DonnaModerna

Come sostituire il termostato del forno

Di: Davide D.
Tramite: O2O 12/01/2021
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

Ormai è un po' di tempo che il nostro forno fa le bizze; infatti, cuoce troppo oppure spesso togliamo il cibo ancora crudo e quasi freddo. È quindi chiaro che il termostato non funziona più e rileva male le temperature. Il modo migliore per risolvere la situazione è sostituirlo ex novo. Tuttavia sappiamo che chiamare un tecnico significa spendere un bel po' di soldi sia per il ricambio che per la manodopera. Per evitare ciò, se siamo abili nel fai da te possiamo sostituire il termostato in pochi e semplici passi acquistandolo in un centro assistenza autorizzato e consigliato dal brand produttore della struttura. In riferimento a quanto sin qui premesso, ecco una guida con alcuni utili consigli su come sostituire il termostato difettoso del forno e salvare la cottura dei nostri cibi.

28

Occorrente

  • Accessori per forno
  • Attrezzi vari
  • Utensili elettrici
38

Acquistare il termostato originale

Quando facciamo questo genere di operazione è necessario eseguirla nella più assoluta sicurezza per evitare gravi lesioni personali. Le raccomandazioni non sono quindi solo retoriche ma vanno prese alla lettera. Premesso ciò, innanzitutto procuriamoci un termostato originale in modo che una volta montato non dia alcun problema, dopodichè prendiamoci tutto il tempo che ci occorre per portare a buon fine il lavoro e nel rispetto delle suddette normative di sicurezza. Del resto lavorare in fretta porta solo a commettere degli errori, e con il rischio di compromettere tutto ovvero sia la nostra salute che l'efficienza del termostato acquistato. Inoltre è importante prestare molta attenzione con la corrente elettrica, per cui basta staccare la spina del forno dalla presa per poter lavorare agevolmente e in massima sicurezza.

48

Rimuovere il pannello del forno

Dopo aver ottemperato alle normative di sicurezza descritte nel passo precedente della presente guida, per prima cosa stacchiamo la cucina contenente il forno dalla parete su cui è adagiata e cioè tirandola verso di noi. In questo modo potremo lavorare agevolmente sul corpo del forno stesso e anche sulla parte retrostante. Fatto ciò, rimuoviamo le viti del forno agendo dalla parte interna. In genere si tratta di elementi molto piccoli e assolutamente ben fissati. Per ottimizzare il risultato possiamo aiutarci con un trapano avvitatore in alternativa ad un cacciavite corrispondente alla testa delle suddette viti. Premesso ciò, per evitare di rovinare il rivestimento interno del forno, rimuoviamo con delicatezza il pannello e lo appoggiamo a terra. A questo punto, otteniamo l'accesso alla consolle di comando del forno, per cui prendiamo delle pinze ad ago e rimuoviamo i cavi posteriori del termostato eseguendo la stessa operazione anche sulle viti che fermano la sua manopola sulla consolle. Per procedere con il lavoro, ci atteniamo poi a quanto descritto nel passo successivo della presente guida.

Continua la lettura
58

Estrarre il bulbo termico

Dopo aver svitato tutte le viti e staccato i contatti del termostato, possiamo tirare verso l'esterno la consolle su cui l'apparecchio è montato dopodichè ritorniamo a lavorare sulla parte frontale del nostro forno. In questo caso notiamo in bell'evidenza il bulbo termico, ovvero il dispositivo di rame atto a rilevare la temperatura della struttura. Detto ciò, lo sfiliamo dal retro portandoci dietro anche tutto il gruppo del termostato, e per fare ciò è necessario rimuovere le due viti che tengono unita la custodia del termostato stesso alla consolle del forno estraendo quindi completamente il suddetto bulbo. In riferimento a quest'ultimo prima di procedere con l'operazione, ci assicuriamo che sia sufficientemente freddo per evitare di ustionarci le mani. Fatta quest'altra importante raccomandazione, a questo punto avendo smontato tutte le parti necessarie per procedere con la sostituzione del termostato, per completare il lavoro ci atteniamo a quanto descritto nel passo conclusivo della presente guida.

