Come sostituire un faretto alogeno

Tramite: O2O 05/10/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I faretti alogeni hanno il vantaggio di emettere una luce superiore alle normali lampade a incandescenza e la loro durata varia dalle 2000 alle 6000 ore di utilizzo. Questo tipo di lampada si illumina per riscaldamento causato dal passaggio di corrente elettrica attraverso un filamento di tungsteno posto all'interno del bulbo, il quale riscaldandosi, fino ad una temperatura di 2700 k (Kelvin), provoca l'evaporazione del tungsteno presente nel filamento convertendo l'energia in calore e luce.  

27

Occorrente

  • Cacciavite
  • Lampadina nuova
  • Guanti
  • Fazzoletto di carta o stoffa
37

Oggi spesso si sente parlare di faretti a LED che sostituiscono i vecchi faretti alogeni e vi consentono di abbassare notevolmente i consumi e di risparmiare sull'energia elettrica. Per prima cosa bisogna scollegare il faretto dalla presa elettrica e svitare le viti che mantengono fissata la lastra di vetro di protezione. Tale lastra è molto importante nelle lampade più vecchie, perché schermano la luce ultravioletta (dannosa per gli occhi) e proteggono dall'eventuale esplosione del bulbo. I faretti alogeni più moderni, invece, sono stati progettati per utilizzare lampadine più sicure, che non emettono luce ultravioletta e che sono nel complesso più efficienti (come spiegato precedentemente sono quelli a LED).

47

Una volta rimossa la lastra di vetro si deve togliere la lampadina bruciata o esaurita. Per far questo bisogna afferrarla saldamente al centro e spingere verso una delle due estremità: in questo modo la lampadina sarà rilasciata. Personalmente consiglio di non cercare di forzare in alcun modo la rimozione del bulbo, perché potrebbe rischiare incidenti con il rischio di liberare dei gas nocivi per l'ambiente circostante.

Continua la lettura
57

A questo punto bisogna prendere la lampadina nuova dalla sua confezione senza toccarla con le dita, quindi consiglio strettamente di usare degli appositi guanti. Questo accorgimento è necessario perché altrimenti il grasso della pelle umana, depositandosi sulla superficie del bulbo, causerebbe la carbonizzazione dello stesso al momento dell'accensione, annerendo la lampadina ed eventualmente provocandone la rottura. Bisogna quindi maneggiare il bulbo nuovo con i guanti o con un fazzoletto sia di carta che di stoffa vanno benissimo; in caso di contatto, è essenziale ripulirlo con del normale alcool denaturato (si trova nei supermercati ed ha un colore rosa). Per inserire la lampadina nel faretto alogeno, è sufficiente ripetere lo stesso procedimento con il quale si è tolto il bulbo esaurito, ovvero infilare un'estremità della suddetta lampadina in uno degli alloggiamenti del faretto, premere con decisione, ma senza danneggiarlo, e inserire anche la seconda estremità.

67

Vi ricordo e vi raccomando di portare la lampadina esaurita negli appositi centri di raccolta per rifiuti R. A. E. E. (Rifiuti Apparecchiature Elettriche e Elettroniche) e non tenete il vostro faretto acceso per troppe ore consecutive, per evitare problemi dovuti al surriscaldamento dell'apparecchio. Per ottenere un risultato "caldo ed accogliente" non è sufficiente pensare di usare faretti ad incasso (led o alogenuri poco cambia). Occorre ricordare che i faretti ad incasso (o alogeni 12 volt 50 watt) vanno utilizzati in zone limitate o circoscritte. Molto dipende dal tipo di arredamento che più soddisfa il vostro gusto.
Se preferite un ambiente molto moderno l'uso dei faretti può risultare una scelta "felice",
se invece volete un ambiente piu caldo, domestico e "familiarmente vivibile" con arredi in legno naturale o qualche mobile antico consiglio l'illuminazione dall'alto.
Oggi i faretti a LED non danno ancora risultati ottimali in quanto a rapporto illuminante hanno dei valori molto scarsi anche se economici.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Agire con calma e seguire la procedura nei dettagli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere i faretti led da incasso

I faretti led da incasso sono costituiti da due componenti principali: l'alloggiamento e l'assetto. Mentre la scelta del giusto assetto è in gran parte basata sul vostro gusto personale, scegliere il giusto alloggiamento potrebbe risultare un'operazione...
Arredamento

5 idee per dare luce ad un angolo buio

Se in casa abbiamo un angolo che è particolarmente buio, poiché si trova in una zona che non viene raggiunta dalla luce solare oppure da quella della lampade magari a causa di mobili alti, possiamo tuttavia trovare la soluzione adeguata. In tal caso,...
Arredamento

Come illuminare una sala da bagno

Se la vostra casa si compone di una sala da bagno rettangolare o quadrata, potete illuminarla in svariati modi; infatti, è possibile creare diversi punti luce ed ognuno con una specifica funzione. Di fondamentale importanza tuttavia è illuminare lo...
Arredamento

Come arredare con le mensole

Arredare casa in modo funzionale e spendendo poco? Si può! Ad esempio, utilizzando le mensole al posto dei più consueti mobili d'arredo. Fino a poco tempo fa le mensole non venivano nemmeno calcolate come arredamento, ma servivano semplicemente per...
Arredamento

Come scegliere i colori del soggiorno

Dipingere le pareti della propri abitazione è il metodo più comune per cambiare l'aspetto della casa senza spendere moltissimi soldi per l'acquisto di nuovi complementi d'arredo ed ogni stanza può essere personalizzata a seconda dei gusti della persona...
Arredamento

Come disporre i faretti in casa

Quando si deve effettuare una ristrutturazione in casa, di solito quello che si cambia in generale, sono, la pittura alle pareti delle stanze, oppure i mobili che le compongono. A volte, quando l'abitazione è troppo vecchia, l'impianto elettrico, può...
Arredamento

5 consigli per l'illuminazione della mansarda

Molte persone sono sicuramente affascinate dalla bellezza dei tetti alti inclinati delle mansarde, ma non sempre si tratta di ambienti facili da illuminare. Non sempre le mansarde sono dotate infatti, delle classiche finestre scorrevoli fissate sul tetto...
Arredamento

Come illuminare una terrazza con vista mare

Se la vostra casa dispone di una terrazza, consideratevi davvero fortunati, ma se quest'ultima dispone di vista mare, allora sentitevi decisamente privilegiati! La stupenda posizione, il paesaggio che questo spazio permette di osservare e la luce che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.