Come stirare le camice a maniche lunghe

Tramite: O2O 16/10/2018
Difficoltà: facile
112

Introduzione

Tutti noi, nel corso della nostra vita, ci imbattiamo in questo dilemma: come si stira una camicia? Ed è una domanda che riguarda sempre più spesso anche gli uomini che, avendo delle compagne sempre più prese dalla frenesia della routine quotidiana, devono imparare anche loro questa antica arte. Sia che siate uomini o giovani donne alle prese con le prime faccende di casa, oggi vogliamo mostrarvi come stirare le camice a maniche lunghe. Buona lettura!

212

Occorrente

  • Ferro da stiro
  • Camicia a maniche lunghe
  • Asse da stiro
  • Acqua distillata
  • Amido per stirare
  • Gruccia
312

Preparare il ferro da stiro

Innanzitutto, preparate il ferro da stiro. Riempite il serbatoio con acqua distillata: in questo modo, eviterete che il calcare solidificato all?interno ostruisca i fori di uscita della piastra, macchiando la vostra camicia. Ricordate di regolare la temperatura in base al tessuto, in modo da non macchiare il capo. Tenete presente che la seta e il lino necessitano di temperature più basse rispetto al cotone.

412

Preparare la camicia

Uno dei metodi più efficaci per capire come stirare bene è appendere, su una gruccia, la camicia appena tolta dalla lavatrice, con il primo bottone del colletto allacciato. In questa maniera, già durante la fase di asciugatura, riuscirete a impedire la formazione di fastidiose pieghe. Prima della stiratura, spruzzate sulla camicia dell?amido che vi aiuterà a eliminare ulteriormente le pieghe, oltre a permettere di conservare meglio la forma del capo conferendo un aspetto meno sgualcito ai colletti.

Continua la lettura
512

Stirare il colletto

Passiamo alla vera e propria stiratura, ora. Dovete appoggiare il colletto ben disteso e aperto sull?asse da stiro per, poi, procedere con la stiratura delle punte verso l?esterno. Così facendo, eviterete di creare delle pieghe sulla parte esterna, oltre a impedire che il collo si inarchi verso l?interno.

612

Stirare le spalle

Passate alle spalle. Vanno collocate sulla punta dell?asse, sagomandole bene con la manica che scende. Dalla prima spalla, si passa al carré per arrivare all'altra spalla. Se durante questa fase si dovessero formare delle grinze, potete adoperare il tasto del vapore presente sul vostro ferro da stiro. In alternativa, bagnate la camicia con qualche goccia d?acqua per inumidire la parte dove si è formata la piega e ripassate il ferro.

712

Stirare le maniche

Aprite i polsini e stirateli fronte/retro. Ora, appiattite una manica sull?asse, allineando i due lati sulla cucitura. Fate scorrere il ferro lungo una sola direzione, opposta rispetto al punto in cui tenete ferma la camicia, in modo che le grinze si distendano. Ripetete il passaggio dal lato opposto. Per la parte arrotondata delle maniche, usate il braccio mini dell?asse stirandola, così, in maniera tubolare. Se non avete il braccio mini, potete fare una buona stiratura stando attenti a non appiattire il bordo della manica in modo errato, in quanto potrebbe formarsi una piega che parte dalla spalla e arriva al polso complicata da eliminare.

812

Stirare il petto

Una volta che le maniche e i polsi sono perfettamente stirati, passate al petto. Cominciate dal lato con le asole e stirate dal basso verso l'alto. Ora dedicatevi al lato con i bottoni, avendo cura di non schiacciarli per evitare di romperli o di lasciare il segno sul canolo della camicia.

912

Stirare la schiena

Dopo il petto, passiamo all'ultima tappa della nostra stiratura, ovvero la schiena. Dovete stendere bene la camicia sull?asse da stiro, lasciando la parte che comprende asole e bottoni di lato. Anche in questo caso, dovete procedere partendo dal basso verso l?alto e cercando di eseguire questo passaggio una sola volta per evitare di rovinare il lavoro fatto.

