Come stendere il bucato in casa per farlo asciugare velocemente

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'umidità, la pioggia, il cattivo tempo delle giornate invernali, molto spesso non permettono di stendere la biancheria all'aperto a causa delle mancanza del sole. La biancheria umida, può diventare ammuffita e può impregnarsi di un cattivo odore. Tuttavia, per fare asciugare il bucato, potete stenderlo anche in casa e in questi punti che seguono, vi indicheremo come farlo asciugare velocemente.

27

Occorrente

  • Stendino, finestra, riscaldamenti.
37

Per evitare che i capi restino bagnati a lungo, è importante stenderli sullo stendino non troppo ravvicinati tra loro, per permettere al calore e all'aria di asciugarli su tutti i lati. Cercate inoltre, di non stendere i panni vicino a dove state seduti durante il giorno, per evitare di prendere umido dai vestiti bagnati. Se avete una lavanderia, potete posizionare lì dentro il vostro stendino pieno di vestiti e magari potete anche aprire la finestra per permettere all'aria di asciugare la biancheria. Se i capi saranno asciutti solo da un lato, girateli per farli asciugare velocemente anche dalla parte opposta. Con questi facili metodi che leggerete, potrete anche stendere la biancheria dentro casa e sarà più facile avere subito i capi asciutti e pronti per essere nuovamente indossati.

47

Potete poi munirvi di stendini per la biancheria e riempirli di capi più o meno piccoli ma anche di grandi lenzuola, l'importante è posizionarli bene sullo stendino per farli asciugare più velocemente. Se avete in casa dei riscaldamenti, e opportuno avvicinare sempre lo stendino ad essi per fare in modo che l'umidità assorbita dai vestiti sia asciughi più velocemente. I capi più piccoli (calzini, slip, t-shirt, ecc.) possono anche essere posizionati direttamente sopra i riscaldamenti per asciugarsi davvero in pochissimo tempo.

Continua la lettura
57

Infine le giornate invernali possono essere sempre molto piovose, cariche di umido, nuvolose e fredde e molto spesso, far asciugare velocemente la biancheria appena lavata, diventa un vero e proprio incubo. I capi rimangono spesso bagnati e possono diventare maleodoranti e non profumare più di bucato appena fatto. Con questo clima invernale, la biancheria fa fatica ad asciugarsi all'aperto ed è per questo che molto spesso è ideale farla asciugare dentro casa. Ricordatevi per ultima cosa che se avete intenzione di stendere in casa i vostri indumenti bagnati, è sempre indicato far fare una centrifuga per non stendere i vestiti esageratamente bagnati e per non rischiare che ci vogliano giorni prima che si asciughino completamente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non stendete mai un capo bagnato sopra l'altro.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come stendere il bucato senza balcone

Stendere il bucato potrebbe sembrare un'operazione alquanto semplice e banale, essa però potrebbe complicarsi se nell'appartamento non vi sono balconi o spazi appositi dedicati ad essa. Naturalmente se l’assenza di balconi o terrazze è proprio il...
Economia Domestica

Come fare il bucato senza ammorbidente

La parola bucato mette un po' tutti in agitazione, soprattutto chi è meno pratico con le faccende domestiche. Ottenere un bucato perfetto non è così difficile, soprattutto per le casalinghe. Il bucato migliore si ottiene con il lavaggio a mano ma per...
Economia Domestica

Come asciugare le tende con l’asciugatrice orizzontale

Le tende sono indispensabili per impreziosire una finestra. Una volta sporche però, lavarle e farle tornare nuovamente pulite e candide risulta scomodo e difficoltoso. Una soluzione pratica e piuttosto semplice può essere quella di asciugarle con l'utilizzo...
Economia Domestica

5 consigli per risparmiare energia quando fai il bucato

Fare il bucato in lavatrice specie se la tua famiglia è molto numerosa, significa consumare tantissima energia elettrica nell'arco di un mese, il che si ripercuote non poco sui costi della bolletta energetica. Per minimizzare i consumi, ci sono tuttavia...
Economia Domestica

Come fare il bucato con l'acqua fredda

Fare il bucato a volte può essere tutt'altro che semplice, soprattutto quando si tratta di scegliere la giusta temperatura dell'acqua. Sarà capitato a tutti di mettere in lavatrice una camicia bianca e ritrovarsela dopo il lavaggio di un altro colore,...
Economia Domestica

Come non stirare il bucato

I lavori domestici sono una realtà quotidiana. Non si può far a meno di pulire, lavare, cucina e stirare perché queste attività rientrano nella vita di tutti i giorni. È vero, però, che ci sono moltissime persone che fanno le faccende in modo sbagliato,...
Economia Domestica

Come scongelare velocemente i cibi

Con i ritmi frenetici quotidiani, a volte si dimentica di scongelare i cibi per i pasti della giornata. Ci si rende conto solo fuori casa che il tempo, al rientro, non sarà più sufficiente per questo processo. Eppure anche in questi piccoli disagi si...
Economia Domestica

Come pelare le patate velocemente

La patata è un tubero commestibile, molto utilizzato in cucina nella preparazione di differenti piatti sia primi che contorni o piatti unici. In genere viene utilizzata senza buccia, solo nel caso si trattasse di patate novelle, è possibile lasciarla....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.