Come stendere la biancheria senza stendino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questo tutorial vi insegneremo come stendere la biancheria senza stendino. Chi ha provato almeno una volta nella vita a fare i lavori in casa, sarà molto bene come occorre fare sempre i conti con biancheria che dovrà essere lavata, poi da stendere ed infine da stirare. Tali compiti non sono tra i preferiti dalle signore casalinghe, anche se sono necessari, purtroppo. Le cose si possono anche complicare quando in casa non c’è la possibilità di usare strumenti necessari come per esempio lo stendino. Tale problema lo si ha per esempio quando si hanno a disposizione dei piccoli spazi. Fortunatamente però ci sono altri modi per stendere il bucato. Buona lettura e buon lavoro!

25

Prima soluzione

Prima di tutto, se avete la fortuna di avere ampie finestre, oppure anche uno spazio esternamente a casa, i vostri panni potrebbero essere posizionati con dei fili semplici, che potrete comprare in un supermercato qualsiasi, dove stenderete quindi il vostro bucato. Sarà sufficiente usare delle mollette. Tale soluzione sarà molto utile una volta che i panni dovranno essere stesi ad una certa altezza da terra, in quanto li dovrete preservare dagli animali domestici che potrebbero sporcarli. Occorrerà, ovviamente prestare un po' di attenzione, stendendo fili così, facendo in modo che non si curvino sotto il peso degli abiti bagnati, e che non rischiano di arrivare fino a toccare in terra.

35

Vari metodi

Un altro pratico consiglio per stendere senza stendino, può essere rappresentano dagli schienali delle sedie, chiaramente se non sono di legno. Con delle mollette semplici, potrete essere affrancati agli schienali, facendo però attenzione che non bagnino il pavimento gocciolando. In tal caso sarà sufficiente mettere un recipiente sotto di loro, in modo da raccogliere l'acqua che cadrà. Internamente a casa vostra potrete anche usare degli appendiabiti. Sarà sufficiente mettere le magliette oppure le camicie ancora bagnate sopra le stampelle, in modo da avvantaggiarsi nella fase successiva di stiratura. Potrete mettere i vostri appendiabiti in una zona qualsiasi della casa, sfruttando per esempio l'interno della doccia, le maniglie delle porte, i pomelli dei mobili oppure le parti alte delle porte di casa.

Continua la lettura
45

Conclusioni

Tutti i metodi descritti in precedenza sono molto utili per asciugare la biancheria, a costo zero, quando non avete la possibilità di utilizzare gli stendini. Un altro metodo è senza dubbio l’utilizzo di un'asciugatrice. Chiaramente quest'ultima consuma parecchia energia e potrà rappresentare un costo non indifferente alla fine del mese sulla bolletta della luce, ma è uno strumento quasi indispensabile per chi non ha spazio in casa per appendere i vestiti da asciugare. Ciascuna potrà però scegliere il metodo migliore per il suo specifico caso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Casa senza balcone: idee per stendere il bucato

Se abbiamo una casa senza balconi ma soltanto con delle finestre, per stendere il bucato bisogna allora necessariamente trovare una soluzione adeguata. I metodi alternativi infatti ci sono e anche molteplici, per cui in questa lista troviamo alcune idee...
Pulizia della Casa

Come stendere al meglio il bucato

Stirare la biancheria rappresenta uno dei lavori domestici indubbiamente più noiosi da svolgere. Tuttavia, si dimentica spesso il fatto che in realtà questa fastidiosa incombenza può essere evitata riuscendo a stendere bene i propri panni. Ecco, che...
Pulizia della Casa

Come stendere le lenzuola

Nello sbrigare le normali faccende di casa, ci si ritrova solitamente a dover eseguire compiti facili ed altri più complicati: stendere le lenzuola può forse apparire un'attività piuttosto banale ma non è proprio così. Se infatti non le pieghiamo...
Pulizia della Casa

Come lavare la biancheria intima

Se c'è un indumento che è particolarmente caro ad ogni donna, questo fa parte sicuramente della propria lingerie. Quante volte ti è capitato di dover buttare un bel reggiseno o degli slip a causa di un lavaggio sbagliato? Oggi scriverò una piccola...
Pulizia della Casa

Come rimediare alla biancheria stinta

Utilizzare la lavatrice per lavare la propria biancheria può sembrare un'operazione di routine, facile e rapida da eseguire. Eppure, quando si tratta di lavare alcuni capi speciali di biancheria, colorati e delicati, la lavatrice può giocare brutti...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di umido dalla biancheria

Durante le stagioni più umide, facilmente la biancheria si impregna di quell'odore tipico di muffa, molto fastidioso e pungente. In genere, capita a seguito di una cattiva asciugatura. Altre volte, invece, quando i panni vengono lasciati in lavatrice...
Pulizia della Casa

Come lavare la biancheria di seta

Se quando laviamo la biancheria di seta vogliamo che mantiene un bell'aspetto ed un odore di fresco dobbiamo fare questa operazione accuratamente per evitare danni al tessuto. Mettere la seta nella lavatrice con il resto del bucato può provocare dei...
Pulizia della Casa

Come sterilizzare la biancheria

La sterilizzazione è un processo che garantisce a tutti gli oggetti che ne beneficiano, l'eliminazione di virus, batteri ed altri microrganismi potenzialmente dannosi per la salute, ed in grado di causare infezioni più o meno gravi. A tal proposito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.