DonnaModerna

Come sostituire la guarnizione del wc

Tramite: O2O 13/01/2021
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Prima o poi può capitare di trovare vicino al wc una pozza d'acqua. È il sintomo di una perdita da parte delle tubature. Il problema deriva generalmente dal collegamento tra la cassetta di scarico ed il water. In modo particolare dalla guarnizione che esce dal muro e si immette nella tazza. Per verificare la situazione basta passare la mano sotto il manicotto. Se la guarnizione ha ceduto si sentono le goccioline d'acqua. Siccome non si può risolvere il problema con una riparazione significa che è arrivato il momento di sostituirla. Se si decide di chiamare un tecnico sicuramente il costo è tutt'altro che contenuto. Però si può optare per una sostituzione della guarnizione con il metodo fai da te. Il lavoro è abbastanza semplice e non richiede neanche troppo tempo. Occorre soltanto un po' di buona volontà e qualche precauzione. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come sostituire la guarnizione del wc. Ecco allora di seguito tutte le indicazioni necessarie per poter eseguire il lavoro correttamente.

26

Occorrente

  • guarnizione nuova
  • taglierino
  • chiave inglese
  • pezzo di legno
36

Smontaggio

La prima cosa da fare è quella di verificare come è possibile effettuare il lavoro. Negli impianti moderni infatti la sostituzione della guarnizione si può fare anche senza smontare la tazza. Questo sistema però è possibile soltanto se tubo di collegamento tra la vaschetta ed il wc ha una buona tolleranza. In questo modo esso può essere spinto dentro il foro della tazza per poi estrarlo dall'altra estremità. In caso contrario per eseguire il lavoro si deve rimuovere la tazza. Allora bisogna rompere l'eventuale banda di silicone che fissa il wc al pavimento. Successivamente si devono svitare i due bulloni laterali che la tengono fissa al pavimento. Poi, bisogna muovere la tazza fino a spostarla dalla sua sede. Quando il water è sigillato con della malta per togliere la tazza occorre munirsi di martello e scalpello. Dopo aver tolto il tubo di collegamento con lo scarico dell'acqua si devono controllare le condizioni della guarnizione. Anche piccole fessure infatti possono essere la causa della perdita d'acqua.

46

Pulizia

Dopo aver estratto la guarnizione danneggiata bisogna portarla dal ferramenta. Così facendo non si corre il rischio di acquistare una guarnizione dalle misure sbagliate. A questo punto bisogna rimontare la guarnizione dentro il tubo di collegamento. Prima del rimontaggio è opportuno ripulire bene la sede utilizzando della carta igienica. In questo modo si riescono ad assorbire acqua e grani di eventuale sabbia proveniente dalla rete. Essi infatti potrebbero ostacolare la perfetta adesione della guarnizione. In seguito è preferibile utilizzare del talco per rendere la gomma della guarnizione più elastica e morbida ed allo stesso tempo più duratura. È preferibile evitare l'uso dell'olio in quanto rende la superficie troppo scivolosa ed il tubo torna indiietro.

Continua la lettura
56

Montaggio

Ora è giunto il momento di inserire la nuova guarnizione. Bisogna piegarla e spingerla indietro allo scarico. Successivamente bisogna tirarla con un dito per poterla sistemare nell'apposito incavo. Quando la guarnizione raggiunge la propria sede si sente un piccolo scatto. In seguito è opportuno controllare che sia nella giusta posizione. Se è necessario, per far penetrare il tubo dentro la guarnizione, si può utilizzare un pezzo di legno. Durante questa operazione bisogna agire con cautela altrimenti si possono fare dei segni ai palmi delle mani. Inoltre, non bisogna spostare più volte di lato il tubo di raccordo in quanto il taglio del circolo potrebbe danneggiare la guarnizione di gomma. Ora è il momento di rimettere il wc nella propria sede ed in seguito avvitare i bulloni. A questo punto si deve tirare il discarico per verificare che tutto funziona correttamente. Se vengono seguiti attentamente tutti i passaggi di questa guida si riesce a sostituire facilmente la guarnizione da soli, risparmiando così un bel po' di soldi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lavoriamo con i guanti per evitare di farci male
  • Non aspettiamo che la perdita sia consistente, ma sostituiamo la guarnizione il prima possibile
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come sturare il WC in modo efficace

Se vi è capitata almeno una volta nella vita l'antipatica circostanza di avere il WC intasato e di non sapere come fare, da oggi il crescere dell'acqua fino all'orlo del water non sarà più un problema. Se non avete la fortuna di avere più di un bagno...
Ristrutturazione

Come riparare la cassetta di scarico del wc

Una regolare manutenzione dei sanitari presenti della nostra casa fa in modo che essi siano sempre efficienti, oltre a prevenire eventuali danni causati dall'usura. Tuttavia può accadere che possano andare incontro a dei malfunzionamenti, spesso legati...
Ristrutturazione

Come sostituire le guarnizioni del frigorifero

Se avete notato che il vostro frigorifero ha problemi a mantenere i cibi freschi, o se è presenta muffa e umidità intorno alle porte, una delle cause più probabili sono le guarnizioni della porta che necessitano di essere sostituite. Una volta che...
Ristrutturazione

Come sostituire una lastra di vetro con un pannello plexiglass

Il plexiglas è un materiale acrilico che spesso viene utilizzato sotto forma di lastre su porte e finestre al posto del vetro. Essendo un materiale morbido e flessibile, è molto meno soggetto a rotture, per cui è particolarmente indicato in quei luoghi...
Ristrutturazione

Come sostituire gli accessori delle finestre

Si possono sostituire i vecchi accessori delle finestre, come maniglie e fermi, per creare un nuovo stile, magari usando elementi in ottone o in bronzo, oppure cambiando un pezzo semplice con uno decorativo. Questo genere di cose è disponibile nei negozi...
Ristrutturazione

Come Sostituire Una Piastrella Del Bagno

Quanti di voi si sono ritrovati con una piastrella scheggiata nel bagno in bella mostra per mesi, rimandando il problema di giorno in giorno perché certi che chiamare il muratore rappresenta sempre una spesa esorbitante? Il più delle volte, poi, non...
Ristrutturazione

Come sostituire il piano di lavoro della cucina

L'inesorabile passare del tempo può farsi sentire anche per la nostra abitazione. Infatti, elementi come il mobilio, possono subire negli anni una naturale e inevitabile usura. Esiste poi una stanza i cui mobili sono costantemente sottoposti, forse più...
Ristrutturazione

Come sostituire la vetrata di una porta

Spesso le porte interne della casa sono adornate da vetrate più o meno costose, molto belle e decorative. Ti sei mai chiesto cosa fare se una di queste va in frantumi per un motivo qualsiasi? Non è così difficile come credi. Se ti interessa, leggi...