1012

Appendere la camicia

Ora che la camicia è perfettamente stirata, appendetela su una gruccia e aspettate che si assorba il vapore formato prima di riporla nell?armadio. Nel caso aveste necessità di piegarla, fate così: chiudete un bottone sì e uno no e, prendendo la camicia dalle spalle, adagiatela con i bottoni verso l?asse da stiro. Ora, ripiegate un lato verso il centro della schiena e, su di esso, piegate la manica. Ripetete il passaggio dalla parte opposta, facendo attenzione che i lati siano simmetrici. Concludete portando la parte bassa fin al colletto.

1112

Guarda il video

1212

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È preferibile usare ferri da stiro con caldaia separata: in questi modelli, infatti, l’acqua è inserita in un serbatoio e successivamente passa nel ferro come vapore. Tale meccanismo incide notevolmente sul risultato della stiratura, soprattutto per quanto riguarda le camicie.
  • Stirate le camicie con lo stesso tessuto tutte insieme e, poi, passate ai modelli con composizione differente, in modo da programmare il ferro da stiro e consentirgli di raggiungere gradualmente la temperatura desiderata.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come stirare in modo corretto

Tra le varie faccende domestiche che ci troviamo a sbrigare ogni giorno, troviamo la stiratura del bucato. Per alcune di noi questo lavoretto di casa risulta davvero noioso e stressante, perché ci costringe ad eliminare fastidiose pieghe sui tessuti....
Pulizia della Casa

Come stirare le lenzuola con gli angoli

Le lenzuola con gli angoli sono molto comodi in quanto è facile farle mantenere aderenti al materasso. Grazie al comodo elastico infatti rimangono perfettamente tese. Durante la notte non si sfilano, rimangono anche più stirate e aiutano a mantenere...
Pulizia della Casa

5 trucchi per stirare velocemente

Parlando con qualunque donna che si rispetti ciascuna di esse vi saprà fare una lunga lista di faccende domestiche da sbrigare quotidianamente in una casa. Basti pensare infatti a cucinare, fare le pulizie, lavare e stirare; a tutto ciò poi va aggiunto...
Pulizia della Casa

Consigli per stirare le tende sintetiche

Le tende sintetiche rientrano tra i capi più difficili da stirare, per via del materiale di cui sono fatte. Il tessuto sintetico infatti, è ad alto rischio di bruciatura durante la fase di stiratura e necessita di più attenzione, anche perché la fibra...
Pulizia della Casa

Consigli per stirare le tutine in ciniglia

Se per il nostro bebè abbiamo delle raffinate tutine in ciniglia, ed intendiamo stirarle in modo adeguato per evitare di rovinarle, è necessario rispettare alcune importanti regole, ideali per garantirne una lunga durata. A tale proposito ecco una...
Pulizia della Casa

Come stirare una maglietta con adesivi

Eccoci qui a proporvi un'utilissima guida che vi spiegherà, tramite dei passi semplici ed esaustivi, come stirare una maglietta che contenga degli adesivi. Molte delle t-shirt in commercio sono caratterizzate dalla presenza di loghi adesivi o disegni...
Pulizia della Casa

Come stirare bene le tende

L'avvento della bella stagione ci invita a intraprendere le cosiddette pulizie di primavera. Liberare la casa dalla polvere e dalla sporcizia accumulatesi durante l'inverno non è cosa facile. Per questo motivo occorre suddividere le pulizie in base alle...
Pulizia della Casa

Come stirare sfumando il velluto

Il velluto è un tessuto molto bello ma delicato, che presenta uno strato di copertura in pelo sul lato diritto. A seconda del tipo di lavorazione può avere una finitura a coste, cesellata, a righe, jacquard, tanto per citarne alcune. Essendo un tessuto...