usata anche nelle stagioni fredde, la viscosa è una fibra tessile artificiale molto apprezzata nell'abbigliamento, nota per la freschezza e la morbidezza che dona a chi la indossa, nonché per l'eleganza e la lucentezza...
Economia Domestica

Errori da evitare quando stiri un capo in viscosa

Se tra i tuoi capi di abbigliamento ne hai qualcuno che è stato realizzato in viscosa, devi sapere che dopo averlo accuratamente lavato, è necessario adottare anche alcune precauzioni in fase di stiratura, per evitare che il calore eccessivo possa...
Economia Domestica

Come stirare sul tavolo

Molte volte ci si trova in viaggio e si ha la necessità di stirare un determinato capo, oppure si possiede una casa piccola e l'asse da stiro proprio non ci sta. In questo articolo sarà illustrato come stirare sul tavolo. Il rimedio di usare un tavolo...
Economia Domestica

Come lavare la seta in lavatrice

Ci hanno insegnato che la seta è un materiale estremamente delicato e che dobbiamo lavare rigorosamente a mano. Anzi, persino a mano dobbiamo stare attenti a come lo trattiamo, perché il rischio di rovinare i capi in seta è altissimo. Poi però compriamo...
Economia Domestica

Come stirare un pantalone a zampa

Per apparire sempre ordinati e ben curati, è sempre necessario indossare dei capi ben stirati. Ogni indumento deve essere perfettamente liscio, privo di pieghe e perfetto per essere indossato senza alcun problema. Tra i vari indumenti da stirare, esistono...
Economia Domestica

10 consigli per stirare bene e con facilità

Stirare è un compito non proprio divertente che spetta a uomini e donne che preferiscono avere dei capi ben lisci, ordinati e stirati. Quando si stira, spesso, ci si annoia, si è svogliati e si rischia di far spuntare molte più pieghe di quelle già...
Economia Domestica

Come stirare con la pressa

Il ferro da stiro ha sempre avuto un ruolo importante in casa. Questo è utile per  mantenere in ordine il bucato dopo il lavaggio. Ma, purtroppo ogni capo che viene asciugato non ritorna perfettamente stirato. Quindi, l'unica soluzione è quella di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.