Come stimare il consumo elettrico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Senza dubbio è importante conoscere la stima del proprio consumo di elettricità, per capire meglio quanto si dovrà spendere per la bolletta elettrica e, soprattutto rilevare se ci potrebbero essere degli errori da parte dell'Ente che ci fornisce energia elettrica, se dovesse pervenire una bolletta sospetta. Quando in casa abbiamo a che fare con i consumi elettrici che si ripercuotono sulla bolletta ed incidono non poco sul nostro bilancio familiare, possiamo fare una valutazione personalizzata senza l’aiuto di esperti del settore, seguendo alcune indicazioni che sono elencate in questa guida su come stimare il consumo elettrico.

27

Occorrente

  • lampade a risparmio energetico
  • apparecchio per rilevare il consumo dei nostri elettroddomestici
37

La stima dell’elettricità consumata, richiede innanzitutto la consultazione delle bollette energetiche arrivate nel corso degli ultimi due anni eliminando i conguagli, in modo da fare delle stime dividendoli per periodi dove si è maggiormente utilizzata l'energia. Un esempio sono i riscaldamenti in inverno, compreso lo scaldabagno per l'acqua calda e tutto ciò che a seconda della stagione si utilizza in casa.

47

Per ottenere una stima ufficiale dei consumi ed analizzarli, statistiche alla mano, è necessario controllare anche tutto l'impianto di illuminazione, sommando le varie lampade in termini di watt, e gli elettrodomestici che sono sempre in funzione come ad esempio il frigorifero/congelatore. A questo punto, bisogna sommare, i consumi di ogni lavaggio effettuato con la lavatrice. Se ad esempio quest'ultima viene utilizzata 3 volte a settimana, significa in media 12 volte al mese per cui, si potrà sapere il consumo medio. Significativo è quindi ridurre il più possibile i lavaggi, evitare di fare risciacqui a caldo e diminuire anche del 50% i tempi di lavorazione spesso inutili e dispendiosi, in termini di consumi elettrici.

Continua la lettura
57

Dopo aver constatato a quanto ammonta la somma dei KW consumati su media giornaliera, possiamo redigere una tabella personalizzata in grado di farci regolare quanta energia elettrica possiamo risparmiare, alleggerendo di oltre il 25% i costi, con un conseguente risparmio in termini di soldi pari a circa 20 euro per ogni 100 spesi, e ciò non è poco ai fini del nostro budget a disposizione. Per ottimizzare questa stima personalizzata dei consumi, è tuttavia importante sostituire alcune lampade che riteniamo eccessivamente elevate dal punto di vista dei consumi, con quelle di ultima generazione che sicuramente ci forniranno la luce di sempre ma con un risparmio cospicuo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • per risparmiare sulla bolletta azionate la lavatrice nelle fasce orarie di risparmio energetico indicate nella bolletta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Risparmio energetico: 10 consigli utili in casa

Al giorno d'oggi, crisi economica a parte, vi è una particolare attenzione a tutte quelle piccolezze della vita quotidiana che possono rappresentare degli sprechi. Il risparmio energetico è, probabilmente, un tema molto caldo e a cui tutti noi teniamo...
Economia Domestica

Come limitare i consumi dell'asciugatrice

L'asciugatrice entrata nelle case italiane ormai da anni è elettrodomestico che permette di asciugare il bucato appena lavato. D'altro canto però l'asciugatrice è anche uno strumento che comporta un grande consumo di energia elettrica, che a lungo...
Economia Domestica

Come risparmiare sull'illuminazione

Purtroppo tutti quanti almeno una volta al mese abbiamo a che fare con le fastidiosissime bollette, che dobbiamo pagare per far si che non vengano interrotti i servizi erogati. Il più delle volte la bolletta è sempre alta, perché un po' per distrazione...
Economia Domestica

Come ridurre i consumi elettrici

Risparmiare sull'economia domestica è possibile: abbattere costi e consumi, di questi tempi, non è più una scelta ma una necessità. Sono molte le strategie che ci consentono di ridurre i consumi: una di queste è eliminare tutti gli sprechi di cui...
Economia Domestica

Guida agli elettrodomestici che consumano di più

Fare economia domestica, soprattutto in questi tempi di crisi, è molto importante.In una casa moderna gli elettrodomestici sono davvero tanti: svariati televisori, pc, scaldabagno, lavatrice, lavastoviglie, ecc.  Si tratta di elettrodomestici il cui...
Economia Domestica

Come risparmiare sulle spese di casa

Attualmente stiamo vivendo in un difficile tempo di crisi economica, quindi, diventa fondamentale. Se si vuole continuare a vivere in modo dignitoso e senza troppe rinunce bisogna ottimizzare le spese. A volte, senza neanche rendercene conto, finiamo...
Economia Domestica

5 semplici regole per risparmiare sulla bolletta dell'acqua

Risparmiare dell’acqua è molto importante sia per il nostro budget, che per evitare sprechi, per cui se abbiamo la costanza di rispettare alcune semplici regole, il risultato può essere soddisfacente sotto entrambi gli aspetti. Nei passi successivi...
Economia Domestica

Come consumare meno energia elettrica

Con l'avanzare della crisi, dei continui aumenti anche sui beni primari, la tassazione altissima e la disoccupazione da record, il panorama economico non è sicuramente dei migliori. Al fine di agevolare le nostre finanze, non ci resta che imparare a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.