Come sterilizzare i barattoli

Tramite: O2O 18/07/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Chi è appassionato di cucina, spesso si cimenta nella preparazione di conserve come marmellate, contorni sottolio, oppure yogurt e molto altro. Tutti questi alimenti si mantengono in barattolo e, per una conservazione duratura, è necessario sterilizzare sia il barattolo che il suo coperchio. Per farlo ci vogliono pochi minuti ed è davvero semplice. Con poco sforzo tutte le vostre preparazioni dureranno a lungo e saranno completamente protette dai batteri fino all'apertura.

27

Occorrente

  • Barattoli in vetro
  • Tappi
  • Pentola larga e alta
  • Canovacci
  • Bicarbonato
37

In tutti i casalinghi si possono acquistare bellissimi baratoli in vetro di tute le misure. Potete anche decidere di riciclare il barattolo di una marmellata finita, in questo caso ricordate sempre di cambiare il tappo con uno nuovo perché le guarnizioni col tempo si usurano e potreste non riuscire a fare il sottovuoto.
Ricordate di eseguire la sterilizzazione poco prima di riempire i vasetti, infatti, più rimangono all'aria, più ci sono rischi di contaminazioni che rendono vano il vostro lavoro.
Iniziate lavando sotto l'acqua corrente i barattoli e i tappi, per eliminare residui di sporco o di polvere; durante questa operazione controllate con le dita che non ci siano scheggiature o crepe che potrebbero far rompere il vasetto durante la sterilizzazione.

47

A questo punto munitevi di una pentola larga con i bordi alti e di canovacci lavati e disinfettati con acqua e bicarbonato. Foderate la pentola con un canovaccio e sistemate all'interno i vasetti di vetro con l'apertura rivolta in alto; poi fate passare gli atri canovacci tra i vasetti. Questo passaggio è fondamentale perché evita che nella fase successiva di bollitura i barattoli urtino tra loro rompendosi.
A questo punto riempite la pentola con acqua fresca (quella del rubinetto va bene, purché non sia troppo calcarea) fino da arrivare ad un paio di centimetri sopra il livello dei barattoli.

Continua la lettura
57

Ora mettete la pentola sul gas, accendete i fornelli a fiamma viva e portate a ebollizione. Quando si formano delle bolle abbastanza grandi, abbassate il gas e impostate un timer a trenta minuti. Quando mancano circa dieci minuti dalla fine inserite i tappi. Trascorsi anche gli ultimi minuti, spegnete il gas e lasciate raffreddare, finché l'acqua non raggiunge la temperatura ambiente.
Per concludere, estraete i vasetti e i tappi (evitando di toccare l'interno) e lasciateli asciugare capovolti su un panno pulito. Per velocizzare l'asciugatura potete metterli in forno al minimo, in questo modo eliminerete eventuali batteri ancora rimasti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per estrarre i barattoli dalla pentola e per maneggiarli dopo la sterilizzazione, è consigliabile indossare guanti o usare le pinze per evitare contaminazioni.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

5 modi per sterilizzare il biberon

Nei suoi primissimi mesi di vita, il bambino è molto sensibile agli attacchi di microrganismi. Germi e batteri sono una minaccia costante e possono provocare disturbi e malanni di vario genere. Il bambino resterà molto vulnerabile finché non avrà...
Economia Domestica

Come utilizzare i barattoli di latta per la cottura dei cibi

In cucina spesso si produce molta spazzatura, derivante per lo più dai contenitori in cui sono conservati i cibi che acquistiamo al supermercato. Al giorno d'oggi si è molto più attenti al riciclo, ma può anche accadere che i contenitori stessi possano...
Economia Domestica

Come conservare le pere in barattolo

Se si desidera avere a disposizione delle pere anche fuori la loro stagione, è possibile mettere in pratica la tecnica di conservazione in barattolo. Per sapere come conservare le pere in comodi barattoli o vasetti di vetro, vi suggerisco di leggere...
Economia Domestica

Come pastorizzare le Conserve

Le tecnica delle conserve dei cibi hanno radici molto antiche, e sono arrivate fino ai nostri giorni soprattutto grazie alla loro efficacia. Tutti noi ricorderemo le marmellate, i sottaceti o sottolio, preparati meticolosamente dalle nostre nonne, con...
Economia Domestica

10 cose utili che puoi fare con il microonde

Avere in casa un forno a microonde, non significa soltanto usarlo per preparare delle gustose ricette; infatti, si tratta di un elettrodomestico che può ritornare utile per tante altre cose. Nei passi successivi di questa lista, vediamo dunque nel dettaglio...
Economia Domestica

Come conservare i funghi sotto sale

Dopo aver raccolto i funghi selvatici, sorge il problema di come conservarli, specie se il raccolto è piuttosto grande. Ci sono diversi metodi diversi per preservare i funghi, i quali vengono conservati per estendere la loro durata. I funghi freschi,...
Economia Domestica

Come conservare i vasetti di pesto

Preparare in casa delle conserve è un ottimo modo per mangiare sempre in modo sano ed equilibrato. Utilizzando degli ingredienti freschi e genuini è possibile preparare qualsiasi salsa, che può essere utilizzata per condire la pasta, dei crostini,...
Economia Domestica

Come conservare gli alimenti in salamoia

Molti hanno la passione di preservare gli alimenti in salamoia, che possono essere olive, oppure peperoni, o ancora dei buonissimi funghi e così via dicendo. Ma prima di tutto, bisogna sapere cos'è la salamoia e sopratutto come la si può creare. La...