Come sostituire la manopola della lavastoviglie

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Con un po' di impegno e un minimo di manualità come vedremo, è possibile effettuare dei lavori di manutenzione e riparazione apparentemente difficili, senza investire cifre economiche esagerate (come ad esempio la riparazione della manopola della lavastoviglie, un lavoro apparentemente complesso ma in realtà semplice e veloce). Vediamo dunque insieme come sia possibile sostituire la manopola della lavastoviglie in pochi e semplici passi (uno dei problemi più grossi legati al suo malfunzionamento è infatti spesso la manopola).

27

Acquista il ricambio

Tieni conto innanzitutto, che dopo alcuni anni di utilizzo frequente è assai probabile che una lavastoviglie si logori ed abbia bisogno di una corretta sostituzione dei pezzi fondamentali, come appunto la manopola. Ecco perché ti consiglio di acquistare dei ricambi completamente nuovi, acquistando il pezzo ad esempio su internet, in base al modello della tua lavastoviglie. In alternativa puoi recarti presso il negozio in cui hai acquistato la lavastoviglie (o presso un centro ricambi), per chiedere un pezzo di ricambio nuovo.

37

Stacca la presa di corrente

Quando avrai trovato il pezzo di ricambio necessario puoi procedere alla riparazione vera e propria della manopola, staccando innanzitutto la presa di corrente. Ti raccomando di fare attenzione a questo particolare, prima di effettuare qualsiasi riparazione di elettrodomestici è necessario staccare la presa per lavorare in completa sicurezza.

Continua la lettura
47

Procedi con la sostituzione

Dopo aver staccato la presa (in assenza dunque di corrente elettrica), procedi con la sostituzione della manopola. Apri dunque il cruscotto e rimuovi attentamente le viti poste all'interno. A questo punto isolare il blocco manopola è molto semplice, basta eliminare la vecchia ruota facilmente visibile dopo aver rimosso il cruscotto. Procedi dunque con la sostituzione vera e propria (sostituisci la manopola con quella nuova).

57

Incastra la manopola

A questo punto devi ultimare il lavoro, incastrando la manopola adeguatamente. Durante questa fase non temere di sbagliare, perché quando avrai individuato la giusta posizione dell'incastro questa si girerà e si incastrerà automaticamente, senza bisogno di forzare i pezzi (la manopola e la ruota dunque si incastreranno facilmente, senza forzare o esercitare pressione sui pezzi, perché la posizione corretta è una sola). Tieni conto che la posizione corretta è unica anche per quanto riguarda la giunzione tra il perno e la manopola (non è necessario effettuare nessuna pressione).

67

Rimonta il tutto

Dopo aver sostituito la vecchia manopola con la nuova è necessario rimontare il tutto. Per effettuare quest'ultima fase è sufficiente rimontare i pezzi facendo la stessa procedura che hai seguito per smontare i pezzi della lavastoviglie, ovviamente al contrario. In questo modo il lavoro è finito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come sostituire gli accessori delle finestre

Si possono sostituire i vecchi accessori delle finestre, come maniglie e fermi, per creare un nuovo stile, magari usando elementi in ottone o in bronzo, oppure cambiando un pezzo semplice con uno decorativo. Questo genere di cose è disponibile nei negozi...
Ristrutturazione

Come sostituire il termostato del forno

Ormai è un po' di tempo che il nostro forno fa le bizze. A volte cuoce troppo, altre volte invece togliamo tutto ancora crudo, quasi freddo. È quindi chiaro che il termostato non funziona più e rileva male le temperature. Il modo migliore per risolvere...
Ristrutturazione

Come sostituire lo stucco danneggiato

Come vedremo nel corso di questo tutorial, la migliore cosa da fare nel caso in cui lo stucco si presenta particolarmente danneggiato (o comunque presenta gravi danni come macchie e spaccature), è quella di provvedere alla sua totale sostituzione. Nonostante...
Ristrutturazione

Come sostituire una maniglia rotta

A volte può succedere che per un utilizzo scorretto oppure per usura una maniglia di una delle porte interne si danneggia. Se decidiamo di sostituirla con il fai da te è bene precisare che non si tratta di un lavoro particolarmente complicato. Però...
Ristrutturazione

Come sostituire la serratura delle inferriate

Molti di noi, per motivi di sicurezza, hanno deciso di montare le grate alle finestre. Si tratta di cancelletti estensibili che, all'occorrenza, si possono richiudere. In questo modo siamo al sicuro, ma essendo apribili non ci sentiremo imprigionati....
Ristrutturazione

Come sostituire il tubo del rubinetto

Le riparazioni verso le perdite d'acqua spesso sono davvero fastidiose. Il più delle volte non ci si rende nemmeno conto che il problema deriva da un piccolo tubo, e non avendo dimestichezza nell'usare determinati strumenti, ci si vede costretti a spendere...
Ristrutturazione

Come sostituire il piano di lavoro della cucina

L'inesorabile passare del tempo può farsi sentire anche per la nostra abitazione. Infatti, elementi come il mobilio, possono subire negli anni una naturale e inevitabile usura. Esiste poi una stanza i cui mobili sono costantemente sottoposti, forse più...
Ristrutturazione

Come sostituire la vetrata di una porta

Spesso le porte interne della casa sono adornate da vetrate più o meno costose, molto belle e decorative. Ti sei mai chiesto cosa fare se una di queste va in frantumi per un motivo qualsiasi? Non è così difficile come credi. Se ti interessa, leggi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.