Come spostare una presa elettrica domestica

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nelle case la distribuzione delle prese elettriche va fatta tenendo presente le varie esigenze, ma tuttavia col passar del tempo può capitare che la disposizione ad esempio di un televisore o di un frigorifero cambia e di conseguenza è necessario spostare la presa. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come spostare una presa elettrica domestica.

26

Occorrente

  • Metro a rullino
  • Martello e scalpello
  • Presa elettrica
  • Filo di tre colori
  • Morsetti per collegamenti elettrici
  • Tubicini in PVC
36

Misurare l'altezza del foro

Lo spostamento di una presa non è facile da realizzare, perché a volte occorrono delle modifiche importanti e quindi è necessario un esborso economico di un certo valore. Se tuttavia intendete spostare una presa con il fai da te in quanto siete abbastanza abili con tale tipologia di lavoro, è opportuno verificare l'incidenza dello spostamento sull’impianto elettrico, ma anche la nuova posizione e l’altezza in cui dovete fissare la presa in modo da non avere un impatto negativo sulla stanza ai fini del design. In tal caso la prima operazione, consiste nell'utilizzare un metro a rullino per calcolare la distanza tra il luogo dove si trova la vecchia presa e l'altezza in cui intendete praticare il foro per posizionarla.

46

Fissare la scatola nel muro

La prima cosa da fare è staccare la corrente elettrica in tutta la casa. Quando vi siete poi assicurati che non c'è, dovete rimuovere la mascherina di protezione e smontare la presa. Adesso occorre verificare il percorso più breve per arrivare al nuovo punto in cui avete deciso di collocare la presa. Con una matita tracciate allora sul muro il percorso che deve seguire il filo. Quando lo avete definito, scalpellate il muro ad una profondità di circa 8 cm e di una lunghezza che va dalla vecchia posizione della presa a quella nuova. Nel punto finale dovete anche realizzare una sede in cui inserire la scatola della presa. Eseguita questa operazione, la suddetta scatola va fissata definitivamente nel muro con del cemento a presa rapida, dopodiché è necessario attendere un'oretta cioè il tempo affinché si indurisca. A questo punto fate la stessa operazione per il piccolo tubo in PVC, che va inserito nel canale in precedenza preparato. Una volta atteso che il cemento si sia indurito, potete abbassare la leva del contatore generale e procedere con lo smontaggio della presa elettrica per posizionarla nel luogo che avete stabilito.

Continua la lettura
56

Collegare i fili nella presa

A questo punto non vi resta che provvedere al collegamento dei tre fili lunghi con quelli corti che si trovano nella vecchia cassetta. Per ottimizzare il risultato, vi conviene optare per dei piccoli morsetti con vite anzichè per il nastro isolante. Una volta completata anche questa fase della lavorazione, non vi resta che procedere con il collegamento dei fili anche nel foro della nuova posizione della presa ed avvitare quest'ultima nella sua nuova calettatura. A questo punto applicate la mascherina di protezione sulla presa, e poi alzate la leva del contatore per verificare se il lavoro è andato a buon fine. A margine di questa guida è importante sottolineare che i fili elettrici che partono dalla vecchia posizione della presa e raggiungono la nuova, devono aver una sezione adatta. Se infatti intendete utilizzare la presa per strumenti o elettrodomestici potenti come ad esempio un forno a microonde o un ferro da stiro con caldaia quelli di diametro più sottile non sono indicati, poiché potrebbero bruciarsi e vanificare il vostro lavoro oltre che creare dei corti circuiti all'intero impianto elettrico domestico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come riparare una presa telefonica

Nell'utilizzare la linea del telefono, potreste trovarvi a sentire dei disturbi. Il disturbo durante la chiamata è molto fastidioso, poiché rende difficoltosa la telefonata e problematico l'ascolto. In altre occasioni, potrebbe addirittura essere impossibile...
Economia Domestica

Come cuocere la pasta in una pentola a pressione elettrica

La pentola a pressione elettrica rappresenta una soluzione efficace ed economica per preparare piatti veloci, sani e saporiti. I tempi di cottura si riducono, si risparmia energia, ed inoltre i cibi cotti a vapore risultano più sani e più leggeri e,...
Economia Domestica

Come usare una pentola elettrica a cottura lenta

La pentola elettrica a cottura lenta rappresenta uno degli ultimi ritrovati nell'ambito della preparazione dei cibi. Molto diffusa anche in Italia, ha la caratteristica du saper cuocere immediatamente e in pochissimo tempo anche i cibi appena estratti...
Economia Domestica

Come accorgersi del furto di energia elettrica

Attualmente il furto dell'energia elettrica è uno dei reati più diffusi a livello nazionale. Può avvenire in modalità diverse, ma alla fine la sostanza è la stessa, ovvero usufruire dell'energia altrui. Il furto dell'energia elettrica viene considerato...
Economia Domestica

Come scegliere una padella elettrica

Pesce, carne, frittate, pasta e pizza, tuto questo ed altro è possibile cucinarlo con la padella elettrica. Un fantastico elettrodomestico da cucina che ti aiuterà ad ottenere risultati eccezionali anche se non sei una cuoca professionista. E ti farà...
Economia Domestica

Come utilizzare un'affettatrice elettrica

Al giorno d'oggi è possibile avere nelle propria cucina moltissimi strumenti. In questa guida vedremo come utilizzare in maniera semplice e sicura un particolare strumento. Quale miglior regalo per una buona donna di casa se non una comodissima affettatrice...
Economia Domestica

Come controllare il consumo di energia elettrica

Se nella vostra casa avete notato che i consumi elettrici sono piuttosto alti e quindi l'esborso sulla bolletta lievita costantemente, il consiglio è di misurarli adottando alcune semplici strategie e usando un apposito apparecchio disponibile anche...
Economia Domestica

Come installare un timer per boiler

Per chi possiede un boiler elettrico sa bene quanto viene a costare l'acqua calda in un mese, a dispetto dei vari accorgimenti, quali regolare il termostato a 60 gradi in inverno e 40 gradi in estate, ciò nonostante i costi sulla bolletta sono quasi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.