68

Montare il nuovo termostato

Giunti a questo punto non ci rimane che ripetere tutte le operazioni al contrario per montare il nuovo termostato che abbiamo in precedenza acquistato originale nel centro assistenza del brand produttore. Una volta rimessi a posto tutti i componenti del forno, lo chiudiamo e dalla parte posteriore colleghiamo i due fili del termostato compreso quest'ultimo insieme al resto della consolle di comando. La medesima operazione la eseguiamo anche per riposizionare il bulbo termico nella sua naturale calettatura bloccandolo con le relative due viti. A questo punto non ci resta che infilare la manopola fissandola con le sue viti, e poi riposizionare l'intera struttura sulla parete su cui era originariamente adagiata. A margine l'ultima operazione da effettuare consiste nel collaudare il forno, controllando se il termostato impostato ad una determinata temperatura funziona correttamente.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per evitare di graffiare il pannello del forno possiamo poggiarlo su una coperta o un cartone
  • Segniamoci con del nastro adesivo l'ordine dei fili del termostato per riattaccarli allo stesso modo
  • Se non siamo sicuri di fare un buon lavoro è meglio chiamare un tecnico
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come Sostituire Una Piastrella Del Bagno

Quanti di voi si sono ritrovati con una piastrella scheggiata nel bagno in bella mostra per mesi, rimandando il problema di giorno in giorno perché certi che chiamare il muratore rappresenta sempre una spesa esorbitante? Il più delle volte, poi, non...
Ristrutturazione

Come sostituire il piano di lavoro della cucina

L'inesorabile passare del tempo può farsi sentire anche per la nostra abitazione. Infatti, elementi come il mobilio, possono subire negli anni una naturale e inevitabile usura. Esiste poi una stanza i cui mobili sono costantemente sottoposti, forse più...
Ristrutturazione

Come sostituire la vetrata di una porta

Spesso le porte interne della casa sono adornate da vetrate più o meno costose, molto belle e decorative. Ti sei mai chiesto cosa fare se una di queste va in frantumi per un motivo qualsiasi? Non è così difficile come credi. Se ti interessa, leggi...
Ristrutturazione

Come sostituire la serratura delle inferriate

La maggior parte delle persone, per motivi di sicurezza, ha deciso di montare le grate alle finestre della propria abitazione. Si tratta di cancelletti estensibili che, all'occorrenza, si possono richiudere. In questo modo si è senza dubbio al sicuro,...
Ristrutturazione

Come Sostituire lo Scaldacqua sottolavello

In questo articolo, vogliamo darvi una mano a capire in che modo è possibile Sostituire lo Scaldacqua sottolavello. Può capitare, infatti, che a causa di un danno, siate costretti a sostituire questo strumento e magari, non essendo molto abili, abbiate...
Ristrutturazione

Come sostituire una lastra di vetro con un pannello plexiglass

Il plexiglas è un materiale acrilico che spesso viene utilizzato sotto forma di lastre su porte e finestre al posto del vetro. Essendo un materiale morbido e flessibile, è molto meno soggetto a rotture, per cui è particolarmente indicato in quei luoghi...
Ristrutturazione

Come sostituire la corona di un orologio

L'orologio da polso è un accessorio irrinunciabile per moltissimi. Non si tratta solo di un oggetto da cui vedere l'orario, ma anche di un elemento che assicura eleganza e professionalità. Mantenere integro e pulito il proprio orologio è un impegno...
Ristrutturazione

Come sostituire una presa elettrica a parete

Come tutti i dispositivi anche le prese elettriche ad un certo punto si guastano, e quando ciò accade è necessario sostituirle. In commercio ne esistono di svariate tipologie ed ognuna con una particolare caratteristica. Per fare un esempio, ci sono...