Come sterilizzare i barattoli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Chi è appassionato di cucina, spesso si cimenta nella preparazione di conserve come marmellate, contorni sottolio, oppure yogurt e molto altro. Tutti questi alimenti si mantengono in barattolo e, per una conservazione duratura, è necessario sterilizzare sia il barattolo che il suo coperchio. Per farlo ci vogliono pochi minuti ed è davvero semplice. Con poco sforzo tutte le vostre preparazioni dureranno a lungo e saranno completamente protette dai batteri fino all'apertura.

27

Occorrente

  • Barattoli in vetro
  • Tappi
  • Pentola larga e alta
  • Canovacci
  • Bicarbonato
37

In tutti i casalinghi si possono acquistare bellissimi baratoli in vetro di tute le misure. Potete anche decidere di riciclare il barattolo di una marmellata finita, in questo caso ricordate sempre di cambiare il tappo con uno nuovo perché le guarnizioni col tempo si usurano e potreste non riuscire a fare il sottovuoto.
Ricordate di eseguire la sterilizzazione poco prima di riempire i vasetti, infatti, più rimangono all'aria, più ci sono rischi di contaminazioni che rendono vano il vostro lavoro.
Iniziate lavando sotto l'acqua corrente i barattoli e i tappi, per eliminare residui di sporco o di polvere; durante questa operazione controllate con le dita che non ci siano scheggiature o crepe che potrebbero far rompere il vasetto durante la sterilizzazione.

47

A questo punto munitevi di una pentola larga con i bordi alti e di canovacci lavati e disinfettati con acqua e bicarbonato. Foderate la pentola con un canovaccio e sistemate all'interno i vasetti di vetro con l'apertura rivolta in alto; poi fate passare gli atri canovacci tra i vasetti. Questo passaggio è fondamentale perché evita che nella fase successiva di bollitura i barattoli urtino tra loro rompendosi.
A questo punto riempite la pentola con acqua fresca (quella del rubinetto va bene, purché non sia troppo calcarea) fino da arrivare ad un paio di centimetri sopra il livello dei barattoli.

Continua la lettura
57

Ora mettete la pentola sul gas, accendete i fornelli a fiamma viva e portate a ebollizione. Quando si formano delle bolle abbastanza grandi, abbassate il gas e impostate un timer a trenta minuti. Quando mancano circa dieci minuti dalla fine inserite i tappi. Trascorsi anche gli ultimi minuti, spegnete il gas e lasciate raffreddare, finché l'acqua non raggiunge la temperatura ambiente.
Per concludere, estraete i vasetti e i tappi (evitando di toccare l'interno) e lasciateli asciugare capovolti su un panno pulito. Per velocizzare l'asciugatura potete metterli in forno al minimo, in questo modo eliminerete eventuali batteri ancora rimasti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per estrarre i barattoli dalla pentola e per maneggiarli dopo la sterilizzazione, è consigliabile indossare guanti o usare le pinze per evitare contaminazioni.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come pastorizzare le Conserve

Le conserve appartengono ad una tradizione molto antica: le nostre nonne preparavano le marmellate, sottaceto e sottolio, facevano scorta di pelati e passate di pomodoro per poi usarli durante tutto l'anno. Questo procedimento richiede l'uso di barattoli...
Economia Domestica

Come conservare le pere in barattolo

Se si desidera avere a disposizione delle pere anche fuori la loro stagione, è possibile mettere in pratica la tecnica di conservazione in barattolo. Per sapere come conservare le pere in comodi barattoli o vasetti di vetro, vi suggerisco di leggere...
Economia Domestica

Come conservare i pomodori secchi sott'olio

All'interno di questa guida, andremo a parlare di cucina. Nello specifico, ci dedicheremo alla conservazione sott'olio. Andremo a rispondere a questo utile interrogativo: come si fa a conservare i pomodori secchi sott'olio? Vi auguro una buona lettura!I...
Pulizia della Casa

Come sterilizzare le bottiglie d'acqua

Con l'avvento di tutti i dispositivi utili a purificare l'acqua dei rubinetti delle proprie case, si è fatto sempre più frequente il riutilizzo delle bottiglie di plastica. Questo, però, ha reso necessario sterilizzare le stesse, soprattutto quelle...
Economia Domestica

Come conservare i vasetti di pesto

Preparare in casa delle conserve è un ottimo modo per mangiare sempre in modo sano ed equilibrato. Utilizzando degli ingredienti freschi e genuini è possibile preparare qualsiasi salsa, che può essere utilizzata per condire la pasta, dei crostini,...
Economia Domestica

Come preparare le conserve di marmellata

Le confetture sono ottime per iniziare la giornata con una colazione sana e genuina. Sono altresì ideali per le merende dei più piccoli e per la preparazione di crostate, biscotti e altri dolci della pasticceria tradizionale. Vantaggio da non sottovalutare...
Pulizia della Casa

Come sterilizzare la biancheria

La sterilizzazione è un processo che garantisce a tutti gli oggetti che ne beneficiano, l'eliminazione di virus, batteri ed altri microrganismi potenzialmente dannosi per la salute, ed in grado di causare infezioni più o meno gravi. A tal proposito...
Pulizia della Casa

Come sterilizzare un ago

Oggi per le punture si usano le siringhe usa e getta, pratiche comode, non richiedono nessun tipo di manutenzione in quanto una volta utilizzate possono essere gettate nella spazzatura. Esistono però anche delle siringhe in vetro con ago intercambiabile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.