Come sostituire una ringhiera

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La ringhiera in una scala è l'elemento di rifinitura più importante, in quanto deve servire a proteggere chi la sale e la scende, ed inoltre il corrimano non deve essere troppo sottile ma, deve offrire una presa comoda e un sostegno sicuro. C'è da dire che nelle scale senza ringhiera esterna, il corrimano è fissato al muro, sul lato esterno della scala. Se dovete sostituire una ringhiera e non sapete come fare, questa è la guida che fa per voi. Procedere non è molto semplice, quindi seguite con attenzione tutti i passaggi. Di questa guida che vi spiegheranno come sostituire una ringhiera.

27

Occorrente

  • viti e chiodi per legno
  • trapano elettrico
  • colla per legno
  • antiruggine e vernice impermeabilizzante
37

Togliete per prima cosa il corrimano, sganciandolo dai mandrini sottostanti. Fatto questo, rimuovete la ringhiera esistente facendovi aiutare da una seconda persona. Togliete le viti di supporto a terra e quelle alla parete portante. Sistematela in un luogo sicuro. Ora potete mettere in sede il nuovo elemento, fissandolo con le borchie a muro e un avvitatore professionale. Assicuratevi che la ringhiera sia salda e perfettamente inquadrata alla parte laterale delle scale. Misurate la lunghezza del nuovo corrimano, per accertarvi che sia adeguato alla ringhiera. Appoggiatelo provvisoriamente e tagliate, se necessario, la parte in eccesso.

47

Segnate con una matita le posizioni dei fori di ancoraggio. I fori dovrebbero essere profondi circa 2 cm. Applicate una sufficiente quantità di colla per legno nella parte superiore delle colonnette e all'interno dei fori stessi. Stendetene anche uno strato nel punto in cui il corrimano incontra il muro di sostegno e nella parte inferiore dove incontra il pilastrino di sostegno.

Continua la lettura
57

A questo punto, fissate il corrimano ai mandrini corrispondenti, procedendo molto delicatamente. Eliminate la colla in eccesso con un panno inumidito o una spugnetta abrasiva. Iniziate a lavorare partendo sempre dalla parte superiore delle scale e procedendo verso il basso. Se la scalinata è di grandi dimensioni, chiedete a qualcuno di aiutarvi a tenere il corrimano in posa, fino al momento in cui non sarà stato saldato definitivamente. Fissate quindi l'elemento al raccordo della parete e anche al post caposcala. Per un lavoro più sicuro, inserite delle viti di legno a distanza regolare. Lasciate che il collante faccia presa per 24 ore. Trascorso il tempo necessario, procuratevi una vernice impermeabilizzante e un prodotto antiruggine, specie se la ringhiera è posta in un luogo aperto. Con un pennellino di precisione, stendete l'antiruggine su tutta la sua superficie. Fatelo asciugare e ripetete l'operazione. Infine, date una mano di vernice impermeabilizzante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Consigli per la pittura di una ringhiera in alluminio

Le ringhiere in alluminio hanno trovato, in questi ultimi anni, una vasta utilizzazione, soprattutto nelle abitazioni di recente costruzione. Molti sono i motivi che hanno determinato questo autentico "boom": primo fra tutti, la grande economicità di...
Ristrutturazione

Come restaurare una ringhiera in ferro

Le ringhiere in ferro, specie se battuto, sono molto belle e robuste e tendono quindi a vivere molto più a lungo rispetto ad altri tipi di ringhiere. Queste vengono utilizzate ">non solo per proteggere, ma anche per abbellire scale, terrazze e balconi,...
Ristrutturazione

Come sostituire colonnine nuove e corrimano delle scale

Urti accidentali possono spezzare o danneggiare alcune colonnine delle scale gravemente, soprattutto se sono costituite da una struttura prettamente esile. Sostituirle è molto semplice, l'unico problema è quello di reperirle identiche alla struttura;...
Ristrutturazione

Come sostituire l'antenna sul tetto

Sono ormai da alcuni anni che nelle tv italiane, è arrivato il digitale terrestre. Una novità epocale per le proprie case, data la quantità infinita di canali in più, ma fortunatamente la cosa non ha costretto a modificare le normali antenne da tetto....
Ristrutturazione

Come sostituire gli accessori delle finestre

Si possono sostituire i vecchi accessori delle finestre, come maniglie e fermi, per creare un nuovo stile, magari usando elementi in ottone o in bronzo, oppure cambiando un pezzo semplice con uno decorativo. Questo genere di cose è disponibile nei negozi...
Ristrutturazione

Come sostituire lo stucco danneggiato

Come vedremo nel corso di questo tutorial, la migliore cosa da fare nel caso in cui lo stucco si presenta particolarmente danneggiato (o comunque presenta gravi danni come macchie e spaccature), è quella di provvedere alla sua totale sostituzione. Nonostante...
Ristrutturazione

Come sostituire una maniglia rotta

A volte può succedere che per un utilizzo scorretto oppure per usura una maniglia di una delle porte interne si danneggia. Se decidiamo di sostituirla con il fai da te è bene precisare che non si tratta di un lavoro particolarmente complicato. Però...
Ristrutturazione

Come sostituire la serratura delle inferriate

Molti di noi, per motivi di sicurezza, hanno deciso di montare le grate alle finestre. Si tratta di cancelletti estensibili che, all'occorrenza, si possono richiudere. In questo modo siamo al sicuro, ma essendo apribili non ci sentiremo imprigionati....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.